Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar

Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar

di ,

Fantasy ed esotismo, nostalgia e avanguardia digitale: Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar mostra sempre lo stesso andamento infantile e scombinato ma anche roboante e avventuroso delle puntate precedenti.

La fiaba infinita

Henry Turner, il figlio di Will ed Elizabeth Turner, è tormentato fin dall’infanzia dalla maledizione che ha costretto suo padre a vivere da non morto negli abissi a bordo dell’Olandese volante. Arruolato nella marina inglese, rimane l’unico superstite del vascello dopo l’attacco di un esercito di fantasmi sanguinari guidati dal perfido Salazar, vecchio inquisitore rimasto fra la vita e la morte per vendicarsi dell’unico pirata che non riuscì a dominare: il Capitan Jack Sparrow. [sinossi]

La più grande differenza tra la Disney degli anni Duemila e quella del XX secolo non sta tanto nelle differenti tecnologie a disposizione, nella fattura più o meno artigianale delle produzioni o nel coefficiente di fantasia e di inventiva messo all’opera. La differenza principale è che la Disney oggi ha una fame di grandi universi, di storie di ampio respiro e di personaggi durevoli che in passato manifestava solo in rare occasioni (ad esempio, la saga del maggiolino Herbie) e che comunque difficilmente arrivava a competere con Topolino, Paperino & Co. nei grandi ingranaggi dell’azienda. Se c’è un personaggio che per primo non solo ha scalato trionfalmente i bastioni del castello di Disneyland ma che ne ha anche abbattuto definitivamente le frontiere, questo è il pirata Jack Sparrow.

Nato da una popolare giostra con cui i parchi Disney omaggiavano fin dagli anni Sessanta il mondo letterario dei pirati e delle leggende dei mari, Capitan Sparrow ha spiegato le vele al vento della serialità e ha aperto la grande stagione della caccia alle saghe e agli infiniti franchise che ha raggiunto i confini apparentemente molto distanti dell’universo Marvel prima e di Star Wars poi. Nonostante il suo ruolo di esploratore in questi territori, i Pirati dei Caraibi si sono imbarcati in nuove imprese con ritmi più lenti rispetto alla media delle saghe contemporanee (al contrario di Depp, che ha trovato nel Capitano e in tutti i relativi cloni, per Disney e non, una personale maledizione estremamente redditizia).
Per ognuno dei film prodotti, il successo di pubblico è stato amplissimo e costante, a differenza dell’opinione della critica che dopo un primo entusiasmo ha manifestato una diffidenza crescente tendente quasi al fastidio per Oltre i confini del mare. Entrambi i responsi, il successo e il fastidio, hanno la stessa radice nel genere anomalo in cui la saga si identifica: un mix tra l’action contemporaneo più roboante, esibizionista, smaccatamente illogico e confuso e la componente più classica dell’avventura letteraria fantasiosa, leggendaria e infantile.

Con il doppio titolo di Dead Men Tell No Tales (mercato americano) e Salazar’s Revenge (mercato internazionale), il quinto capitolo manifesta in modo sempre più evidente questa attenzione per un’audience globale. Non è solo una questione di titoli e strategie di distribuzione: registi norvegesi, comprimari internazionali, apparizioni di vecchie rock star; tutti sulla stessa barca guidata da un capitano guascone e sempre ubriaco.
Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar mostra sempre lo stesso andamento scombinato e in balia di varie correnti delle puntate precedenti: un turbinio tra fantasy ed esotismo, nostalgia e avanguardia digitale. La storia recupera personaggi e situazioni dal prototipo del 2003 (La maledizione della prima luna) e quel che aggiunge sono quasi tutte sue dirette filiazioni. Se i giovani eredi dei vecchi protagonisti adesso prendono in mano la traccia sentimentale, il Capitan Barbossa di Geoffrey Rush, passato ufficialmente sul fronte dei buoni, lascia a Javier Bardem il ruolo dell’antagonista tormentato dalle maledizioni del mare.
Il suo Salazar, inquisitore dei pirati che sa che le leggende corrono più veloci delle imbarcazioni, e il suo equipaggio di marinai zombi sono tra i risultati più felici del nuovo capitolo, soprattutto in termini di resa visiva.

Del resto, sono proprio i rutilanti effetti visivi la vera garanzia dell’attrazione Disney, capaci di trasformare un film in una grande giostra adatta a dare tanta nausea quanto sollazzo. Quegli stessi effetti con cui ancora una volta la compagnia di Topolino si dimostra capace di animare non solo i morti viventi ma anche corpi e attori che non esistono più. Il flashback dedicato alle origini del giovane Jack Sparrow persegue la stessa sfida lanciata mesi fa da Rogue One sulle immagini di Peter Cushing e Carrie Fisher. Una sfida contro il passare del tempo che è anche la nuova grande utopia della Disney: trasformare le storie in lunghissime, infinite favole.

Info
Il trailer di Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar su Youtube.
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-1.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-2.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-3.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-4.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-5.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-6.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-7.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-8.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-9.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-10.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-11.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-12.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-13.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-14.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-15.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-16.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-17.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-18.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-19.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-20.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-21.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-22.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-23.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-24.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-25.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-26.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-27.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-28.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-29.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-30.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-31.jpg
  • pirati-dei-caraibi-la-vendetta-di-salazar-2017-Joachim-Roenning-Espen-Sandberg-32.jpg

Articoli correlati

  • In Sala

    rogue-one-a-star-wars-storyRogue One: A Star Wars Story

    di Primo episodio della Star Wars Anthology, Rogue One trova la sua ragion d'essere nei chiaroscuri, tra le pieghe della storia originale, nei sussurri della Forza, nella difficoltà della battaglia.

COMMENTI FACEBOOK

Commenti

Lascia un commento