Il pranzo onirico
Nel 1996 Eros Puglielli conferma il suo talento visionario firmando il cortometraggio Il pranzo onirico, un viaggio surreale nelle ossessioni familiari. E non solo... Leggi tutto
Canto di Natale di Topolino
Uno dei migliori adattamenti cinematografici del Christmas Carol di Dickens viene dalla Disney, che nel 1983 fece interpretare questo classico della letteratura da Zio Paperone, Topolino, Paperino & Co. Leggi tutto
Ritorno al paese
Un piccolo film del 1967 di Ermanno Olmi, Ritorno al paese - mostrato alla 14esima edizione dei Mille Occhi - ci ricorda come a volte in un'opera di brevissima durata possa capitare di ritrovare il senso ultimo della filmografia di un autore. Leggi tutto
Jan Soldat al Festival di Rotterdam
Presentati a Rotterdam due nuovi cortometraggi di Jan Soldat, The Visit e Die sechste Jahreszeiy, che rientrano nella serie della prigione dell’amore, di cui fa parte anche Prison System 4614 in programma alla prossima Berlinale. Leggi tutto
Desktop
Il nuovo cortometraggio del regista veneto Michele Pastrello. Una storia di solitudini metropolitane e di immersione nella natura. Al Fantafestival 2014. Leggi tutto
Margelle
Dopo esser stato selezionato a diversi festival internazionali, il corto Margelle di Omar Mouldouira ha conquistato e commosso anche il pubblico della 24esima edizione del FCAAAL Leggi tutto
archi_nature Balkans
Francesco Fei ci conduce in un viaggio tra ruderi, complessi moderni e la natura di quattro paesi balcanici. Nella sezione Casa Rossa Art Doc al Festival di Bellaria 2014. Leggi tutto
Ennui ennui
Ricco di colpi di scena, di trovate ai limiti del sublime e di invenzioni narrative e visive che lasciano senza fiato per le risate, Ennui ennui non è solo una riuscita commedia satirica, ma è anche e soprattutto una riflessione arguta e dallo spirito punk sulle potenzialità del cinema... Leggi tutto
Redemption
Miguel Gomes dimostra una volta di più la propria genialità con un cortometraggio abrasivo, divertente, crudele e doloroso. Tra i capolavori di Venezia 70. Leggi tutto
Fisheye
Quando ci si addentra nell'infinito e variopinto universo dell'animazione, si scoprono confini inesplorati, lontani anni luce dalle rassicuranti animazioni in computer grafica che dominano i box office... Leggi tutto
Surogat
Surogat di Dušan Vukotić, primo cortometraggio non americano a vincere un Oscar, è probabilmente il titolo più rappresentativo della Zagreb Film. Leggi tutto
Mermaid
La breve e impossibile storia d'amore tra il romantico giovane e la bella sirena si trasforma in un toccante apologo sull'importanza della fantasia, della libertà di pensiero. Leggi tutto
Italia (de)genere – La nuova onda
Visto che il dibattito sullo stato del cienma di genere in Italia continua a tenere banco, perché non lanciarsi in un viaggio nel sotobosco indipendente, alla ricerca di quell'Italia (de)genere che in barba alla prassi industriale cerca nuove vie al visionario? Leggi tutto
Feline Follies
Corto di indubbio valore storico, Feline Follies possiede la magica aura dell'animazione pionieristica, con le sue amabili ingenuità e le gag surreali... Leggi tutto
Dots
Assai distante dalle consuete strutture narrative, Dots "racconta" il movimento e la musica: quasi un incrocio tra animazione e performance jazzistica. Leggi tutto
Cry me a river
Con il cortometraggio Cry me a river Jia Zhangke sceglie come location la Venezia d'Asia, Suzhou. Un'occasione per un viaggio nella memoria, intima e di una nazione. A Venezia 2008. Leggi tutto