Roma 2014

Roma 2014

Il Festival del Film di Roma 2014, dal 16 al 25 ottobre, giunto alla nona edizione, l’ultima (forse) diretta da Marco Müller. Si torna all’idea di Festa, in attesa di capire cosa proporrà il futuro…

Il Festival Internazionale del Film di Roma presenta la sua nona edizione, la terza (e forse l’ultima, visto che il contratto scadrà il prossimo 31 dicembre) sotto l’egida di Marco Müller. Nel rutilante gioco dei festival italiani, che vede gli ultimi mesi dell’anno rincorrersi Venezia, Pordenone, Roma, Torino e Courmayeur, in un infinito rilancio di ambizioni, esposizioni mediatiche, sgarbi e rappacificazioni, perfino eventi di primaria importanza a livello internazionale come Toronto, San Sebastian, Busan, New York, Londra e Tokyo rischiano di venire sviliti, dimenticati, quasi che l’agone sia questione prettamente italica, che può coinvolgere solo ed esclusivamente eventi nostrani.
Certo, la competizione è così furibonda anche perché riguarda – in parte – i rapporti economici con il MIBACT, ma l’impressione è che si continui a trattare i vari festival che si susseguono in questo periodo dell’anno come delle aree di potere verso cui prendere una posizione netta e quasi feudale: sudditi/affiliati, amici o acerrimi nemici. Se è vero che si avverte una netta distensione rispetto ai toni e ai timbri che avevano tinteggiato la discussione negli ultimi anni, l’impronta dei passati furori, il marchio che contraddistingueva i blocchi contrapposti è forse sfumato, ma non meno visibile. Il mandato di Müller è agli sgoccioli, e l’intero apparato del festival tornerà nelle mani di chi l’ha sempre ideato e posseduto (“la decisione sarà nelle mani dei politici” ha chiosato, forse colto alla sprovvista, il Presidente della Fondazione Cinema per Roma Paolo Ferrari), vedendoselo sfuggire dalle dita per un paio di edizioni, le più ricche di idee, stimoli e ambizioni. [continua a leggere]

INFO
Il sito ufficiale del Festival del Film di Roma 2014.
I film della sezione Cinema d’Oggi di Roma 2014.
Il sito di Alice nella città, sezione di Roma 2014.

Articoli correlati

  • In Sala

    phoenix-recensioneIl segreto del suo volto

    di Con un passo jazz e sincopato fra sfoggio e discrezione, Petzold con Il segreto del suo volto gira un racconto rispettoso e raffinato sul peso della memoria e dell’amore che tende a sussurrare più che a parlare.
  • Roma 2014

    5 bambole per la luna d'agosto recensione5 bambole per la luna d’agosto

    di Presentato al Festival di Roma all'interno della rassegna dedicata al gotico italiano, 5 bambole per la luna d'agosto di Mario Bava è un mirabolante saggio di estetica cinematografica che tende verso l'astrazione e oltrepassa ogni rigida definizione di genere.
  • Archivio

    Lo sciacallo - Nightcrawler (2014) di Dan Gilroy - Recensione | Quinlan.itLo sciacallo – Nightcrawler

    di Dan Gilroy si riallaccia idealmente al cinema statunitense degli anni Settanta d’impegno politico e civile, ma innestando sotto pelle il virus cancerogeno della contemporaneità, della dissolvenza dell’etica, del predominio dei disvalori.
  • Roma 2014

    La prochaine fois je viserai le coeur - Recensione | Quinlan.itLa prochaine fois je viserai le coeur

    di Noir lucido e rigoroso alla ricerca della verità, La prochaine fois je viserai le coeur, visto nella sezione Mondo Genere al Festival di Roma, ha tutte le carte in regola ma lambisce solamente proprio il bersaglio minacciato nel titolo: il cuore.
  • Roma 2014

    locchio-selvaggio-paolo-cavara-1967-cov932L’occhio selvaggio

    di Paolo Cavara, uscito dal tunnel dei mondo movie, li racconta impietosamente. Recuperato nella retrospettiva del Festival di Roma 2014.
  • Roma 2014

    marco-mueller-roma-2014-bilancio-cov932Roma 2014 – Bilancio

    Si chiude anche la nona edizione del Festival di Roma, con il già annunciato addio di Marco Müller: si chiude anche una parentesi estremamente positiva all'interno di un evento che continua a essere soprattutto una vetrina per il potere politico cittadino.
  • Roma 2014

    index-zero-2014-lorenzo-sportielloIndex Zero

    di Fantascienza distopica made in Italy, con scenari post-apocalittici e cast internazionale, Index Zero di Lorenzo Sportiello è stata una delle scoperte più interessanti del Festival di Roma 2014.
  • In Sala

    #ScrivimiAncora di Christian Ditter - Recensione | Quinlan.it#ScrivimiAncora

    di Attraverso un connubio fra rom-com britannica e americana, #ScrivimiAncora trasforma l’ennesima love story fra migliori amici in un’epopea giovanilista piena di buoni sentimenti e affiatamento.
  • Roma 2014

    Stonehearst Asylum (2014) di Brad Anderson | Quinlan.itStonehearst Asylum

    di Presentato nella sezione Mondo Genere del Festival di Roma 2014, Stonehearst Asylum è un thriller d'antan che tradisce ben presto le ottime premesse, nonostante il racconto di Poe, il cast lussuoso e la firma di Brad Anderson.
  • In Sala

    andiamo a quel paese recensioneAndiamo a quel paese

    di , Poco divertente e molto confuso, Andiamo a quel paese conferma la rapidissima involuzione del cinema di e con Ficarra e Picone. Film di chiusura della nona edizione del Festival di Roma.
  • Animazione

    Song of the Sea (2014) di Tomm Moore | Quinlan.itLa canzone del mare

    di Presentato al Festival di Roma nella sezione Alice nella città, Song of the Sea conferma il talento visivo e narrativo dell’irlandese Tomm Moore. Un altro piccolo miracolo dopo il sorprendente The Secret of Kells.
  • Roma 2014

    La Spia - A Most Wanted Man (2014) di A. Corbijn | Quinlan.itLa Spia – A Most Wanted Man

    di Il Festival di Roma rende omaggio a Philip Seymour Hoffman ospitando La Spia, che segna la sua ultima apparizione come protagonista: una spy story dall'impianto classico diretta dal regista e fotografo olandese Anton Corbijn.
  • Roma 2014

    Biagio (2014) di Pasquale Scimeca - Recensione | Quinlan.itBiagio

    di Pasquale Scimeca racconta la storia di Biagio Conte, fondatore venticinque anni fa della Missione Speranza e Carità: l'incedere del film però è fitto di insidie e il risultato non sempre totalmente convincente.
  • In Sala

    I milionari (2014) A. Piva - Recensione | Quinlan.itMilionari

    di Maldestro tentativo di mafia movie partenopeo, con una sceneggiatura confusa e personaggi inesistenti. Alessandro Piva non riesce a tenere insieme i frammenti impazziti del suo film. Al Festival di Roma 2014.
  • Roma 2014

    The Road Within (2014) Gren Wells - Recensione | Quinlan.itThe Road Within

    di Storia di amicizia, amore, integrazione e perdono, The Road Within di Gren Wells vive di sussulti nello script e grazie a una prova corale del cast molto efficace. Premio come miglior film di Alice nella Città.
  • Roma 2014

    tre-tocchi-2014-marco-risiTre tocchi

    di Un racconto corale, maldestro e inverosimile, su come sbarcano il lunario alcuni giovani attori italiani. Marco Risi dirige un film pretenzioso, che rasenta il ridicolo non riuscendo a controllare l’eccesso delle situazioni e il maledettismo artificioso dei personaggi.
  • Roma 2014

    Roma Termini recensioneRoma Termini

    di Come raccontare il dramma dei senza tetto? Ci prova l’esordiente Pampaloni nel documentario Roma Termini, presentato in Prospettive Italia. Storie di vita spezzata raccontate con mezzi esigui, grande cuore, ma pochi elementi espressivi che sappiano fornire una riflessione oltre all’indignazione generica che certamente suscitano.
  • In Sala

    _W5D6785.CR2Black or White

    di Nelle intenzioni del regista Mike Binder, Black and White - presentato al Festival di Roma - è un film che vorrebbe essere contro i pregiudizi razziali, si fa fatica tuttavia a capirne il perché. Con Kevin Costner protagonista.
  • Roma 2014

    la foresta di ghiaccio recensioneLa foresta di ghiaccio

    di Un thriller ad alta quota tanto stratificato nell’intreccio da non riuscire a sbrogliare la matassa mystery che la sorregge. Accumula tensione ma ne perde il controllo. L’opera seconda di Claudio Noce, La foresta di ghiaccio, in concorso nella sezione Cinema d’Oggi al Festival di Roma 2014.
  • AltreVisioni

    Haider (2014) di Vishal Bhardwaj - Recensione | Quinlan.itHaider

    di Il grande Bardo ha scritto cose che sono eterne, universali, valide per qualsiasi epoca storica e in qualsiasi parte del mondo. Gli intrighi del potere, i sentimenti umani. Lo ha capito il regista Vishal Bhardwaj che fa rivivere l’Amleto all’epoca dei conflitti nel Kashmir negli anni novanta. In Mondo Genere al Festival di Roma.
  • Roma 2014

    os maias-alguns-recensioneOs Maias – (Alguns) episódios da vida romântica

    di Nell’adattare il più importante romanzo dello scrittore ottocentesco José Maria Eça de Queirós, Os Maias, pubblicato nel 1888, João Botelho confeziona un film arazzo, una galleria di figure, un film dalla ricchissima tessitura di immagini. Al Festival di Roma, nella sezione Cinema d'Oggi.
  • Archivio

    Fino a qui tutto bene recensioneFino a qui tutto bene

    di Commedia esistenziale auto-prodotta, libera e libertaria: Roan Johnson con Fino a qui tutto bene realizza un film privo di autocensure e pieno di sincera vitalità, come raramente si vede nel nostro cinema. In Prospettive Italia al Festival di Roma.
  • Roma 2014

    looking-for-kadija-2014-cov932Looking for Kadija

    di Un viaggio alla ricerca di un set diventa il film stesso, con volti e luoghi esotici e costruzioni coloniali come reali protagonisti. In Prospettive Italia al Festival di Roma.
  • Animazione

    Doraemon - Il film (2014) Recensione | Quinlan.itDoraemon – Il film

    di , Presentato al Festival di Roma nella sezione Alice nella città, la versione in computer grafica di Doraemon ha il respiro un po' corto ma può contare su ottime gag e su apprezzabili qualità tecniche ed estetiche.
  • Roma 2014

    soul_boys_of_the_western_world_spandau_balletSoul Boys of the Western World – Spandau Ballet

    di La storia di una band e di un fenomeno di costume. La neoregista George Hencken dirige un documentario sugli Spandau Ballet sospeso tra la spettacolarizzazione della memoria collettiva e il commercio della nostalgia. Al Festival di Roma 2014.
  • Roma 2014

    lo spettroLo spettro

    di Al Festival di Roma proiezione tra i gotici italiani del raro Lo spettro di Riccardo Freda, film del 1963 che si pone sul solco del successo de L'orribile segreto del dr. Hichcock.
  • Roma 2014

    Dólares de Arena (2014) di Cárdenas e Guzmán | Quinlan.itDólares de Arena

    di , Amori di convenienza sotto al sole della Repubblica Dominicana per Dólares de Arena, dramma sentimentale presentato al Festival del Film di Roma.
  • In Sala

    Tokyo fiancée (2014) Stefan Liberski - Recensione | Quinlan.itIl fascino indiscreto dell’amore

    di Presentato al Festival di Roma, nella sezione Alice nella città, Il fascino indiscreto dell'amore fatica a trovare una dimensione più ampia di quella della carrellata di buoni sentimenti. Un peccato, vista la solida alchimia fra Taichi Inoue e Pauline Etienne.
  • Roma 2014

    la-maschera-del-demonio-mario-bava-1960-cov932La maschera del demonio

    di Il capolavoro di Mario Bava, punto di riferimento per il cinema gotico italiano (e non solo), rivive sugli schermi dell'Auditorium durante la nona edizione del Festival di Roma.
  • Roma 2014

    tusk-2014-kevin-smith-cov932Tusk

    di Il nuovo horror di Kevin Smith è un folle e divertito viaggio nell'ossessione, tra reduci dello sbarco in Normandia e trichechi. In Mondo Genere a Roma 2014.
  • Roma 2014

    la cripta e l'incubo recensioneLa cripta e l’incubo

    di Visto a Roma in 35mm nella retrospettiva sul gotico italiano, La cripta e l’incubo è una delle due incursioni del regista di Totò Camillo Mastrocinque nel gotico italiano, insieme al successivo Un angelo per Satana.
  • Roma 2014

    angels-of-revolution-2014-cov932Angels of Revolution

    di Aleksej Fedorchenko firma uno straordinario spaccato dell'Unione Sovietica degli anni Trenta, nella quale scemava la spinta rivoluzionaria di Lenin e avanzava la dittatoriale omologazione di Stalin. Al Festival di Roma 2014.
  • Roma 2014

    Jia_Zhangke-recensioneJia Zhangke, un gars de Fenyang

    di Il linguaggio cinematografico come esperanto. Un regista brasiliano, Walter Salles, si innamora del cinema di un regista cinese, Jia Zhangke, e realizza su di lui un film commovente e pieno d'amore verso la Settima Arte: Jia Zhangke, un gars de Fenyang, evento speciale al Festival di Roma.
  • Roma 2014

    Ghadi (2013) di Amin Dora - Recensione | Quinlan.itGhadi

    di Un’opera prima spensierata e leggera che diverte e fa riflettere. Ghadi del libanese Amin Dora parla al cuore dello spettatore, gli regala sorrisi ed emozioni, ma anche una buona dose di morale a buon mercato.
  • Roma 2014

    NN-recensioneNN

    di Una storia che acquista sempre di più un sapore universale, in Sudamerica, Africa, Ex Jugoslavia, come nelle Filippine di Lav Diaz: medici legali che disseppelliscono e cercano di identificare le spoglie di uomini fatti sparire in fosse comuni. NN di Héctor Gálvez, presentato a Roma in Cinema d’Oggi.
  • In sala

    Time-out-of-mind-2014-oren-movermanGli invisibili

    di Un antieroe eroe perdente in una realtà incomprensibile e aliena: Gli invisibili sembra un film della New Hollywood e Oren Moverman è un raffinato manierista. Al Festival di Roma 2014 e ora in sala.
  • Roma 2014

    12 Citizens-recensione12 Citizens

    di Remake cinese di La parola ai giurati di Sidney Lumet, 12 Citizens annacqua sia il discorso politico che quello stilistico dell'originale all'insegna della bonomia propagandistica post-confuciana. Nella sezione Cinema d'Oggi al Festival di Roma.
  • Archivio

    Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn | Quinlan.itGuardiani della Galassia

    di L’anteprima al Festival di Roma, l’uscita in seicento copie, l’imponente battage pubblicitario: arriva anche nel Bel Paese Guardiani della Galassia, blockbuster targato Marvel, impreziosito dalla scrittura e dalla regia di James Gunn.
  • Roma 2014

    about a girl recensioneAbout a Girl

    di Monheim firma una black comedy dalle venature drammatiche che tratta con coraggio il difficile tema del suicidio adolescenziale. Per farlo sceglie lo humour politicamente scorretto e la goliardia, ma senza cadere mai nel cattivo gusto. About a Girl: in concorso ad Alice nella Città.
  • Roma 2014

    Last summer recensioneLast Summer

    di Un’opera prima che viaggia su una flebile trama mistery, incastonata in un Kammerspiel marinaresco che imbarca acqua. Tutto questo è Last Summer di Leonardo Guerra Seràgnoli. Al Festival di Roma nella sezione Prospettive Italia.
  • In Sala

    _DSC8426.NEFL’amore bugiardo – Gone Girl

    di Teso come una corda di violino, sorretto da una tensione latente destinata a implodere sullo schermo, Gone Girl è un thriller psicologico a incastro hitchcockiano con continui capovolgimenti di fronte.
  • In Sala

    a-girl-walks-home-alone-at-night-cov932A Girl Walks Home Alone at Night

    di L'esordio al lungometraggio di Ana Lily Amirpour, regista statunitense di origine iraniana, è una storia di vampiri che guarda con insistenza all'indie degli anni Ottanta. In Mondo Genere al Festival di Roma 2014.
  • Roma 2014

    the-lies-of-the-victors-cov932The Lies of the Victors

    di Un thriller politico e complottista, che si perde nei meandri della retorica e della superficialità concedendo poco a livello registico, ma mantenendosi comunque interessante per gli argomenti trattati.
  • In Sala

    Trash (2014) di Stephen Daldry - Recensione | Quinlan.itTrash

    di L'infanzia e la prima giovinezza si confermano autentico pallino di Stephen Daldry, che anche stavolta sceglie di filtrare la narrazione attraverso lo sguardo ingenuo, spregiudicato e libero di tre giovanissimi protagonisti...
  • Roma 2014

    il mio amico nanuk recensioneIl mio amico Nanuk

    di , Un film per famiglie dal retrogusto disneyano, che ha nei panorami mozzafiato e in qualche momento di tensione i principali motivi di interesse. Il resto sa di già visto. Il mio amico Nanuk: evento speciale di Alice nella Città.
  • Prossimamente

    Escobar-paradise-lost-2014-andrea-di-stefanoEscobar

    di Un fiammeggiante melodramma, con baci appassionati al tramonto, bimbi che giocano in piscina, surfisti idealisti e ribelli. Peccato si tratti di un film su Pablo Escobar, il celebre narcotrafficante colombiano.
  • Roma 2014

    buoni-a-nulla-2014-gianni-di-gregorio-cov932Buoni a nulla

    di Una satira grottesca e graffiante, tenera e un po' patetica dell'universo perverso del pubblico impiego: Gianni Di Gregorio ripeterà anche se stesso, ma coglie sempre nel segno. Al Festival di Roma.
  • Roma 2014

    Kahlil Gibran's The Prophet (2014) Recensione | Quinlan.itKahlil Gibran’s The Prophet

    di , , , , , , , , , Basterebbero i nomi e l’arte di Tomm Moore, Nina Paley, Joan Gratz e Bill Plympton per dare un senso compiuto alla visione di Kahlil Gibran’s The Prophet, lungometraggio d’animazione presentato al Festival di Roma 2014.
  • In Sala

    io-arlecchinoIo, Arlecchino

    di , Giorgio Pasotti con Io, Arlecchino prova a recuperare il filo della grande tradizione attoriale italiana con un esordio alla regia - condiviso con Matteo Bini - che convince poco, nonostante i nobili intenti. Al Festival di Roma nella sezione Wired Next Cinema.
  • Roma 2014

    as-the-gods-will-cov932As the Gods Will

    di Il nuovo film di Takashi Miike, tratto da un manga di successo, è l'ennesimo grido di anarchica libertà del regista giapponese. Al Festival di Roma 2014.
  • Archivio

    edenEden

    di Mia Hansen Løve si cimenta con un affresco generazionale ambientato nella scena house parigina di fine anni '90. Ma nonostante l'intento antinarrativo, i cliché sono dietro l'angolo. Al Festival di Roma 2014 e nelle sale con Movies Inspired.
  • In Sala

    still-aliceStill Alice

    di , Intenso e struggente, anche se evasivo quando si tratta di mostrare le più dure conseguenze della malattia, Still Alice di Richard Glatzer e Wash Westmoreland ha nella coinvolgente performance di una Julianne Moore in stato di grazia il vero motore portante. Al Festival di Roma nella sezione Gala.
  • Roma 2014

    soap-opera-recensioneSoap Opera

    di Film d'apertura della nona edizione del Festival di Roma, Soap Opera di Genovesi spiazza rispetto ai suoi lavori precedenti con una comicità surreale, slabbrata, anche molto modesta, ma comunque eccentrica.
  • Roma 2014

    WE-ARE-YOUNG-WE-ARE-STRONGWe Are Young. We Are Strong.

    di Racconto corale sulla peggio gioventù protagonista delle rivolte xenofobe di Rostock nel 1992, We Are Young. We Are Strong punta tutto sui virtuosismi registici di Burhan Qurbani, che però lo portano fuori strada. Al Festival di Roma 2014.
  • Roma 2014

    quando-eu-era-vivo-cov932Quando eu era vivo

    di L'horror spiritico di Marco Dutra si muove tra paranoia e occultismo con una notevole cura formale. Nella sezione Mondo Genere al Festival di Roma 2014.
  • In Sala

    lo straordinario viaggio di TS. SpivetLo straordinario viaggio di T.S. Spivet

    di Un Jeunet al di sotto delle sue potenzialità immaginifiche, al servizio di una trasposizione cinematografica che non convince. Lo straordinario viaggio di T.S. Spivet, presentato fuori concorso nella sezione Alice nella Città.
  • Roma 2014

    guida-tascabile-per-la-felicita-recensioneGuida tascabile per la felicità

    di Un'opera prima fresca, semplice e divertente che cavalca l'onda della teen-comedy senza scivolare negli stereotipi del filone: Guida tascabile per la felicità di Rob Meyer. In Alice nella città al Festival di Roma.
  • Roma 2014

    my italian secretMy Italian Secret – Gli eroi dimenticati

    di Il film di Oren Jacoby è un documentario civile e commosso che rispolvera la deportazione degli ebrei capitolini dal Ghetto di Roma, interpellando sia la dimensione pubblica che quella privata delle testimonianze. Purtroppo però la forma appare esile e semplificata.
  • Festival

    festival-di-roma-2014-minuto-per-minuto-cov932Roma 2014 – Minuto per minuto

    Annotazioni, pensieri, piccole e grandi polemiche: il resoconto della vita quotidiana nei fatidici giorni della nona edizione Festival del Film di Roma, dal 16 al 25 ottobre 2014.
  • Festival

    festival-roma-2014-presentazione-cov932Roma 2014 – Presentazione

    Svelato il programma del Festival di Roma, l'ultimo (forse) diretto da Marco Müller. Si torna all'idea di Festa, in attesa di capire cosa proporrà il futuro...
  • In Sala

    la-vita-oscenaLa vita oscena

    di Trasposizione dell'omonimo romanzo autobiografico di Aldo Nove, La vita oscena di Renato De Maria è un film squilibrato e irregolare, antipatico e poco riuscito, ma vivo e pulsante, entusiasta. Un alieno nel cinema italiano attuale. Presentato in Orizzonti al Festival di Venezia.
  • Archivio

    Le sel de la terre recensioneIl Sale della Terra

    di , Wenders continua il suo itinerario da tuttologo dell'audiovisivo e stavolta si imbatte nel fotografo Sebastião Salgado di cui racconta la storia condividendo la regia con il figlio di Salgado, Juliano Ribeiro.
  • DVD

    danza-macabra-1964-antonio-margheriti-cov932Danza macabra

    di Danza macabra, il più gotico tra gli horror di Antonio Margheriti, edito in dvd dalla CG Home Video.

COMMENTI FACEBOOK

Commenti

Lascia un commento