Tigers
Cinema di impegno civile realizzato sollecitando parimenti testa e cuore, Tigers di Danis Tanović si serve di una particolare cornice narrativa per mettere in scena (e aggirare) le stesse insidie legali, messe in atto da una nota multinazionale: operazione quindi lodevole e coraggiosa. Leggi tutto
Free Fall
In Free Fall la vena dissacrante di György Pálfi si coagula intorno a immagini grottesche, estreme, a loro modo seducenti, che vengono così a comporre un mosaico di situazioni irresistibilmente surreali. Leggi tutto
Pietre da barricata
Il 70° anniversario dell’Insurrezione di Varsavia è stato celebrato sul grande schermo attraverso un film, Pietre da barricata di Robert Gliński, la cui impalcatura squisitamente classica appare del tutto funzionale al tipo di drammaturgia ivi proposto. Leggi tutto
Annabelle
Un valido spunto di partenza e alcune scene realmente terrificanti riescono a motivare la visione di Annabelle, per quanto alcune incertezze di scrittura smorzino gradualmente l’entusiasmo per l’horror diretto da John R. Leonetti, indebolito peraltro da un finale incolore. Leggi tutto
Pazza idea
Il camaleontico Panos H. Koutras, in bilico tra siparietti pop e richiami alla triste realtà di una Grecia sofferente, sia per le derive xenofobe che per una economia in crisi, fa sì che lo spettatore si appassioni subito alle peripezie dei suoi giovani protagonisti. Leggi tutto
22 Jump Street
Sequel del film realizzato nel 2012, questo 22 Jump Street diverte parodiando i generi con la sua demenzialità spinta all’eccesso, il che conferma anche il buon affiatamento raggiunto dalla coppia protagonista e dai due registi Phil Lord & Christopher Miller. Leggi tutto