Gulistan, Land of Roses
Presentato al Trento Film Festival, Gulistan, Land of Roses è un documentario sulla forza delle donne, sulle combattenti curde che hanno osato sfidare l’ISIS, che sanno guardare la morte con un sorriso. Leggi tutto
Indizi di felicità
Terzo lungometraggio documentario per Walter Veltroni, Indizi di felicità conferma in tutto e per tutto l’idea di cinema dell’ex politico: esplicita e priva di sfumature, sincera negli intenti quanto trascurabile nella resa visiva. Un cinema dominato da enormi limiti, concettuali ed estetici. Leggi tutto
Custodes Bestiae
Il secondo lungometraggio dell'udinese Lorenzo Bianchini, Custodes Bestiae, continua nell'esplorazione dell'archetipo della paura e nella fusione tra retaggio (e linguaggio) popolare e cinema di genere. In Apocalissi a basso costo al Future Film Festival 2017. Leggi tutto
I dincj de lune
I dincj de lune, mediometraggio con cui Lorenzo Bianchini iniziò il percorso che l'avrebbe portato a diventare uno dei numi tutelari dell'horror italiano contemporaneo, è un raro esempio di film licantropico nostrano, agghiacciante riassunto delle leggende popolari friulane. Leggi tutto
Samuel in the Clouds
Vincitore del concorso dell’edizione 2017 del Trento Film Festival, Samuel in the Clouds racconta i cambiamenti climatici del pianeta attraverso la vita solitaria e ormai priva di senso di Samuel. Leggi tutto
La vallée des loups
Film di chiusura del Trento Film Festival 2017, La vallée des loups è un viaggio nella natura impervia alla ricerca dei lupi. La storia dell’ossessione di un uomo che li aspetta neanche fossero Godot. Leggi tutto
Olivia
I Licaoni firmano un nuovo cortometraggio, diretto da Alessandro Izzo: Olivia è un'angosciante fiaba nera sci-fi, con protagonisti solo bambini in uno scenario desolato e post-apocalittico. Al Future Film Festival nel focus Apocalissi a basso costo. Leggi tutto
Last Blood
I Licaoni, folle collettivo livornese, mettono in scena in Last Blood uno scenario post-apocalittico, proponendo una nuova versione dell'eterna lotta tra bene e male, tra umano e bestiale. Uno sci-fi horror silenzioso e letale, proprio come un cacciatore. Al Future Film Festival nella retrospettiva Apocalissi a basso costo. Leggi tutto
Apollo 54
Apollo 54 è un esempio di fantascienza a costo zero, un'irriverente e ironica rilettura di alcuni miti dello sci-fi in chiave romana (gli esterni sono quelli di Manziana e del lago di Martignano), con un uso non banale della computer grafica. Leggi tutto
Vigasio Sexploitation
All'interno di Apocalissi a basso costo, il focus del Future Film Festival dedicato all'indie italiano dedito al fantastico, trova spazio anche Vigasio Sexploitation, folle pastiche ultra-pop in due parti creato da Sebastiano Montresor. Leggi tutto
Bluebeard
Presentato al Far East 2017, Bluebeard è un thriller geometrico, claustrofobico, ipnotico e particolarmente cinico, cattivo. Un'immersione senza apparente via d'uscita in un incubo sempre più profondo e oscuro. Leggi tutto
Soul on a String
Presentato in collaborazione tra il Far East Film Festival e il Trento Film Festival, Soul on a String rappresenta il secondo capitolo dell’avventura tibetana di Zhang Yang, dopo Paths of the Soul. Leggi tutto
Taste of Cement
Vincitore della sezione lungometraggi a Visions du Réel a Nyon, Taste of Cement è un geometrico e lancinante film-saggio sugli operai siriani immigrati in Libano per ricostruire Beirut, in un succedersi di guerre senza fine. Leggi tutto
House of the Disappeared
Fra oscure presenze, sparizioni, delitti e castighi, l'inquietante horror sudcoreano House of the Disappeared riflette sul tempo e sull'amore di una madre. Al diciannovesimo Far East Film Festival di Udine. Leggi tutto
Salon Kitty
Per l'omaggio dedicato alla giornalista e sceneggiatrice Maria Pia Fusco, al Bif&st 2017 è stato riproposto Salon Kitty di Tinto Brass, elogio del sesso e della donna come strumenti di liberazione dal nazismo. Leggi tutto
Run-Off
Presentato al Far East, Run-Off è il classico film sportivo che ripercorre le gesta di una vera squadra, in questo caso la nazionale femminile di hockey. Retorica, melodramma, ma anche un buon numero di gag e un ritmo sostenuto. Leggi tutto
Canola
Presentato al Far East Film Festival, Canola è un melodrammone strappalacrime che riflette su un paese, la Corea del Sud, a due velocità, la città frenetica e moderna e la campagna, due stili di vita, due mentalità agli antipodi. Leggi tutto
New Trial
Basato su una disavventura giudiziaria realmente accaduta, New Trial naviga in una giustizia oscura fra avvocati dall'etica discutibile, poliziotti pronti a plasmare la realtà e innocenti ingiustamente incarcerati alla ricerca di una riabilitazione. Leggi tutto
La follia della metropoli
Ottimismo, fiducia nell'uomo e anticipazioni del New Deal rooseveltiano. La follia della metropoli di Frank Capra si nutre platealmente di suggestioni del suo tempo senza rinunciare a una vena caustica e polemica. In dvd per Sony e CG. Leggi tutto
Jailbreak
Presentato al Far East di Udine, l'action cambogiano Jailbreak prova a seguire il sentiero tracciato da Gareth Evans e Iko Uwais, ma la volenterosa messa in scena e le poderose acrobazie degli artisti marziali non sono sorrette da una scrittura all'altezza. Leggi tutto
My Uncle
My Uncle, leggiadra commedia sul rapporto zio-nipote presentata al Far East 2017, è un Nobuhiro Yamashita mai così ad altezza bambino. A prescindere da quale sia la sua età. Leggi tutto
Scoop!
Presentato al Far East Film Festival, Scoop! è una storia del mondo dei parapazzi di riviste scandalistiche. Un film che ritrae un mondo sordido, quello dei festini vip come quello dei reporter che vivono sul voyeurismo, ma anche un nuovo capitolo dei rapporti tra cinema e giornalismo e tra cinema e fotografia. Leggi tutto
Mrs K
Ponendosi apertamente come omaggio cinefilo e variazione sul tema di Kill Bill, Mrs K di Ho Yuhang è la risacca di quella stessa onda che portò il cinema orientale a Quentin Tarantino. Presentato al Far East di Udine 2017. Leggi tutto
PIIGS
PIIGS, così sono state chiamate, in modo spregiativo, quelle nazioni dell'Unione Europea (tra cui l'Italia) che non hanno saputo reggere l'urto della crisi finanziaria. Ma in che modo la UE sta affrontando questa crisi? E l'austerity è davvero una soluzione? Leggi tutto
Satoshi: A Move for Tomorrow
Presentato al Far East Film Festival Satoshi: A Move for Tomorrow di Yoshitaka Mori è un biopic su Satoshi Murayama, grande campione del gioco dello shogi. Una storia esemplare, nel puro spirito giapponese. Leggi tutto
Libere
In occasione del 25 aprile arriva in sala per la Lab80 Libere di Rossella Schillaci, documentario di montaggio sul ruolo della donna nella guerra di Liberazione. Un meritorio lavoro di recupero d'archivio, diligente e meritevole di rispetto. Leggi tutto
Survival Family
Apre il Far East Film Festival 2017 Survival Family di Shinobu Yaguchi, una commedia giapponese incentrata su una suggestiva riflessione: cosa succederebbe alle nostre vite se di colpo ci trovassimo senza energia elettrica? Leggi tutto
Fuoco cammina con me
Fuoco cammina con me, braccio estendibile di Twin Peaks, è il film con cui si apre in maniera ufficiale l'incomprensione tra David Lynch e parte del pubblico e degli addetti ai lavori. Una limpida dichiarazione di poetica visionaria. Leggi tutto