Torino 2014

Torino 2014

Il Torino Film Festival 2014, dal 21 al 29 novembre. La trentaduesima edizione del festival sabaudo, tra esordi, New Hollywood, documentari e film di ricerca. Tutte le nostre recensioni.

Il Lido di Venezia sempre più spoglio di persone. Il post-Müller a Roma, tra polemiche infinite e il solito balletto di chi vorrebbe insediarsi sulla poltrona di direttore artistico. La scelta di Pesaro di cambiare rotta alla Mostra del Nuovo Cinema affidandone le sorti nelle mani di Luca Zingaretti.
A leggere questi dati un evento trentennale come il Torino Film Festival non può che sorridere: certo, manca qualche centinaio di migliaio di euro rispetto al budget cui si era abituati (e a farne le spese saranno anche gli spettatori, visto che la riduzione delle sale a disposizione costringerà inevitabilmente a un minor numero di repliche), ma l’impressione di solidità del festival piemontese è data soprattutto da un organigramma che non deraglia dal percorso tracciato nel corso degli anni. Emanuela Martini, da un punto di vista nominale per la prima volta direttrice del Festival ma in realtà in cabina di regia anche quando coadiuvava il lavoro di Nanni Moretti, Gianni Amelio e Paolo Virzì (rimasto quest’anno come “Guest Director”), insieme alle conferme delle sezioni dirette da Davide Oberto e Massimo Causo, irrobustisce l’idea di una struttura che, dal 2006 (anno della tumultuosa rottura tra il festival e il duo di direttori composto da Giulia D’Agnolo Vallan e Roberto Turigliatto) non ha più cambiato faccia. Un festival in grado di movimentare e convogliare l’attenzione della popolazione torinese senza per questo smarrire un proprio obiettivo di ricerca, di attenzione al nuovo, al sepolto, all’invisibile o giù di lì. Un festival, insomma, in grado di affiancare Woody Allen a Josephine Decker, Julien Temple e Lav Diaz, J.P. Sniadecki e Dario Argento, senza creare scossoni né particolari dissesti tellurici. Senza preoccuparsi troppo di avere a che fare con un festival o una festa… [continua a leggere]

Info
Il sito ufficiale del Torino Film Festival 2014.

Articoli correlati

  • Torino 2014

    big significant things recensioneBig Significant Things

    di Opera prima del giovane regista Bryan Reisberg, che ha il merito di portarci in un giro a vuoto nel profondo nulla della più estrema e desolata provincia americana, ma che ammicca pericolosamente al club hippie del cinema indie da Sundance. Presentato in concorso al Torino Film Festival.
  • Archivio

    the-theory-of-everything-2014-james-marshLa teoria del tutto

    di Con intelligenza e devozione James Marsh costruisce un biopic su Stephen Hawking che riesce a liberarsi da molti dei cliché abituali del genere e a dirci la sua su scienza e amore, senza nasconderci nulla.
  • Torino 2014

    poder-e-impotencia-un-drama-en-3-actos-recensionePoder e impotencia, un drama en 3 actos

    di In concorso in Italiana.doc al Festival di Torino, Poder e impotencia, un drama en 3 actos ripercorre le amare vicende di Fernando Lugo, ex presidente del Paraguay, costretto a dimettersi per un "golpe parlamentare".
  • Torino 2014

    Gentlemen (2014) Mikael Marcimain - Recensione | Quinlan.itGentlemen

    di La storia della Svezia vista attraverso le vicende di due fratelli borghesi e del loro amico scrittore. Un film ben confezionato dal regista Mikael Marcimain, sull'onda di un best seller di Klas Östergren. Immeritatamente in concorso al Torino Film Festival.
  • Torino 2014

    thou-wast-mild-and-lovely-recensioneThou Wast Mild and Lovely

    di L'America primitiva e primordiale, la bestialità dell'essere umano: è Thou Wast Mild and Lovely, secondo lungometraggio di Josephine Decker. Alla 32esima edizione del Festival di Torino nella sezione Onde, che ha omaggiato la giovane regista inglese.
  • Torino 2014

    arcana-recensioneArcana

    di Uno dei film maledetti del cinema italiano, l’ultimo della coppia Jules e Kim, che ebbe problemi di distribuzione e di censura. Mai editato per l’homevideo, il film è stato presentato al Torino Film Festival, per l’omaggio a Giulio Questi, in una pellicola ‘uncut’.
  • In Sala

    memorie-in-viaggio-verso-auschwitz-recensioneMemorie – In viaggio verso Auschwitz

    di Danilo Monte mette in scena il suo viaggio insieme al fratello, ragionando sul loro rapporto conflittuale. Memorie - In viaggio verso Auschwitz è decisamente il più bel film italiano visto alla 32esima edizione del Festival di Torino. In concorso in Italiana.doc.
  • Torino 2014

    la morte ha fatto l'uovo-recensioneLa morte ha fatto l’uovo

    di Thriller ipnotico, surreale e teorico, La morte ha fatto l'uovo (1968) è forse il massimo esempio nella storia del cinema italiano di come un film di genere possa diventare allo stesso tempo un saggio inestimabile di sperimentazione. Al Festival di Torino per l'omaggio a Giulio Questi, scomparso lo scorso 3 dicembre.
  • Torino 2014

    profondo-rosso-1975-dario-argento-cov932-2Profondo rosso

    di Al Torino Film Festival è stata presentata la versione restaurata in digitale del capolavoro di Dario Argento. L'occasione per aprire nuovamente gli occhi su uno dei titoli fondamentali del cinema thriller e horror degli ultimi quarant'anni.
  • Torino 2014

    intervista-giulio-questi-cov932Intervista a Giulio Questi

    A poche ore dalla notizia della dolorosa scomparsa di Giulio Questi, pubblichiamo l'intervista fattagli durante il Festival di Torino, dove era omaggiato con una retrospettiva.
  • Torino 2014

    torino-2014-bilancio-mole-antonelliana-cov932Torino 2014 – Bilancio

    La trentaduesima edizione del Torino Film Festival si è conclusa, confermando essenzialmente la passione della città sabauda per il cinema.
  • Torino 2014

    mercuriales-recensioneMercuriales

    di Due imponenti edifici identici nella periferia parigina, trionfo dei non luoghi, rappresentano il contesto in cui si muove un’umanità multietnica, raccontata dal giovane regista Virgil Vernier con Mercuriales, in concorso al Torino Film Festival.
  • Torino 2014

    intervista-dario-argento-2014-torino-cov932Intervista a Dario Argento

    Profondo rosso, il montaggio subliminale, la brutalità, l'uso dei flashback, la colonna sonora, la creazione di un immaginario. Ne abbiamo parlato con Dario Argento durante il Torino Film Festival.
  • Torino 2014

    24-heures-sur-place-Ila-Bêka-Louise-Lemoine24 Heures sur place

    di , Una sinfonia urbana fatta di voci e rumori, un omaggio ad un luogo e a un maestro del cinema: è 24 Heures sur place di Ila Bêka, Louise Lemoine vincitore del Premio Speciale della Giuria a Italiana.doc.
  • Torino 2014

    Qui (2014) di Daniele Gaglianone - Recensione | Quinlan.itQui

    di Uno sguardo pacato sul mondo dei No Tav e della Val di Susa: Daniele Gaglianone con Qui - presentato nella sezione TFFdoc a Torino - racconta da vicino una realtà che, oltre a mille soprusi, è stata vittima (e lo è ancora) di una gigantesca campagna di disinformazione.
  • Torino 2014

    waiting for augustWaiting for August

    di In concorso ad Internazionale.doc, Waiting for August di Teodora Ana Mihai è un film intimista e commovente, quasi lacerante nel mettere in scena la vita quotidiana di sei bambini, costretti a rimanere in Romania da soli, separati dalla madre impegnata con il lavoro in Italia.
  • Archivio

    magic-in-the-moonlight-2014-woody-allenMagic in the Moonlight

    di Una commedia in costume intimamente autoreferenziale, nella quale Woody Allen tiene a parlarci, fondamentalmente, della sua arte e dei suoi vecchi trucchi.
  • Torino 2014

    anuncian-sismos-2014-rocio-caliri-melina-marcow-cov932aAnuncian sismos

    di , Il tentativo di sondare il malessere giovanile e l’impreparazione degli adulti è indubbiamente ammirevole, ma l’opera prima di Caliri e Marcow palesa troppi limiti nella messa in scena, nella scrittura, nella gestione degli attori. In concorso al TFF32.
  • Torino 2014

    hit-2-pass-kurt-walkerHit 2 Pass

    di Una riflessione sulla Storia del continente americano che passa attraverso suggestioni pop e si incarna in una forma aggiornata di giochi gladiatori. In concorso in Internazionale.doc.
  • Torino 2014

    the-duke-of-burgundy-2014-Peter-StricklandThe Duke of Burgundy

    di Peter Strickland orchestra falene e amori saffici sadomaso in elegante trasposizione stilistica, ma con vacue finalità. In concorso al TFF 2014.
  • Torino 2014

    what-we-do-in-the-shadows-2014-cov932What We Do in the Shadows

    di , Jemaine Clement e Taika Waititi firmano uno spassoso mockumentary vampiresco, in cui l'horror viene scardinato a colpi di gag e di battute al fulmicotone. In concorso a Torino 2014.
  • Torino 2014

    snakeskin-2014-daniel-hui-cov932Snakeskin

    di Il secondo lungometraggio documentario di Daniel Hui è un racconto della storia di Singapore, orchestrato attraverso una polifonia di voci. Spiazzante, doloroso, commovente, uno dei migliori film del 2014. A Torino nella sezione TFFdoc.
  • Torino 2014

    Felix-and-Meira-2014-Maxime GirouxFélix & Meira

    di La denuncia di un mondo anacronistico, di rigidità comuni a molte religioni, è un ingrendiente ma non il punto forte del film di Maxime Giroux, ben più riuscito è il delicato racconto di una storia d’amore. In concorso al TFF 2014.
  • Torino 2014

    the-king-surrender-2014-Philipp-LeinemannThe King Surrender

    di Irruzioni, rappresaglie, funerali, bevute tra colleghi e tanto virile cameratismo sono al centro di The Kings Surrender di Philipp Leinemann, poliziesco teutonico in concorso al Torino Film Festival.
  • Torino 2014

    branco-sai-preto-fica-2014-cov932Branco sai preto fica

    di Una storia che si muove tra fantascienza e documentario, tra passato e presente di un Brasile in cui l’eguaglianza sociale è ben lontana da essere raggiunta. In concorso in Internazionale.doc a Torino 2014.
  • Torino 2014

    The Jericho Mile (USA 1979) di Michael Mann | Quinlan.itThe Jericho Mile

    di Due anni prima dell’esordio cinematografico con Strade violente, Mann realizza una pellicola sportivo-carceraria di rara potenza emotiva, capace di lasciarsi alle spalle i limiti produttivi, narrativi ed estetici del piccolo schermo.
  • In Sala

    the-babadook-2014-jennifer-kent-cov932Babadook

    di L'esordio alla regia dell'australiana Jennifer Kent è un horror familiare intelligente e non privo di sorprese. In concorso a Torino 2014 e ora in sala.
  • Interviste

    EMANUELA-MARTINI_credits-FOTO-PEPE'Emanuela Martini, tra Torino e la New Hollywood

    Abbiamo incontrato Emanuela Martini, da quest'anno direttore del Festival di Torino. Con lei abbiamo parlato di come è cambiato il suo lavoro al festival, delle scelte di programmazione e, ovviamente, della retrospettiva sulla New Hollywood.
  • Torino 2014

    habitat-note-personali-recensioneHabitat – Note personali

    di Il regista aquilano Emiliano Dante racconta il dramma del capoluogo abruzzese post-terremoto. In Italiana.doc a Torino 2014.
  • Torino 2014

    violet-2014-bas-devosViolet

    di In un fascinoso intreccio tra cinema, videoarte e video di sorveglianza, si svolge la lenta espiazione di un adolescente, colpevole di aver assistito immobile all'omicidio di un amico. In concorso al TFF 2014.
  • Torino 2014

    eau-zoo-2014-Emilie-VerhammeEau Zoo

    di Atmosfere rarefatte e narrazione reticente, per una parabola ricca di simbologie sociali che si annienta da sola trasformandosi nell'ennesima versione di "Romeo e Giulietta". In Festa mobile al Torino Film Festival.
  • In Sala

    n-capace-recensioneN-Capace

    di Primo film italiano in concorso alla 32esima edizione del Festival di Torino, N-Capace è l'esordio cinematografico di Eleonora Danco, che rielabora, tra comicità e angoscia, atmosfere e codici del primo Moretti e del Pasolini di Comizi d'amore.
  • Torino 2014

    ptit-quinquin-bruno-dumont-2014-cov932P’tit Quinquin

    di La serie in quattro episodi scritta e diretta da Bruno Dumont e in grado di mescolare con sapienza il thriller morboso e la comicità slapstick. Presentato integralmente a Cannes 2014.
  • Torino 2014

    Stray Dog (2014) di Debra Granik - Recensione | Quinlan.itStray Dog

    di Debra Granik realizza con Stray Dog ancora un racconto dell’America profonda, questa volta sotto forma di documentario e road movie.
  • Torino 2014

    democracy under attack recensioneDemocracy Under Attack – An Intervention

    di L'Europa e la perdita della democrazia: è intorno a questi temi che ruota Democracy Under Attack di Romuald Karmakar, documentario militante quanto rigoroso sullo stato delle cose al tempo della crisi. Al Festival di Torino.
  • Torino 2014

    una nobile rivoluzione recensioneUna nobile rivoluzione

    di In concorso in Italiana.doc, Una nobile rivoluzione, incentrato sulla figura di Marcella Di Folco, leader del movimento transessuale scomparsa nel 2010. Un documentario che sa unire, con trasporto e sentimento, pubblico e privato.
  • Torino 2014

    uccidero-willie-kid-tell-them-willie-boy-is-here-1969-cov2Ucciderò Willie Kid

    di Il secondo dei tre lungometraggi diretti da Abraham Polonsky, che utilizza il western come metafora della caccia alle streghe maccartista, della quale lo stesso regista era stato vittima. A Torino 2014 nella retrospettiva dedicata alla New Hollywood.
  • Documentari

    silvered-water-syria-self-portrait-2014-cov932Silvered Water, Syria Self-Portrait

    di , Ossama Mohammed e Wiam Simav Bedirxan firmano una delle più sconvolgenti immersioni nell'inferno della guerra, mostrata, suggerita, subita, riflessa e analizzata. Un'opera di potenza annichilente, a Torino 2014.
  • Torino 2014

    Fase IV: distruzione Terra (1974) di Saul Bass | Quinlan.itFase IV: distruzione Terra

    di Al Torino Film Festival, nella retrospettiva dedicata alla New Hollywood, una delle più interessanti e riuscite pellicole di fantascienza degli anni Settanta (e non solo), opera prima e purtroppo unica di Saul Bass.
  • In Sala

    ogni-maledetto-natale-recensioneOgni maledetto Natale

    di , , I creatori di Boris con Ogni maledetto Natale provano a sfatare il tabù/mito del cinepanettone, ma ne restano irretiti in modo irreparabile. Da Guzzanti a Pannofino, da Giallini a Mastandrea alla Morante, un gran cast largamente sprecato.
  • In Sala

    gemma-bovery-2014-anne-fontaineGemma Bovery

    di Esangue commedia di amori campestri e desideri senili, Gemma Bovery di Anne Fontaine annovera tiepidi cliché e si affida completamente ai suoi protagonisti: Fabrice Luchini e Gemma Arterton. Film d'apertura del TFF 2014.
  • Torino 2014

    tokyo-tribe-2014-sion-sono-cov932Tokyo Tribe

    di Sion Sono firma un folle musical-rap che rimanda ai "warriors" di Walter Hill, confermandosi come uno dei registi più eretici in circolazione. Al Torino Film Festival 2014.
  • Documentario

    storm-children-book-1-lav-diaz-2014-cov932Storm Children, Book 1

    di Lav Diaz racconta la tragedia delle giovani generazioni filippine devastate dagli uragani. In sala grazie a Zomia il documentario del vincitore dell'ultima Mostra di Venezia, già visto al Torino Film Festival nel 2014.
  • Festival

    Torino Film Festival 2014 - Minuto per minuto | Quinlan.itTorino 2014 – Minuto per minuto

    Eccoci nuovamente all'ombra della Mole per il Torino Film Festival 2014, all'inseguimento di opere prime (seconde e terze), documentari italiani e internazionali, retrospettive, omaggi, (ri)scoperte...
  • In sala

    diplomacy-2014-cov932Diplomacy

    di Volker Schlöndorff dirige l'adattamento di un'opera teatrale di Cyril Gely, con gli ottimi André Dussolier e Niels Arestrup. Al Torino Film Festival e in sala.
  • Festival

    torino-2014-presentazione-cov932Torino 2014 – Presentazione

    È stata presentata a Roma la trentaduesima edizione del Torino Film Festival, la prima in cui Emanuela Martini assume anche da un punto di vista formale il ruolo di direttrice artistica.
  • Torino 2014

    the-iron-ministry-jp-sniadecki-2014-cov932The Iron Ministry

    di Il regista statunitense J.P. Sniadecki documenta la vita quotidiana sui treni per il popolo cinese, tra distonie evidenti e riflessioni sulla più popolata nazione del mondo.
  • Torino 2014

    men-who-save-the-world-liew-2014-cov932Men Who Save the World

    di L'opera seconda del cineasta malese Liew Seng Tat delude le legittime aspettative, con un pamphlet fin troppo retorico e mal strutturato. In Cineasti del Presente a Locarno e al TFF 2014.
  • Torino 2014

    la-sapienza-2014-eugene-green-cov932La sapienza

    di Il cinema di Eugène Green si perpetua, eternamente uguale a se stesso. La conferma viene anche da La sapienza, il suo ultimo film presentato in concorso a Locarno e selezionato al TFF 2014.
  • Torino 2014

    la-creazione-di-significato-2014-cov932La creazione di significato

    di L'opera seconda di Simone Rapisarda Casanova racconta la memoria della Resistenza narrando la quotidianità di un uomo che vive isolato sulle Alpi Apuane.
  • Torino 2014

    mange tes morts recensioneMange tes morts

    di Preziosa testimonianza del mondo della gens du voyage - il modo in cui vengono chiamati i nomadi in Francia. Presentato alla Quinzaine des Réalizateurs di Cannes 2014 e selezionato al TFF 2014.
  • Archivio

    whiplash-damien-chazelle-2014-cov932Whiplash

    di L'opera seconda di Damien Chazelle, dai successi a gennaio al Sundance alla Quinzaine a Cannes, al Torino Film Festival, finalmente nelle sale e poi agli Oscar...
  • In Sala

    turist-2014-ruben-ostlund-cov932Forza maggiore

    di Ruben Östlund porta in scena la deflagrazione di una crisi familiare durante una vacanza sulle Alpi. In concorso a Cannes nella sezione Un certain regard e selezionato al TFF 2014.
  • Torino 2014

    Jauja (2014) di Lisandro Alonso - Recensione Cannes 2014 | Quinlan.itJauja

    di Torna il cinema rarefatto e filosofico di Lisandro Alonso con Jauja, presentato a Cannes in Un certain regard e tra i film migliori dell’intero festival. Selezionato al TFF 2014
  • Torino 2014

    the-homesman-2014-tommy-lee-jonesThe Homesman

    di Tommy Lee Jones rilegge il mito della frontiera americana con sguardo lucido, spietato e profondamente disilluso. In concorso a Cannes 2014. Selezionato al TFF 2014
  • In Sala

    it-follows-2014-cov932It Follows

    di L'opera seconda di David Robert Mitchell è un teen-horror non privo di ironia che metaforizza la paura del contagio dell'AIDS. Presentato alla Semaine de la critique di Cannes e selezionato al TFF 2014.
  • Torino 2014

    la chambre bleue recensioneLa chambre bleue

    di Mathieu Amalric dirige e interpreta il suo sesto film adattando un romanzo di Simenon. Ottimi spunti, soprattutto nella prima parte, ma anche un esagerato manierismo, prendendo ora da Chabrol ora dall'ultimo Truffaut. Presentato a Cannes, nella sezione Un certain regard, e selezionato al TFF 2014.
  • Torino 2014

    Historia del miedo (2014) di B. Naishtat - Recensione - Quinlan.itHistoria del miedo

    di L'opera prima del giovane argentino Benjamín Naishtat, Historia del miedo. Presentato in concorso alla sessantaquattresima edizione della Berlinale e selezionato al TFF 2014.
  • In Sala

    71-cov932’71

    di A tredici anni dall’esordio al lungometraggio, Yann Demange torna dietro la macchina da presa per raccontare un giorno di ordinaria follia a Belfast.
  • Blu-ray

    lo-squalo-jaws-1975-steven-spielberg-cov932Lo squalo

    di Primo film di grande successo diretto da Steven Spielberg, a distanza di quasi quarant'anni Lo squalo dimostra ancora tutta la propria potenza espressiva e la propria stratificazione, narrativa e di senso.
  • Trieste 2015

    togliatti(grad) recensioneTogliatti(grad)

    di , Già selezionato al Festival di Torino, approda ora alla 26esima edizione del Trieste Film Festival Togliatti(grad), documentario sulla costruzione dell'omonima città-fabbrica russa alla fine degli anni Sessanta.

COMMENTI FACEBOOK

Commenti

Lascia un commento