Mondocinema a Ferrara

Mondocinema a Ferrara

Si svolgerà a Ferrara dal 3 al 5 ottobre, con pre-apertura il 2, il festival della rivista Internazionale al cui interno troverà spazio la rassegna Mondocinema. Tra i titoli, Stray Dogs di Tsai Ming-liang.

Come da tradizione si terrà a Ferrara, ai primi di ottobre, il Festival della rivista Internazionale. La manifestazione, giunta all’ottava edizione e dedicata al mondo del giornalismo, si svolgerà dal 2 al 5 ottobre e darà spazio anche al cinema internazionale con la rassegna Mondocinema, curata dal critico Francesco Boille. I film selezionati spazieranno dal cinema di finzione al documentario, a partire da Altman di Ron Mann (che sarà proiettato il 2) in cui si racconta la vicenda biografica e cinematografica dell’autore di Nashville. Sempre il due ottobre è in cartellone Stray Dogs, film di Tsai Ming-liang presentato alla 70esima edizione del Festival di Venezia, in cui ha vinto il Gran Premio della Giuria; un film con cui – dopo le volute e levigate superfici di Visage – il cineasta taiwanese è tornato alle atmosfere più dolorose e dolenti del suo cinema.

La rassegna Mondocinema proseguirà quindi fino al 5 con altri titoli di notevole livello tra cui, oltre a Pelo Malo di Mariana Rondón e a El estudiante di Santiago Mitre, troverà spazio anche L’image manquante di Rithy Panh, straziante documentario in cui il cineasta mette in scena – con il laterale apporto di pochissime immagini di repertorio, le poche disponibili – il dramma del suo paese, la Cambogia, e l’eccidio operato dai Khmer Rossi; nel far questo Panh ha scelto di usare delle figure di plastilina con cui evocare la tragedia, trasfigurando in questo modo il passato irrecuperabile e trasformando allo stesso tempo tempo il suo film in una sorta di meta-racconto assoluto, in cui è la voce del narratore a dar sostanza e corpo al ricordo, oltre che ‘movimento’ agli immoti pupazzi in scena.

Info
Il link al programma del festival di Internazionale

 

Articoli correlati

  • AltreVisioni

    l-image-manquante-cov932L’image manquante

    di Rithy Panh racconta lo stermino della propria famiglia da parte degli uomini di Pol Pot, e per farlo si affida a personaggi in plastilina. Vincitore di Un certain regard al Festival di Cannes, e presentato nella sezione TFFdoc.
  • Venezia 2013

    stray dogsStray Dogs

    di Hsiao Kang sbarca il lunario facendo l’uomo-sandwich per conto di grandi imprese immobiliari di Taipei. Con la pioggia, il sole o il vento lui sta lì, nei pressi di un trafficato incrocio stradale, sorreggendo per ore il suo cartello pubblicitario...

COMMENTI FACEBOOK

Commenti

Lascia un commento