Intervista a James Curtis
William Cameron Menzies è noto soprattutto per la regia di Invaders from Mars, ma la sua figura va molto oltre essendo stato tra i maggiori scenografi di Hollywood, a partire da Il ladro di Bagdad. Abbiamo incontrato il suo biografo James Curtis alle Giornate del Cinema Muto, dove è stato tributato un omaggio a Menzies. Leggi tutto
Intervista a István Szabó
István Szabó è uno dei più grandi cineasti ungheresi e da anni è un assiduo frequentatore delle Giornate del Cinema Muto di Pordenone, dove lo abbiamo incontrato. Leggi tutto
Jay Weissberg: “Il muto non è nostalgia”
La difesa della pellicola, l'apertura verso un pubblico che non sia fatto di soli specialisti e il tentativo di sganciare il cinema muto da una dimensione nostalgica: sono queste le linee guida di Jay Weissberg per le Giornate del Cinema Muto, festival che dirige da quest'anno. Lo abbiamo incontrato a Pordenone. Leggi tutto
Intervista a Stephen Horne
Suonando dal vivo in sala, a volte in contemporanea, pianoforte, flauto traverso e fisarmonica, Stephen Horne è uno dei maggiori accompagnatori di film muti. Collaboratore fisso del BFI Southbank, lo abbiamo intervistato a Pordenone in occasione delle Giornate del Cinema Muto. Leggi tutto
Intervista a Howard Shore
Basterebbe il suo sodalizio con Cronenberg, Scorsese, Fincher, Peter Jackson e Tim Burton per fare di Howard Shore uno dei maggiori compositori del cinema contemporaneo. Lo abbiamo incontrato a Locarno 69 premiato con il Vision Award Nescens. Leggi tutto
Intervista a Roger Corman
Al Festival del Film di Locarno abbiamo incontrato Roger Corman, invitato come “Guest of Honor Filmmakers Academy”. Un'occasione per parlare con il re dei b-movie della sua esperienza di regista e produttore off-Hollywood. Leggi tutto
Intervista a Bradley Liew e Pepe Smith
Al Lido abbiamo incontrato Bradley Liew, regista di Singing in Graveyards, ospitato all'interno della SIC. Con lui c'era Pepe Smith, il protagonista del film, superstar del rock filippino... Leggi tutto
Intervista a Jérôme Reybaud
Tra le visioni più sorprendenti dell'ultima Mostra di Venezia si deve senza dubbio annoverare Jours de France, esordio alla regia di Jérôme Reybaud ospitato all'interno della Settimana Internazionale della Critica. Al Lido abbiamo avuto modo di incontrare il regista per parlare del suo film, di Paul Vecchiali e Arthur Rimbaud... Leggi tutto
Intervista a Giona A. Nazzaro
Al termine dei lavori della Settimana Internazionale della Critica abbiamo intervistato il delegato generale Giona A. Nazzaro, con il quale abbiamo parlato di cinema, democrazia, Rossellini e molto altro… All’intervista ha partecipato con alcuni interventi anche uno dei membri del comitato di selezione, Beatrice Fiorentino. Leggi tutto
Intervista a Mohsen Makhmalbaf
Abbiamo incontrato Mohsen Makhmalbaf durante Venezia 2016, in maniera un po' rocambolesca. Ci ha dato infatti appuntamento genericamente “sotto gli alberi”. Leggi tutto
Intervista a Juan Sebastián Mesa
Per parlare del suo film e della situazione cinematografica e politica della Colombia abbiamo incontrato Juan Sebastián Mesa, vincitore della Settimana Internazionale della Critica con Los nadie, opera prima del regista colombiano. Leggi tutto
Intervista a Irene Dionisio
Il banco dei pegni epicentro delle vergogne, dei sensi di colpa e ricettacolo di piccoli e medi criminali. Lo ha raccontato Irene Dionisio con Le ultime cose, in concorso alla Settimana della Critica. L'abbiamo incontrata per parlare di questo suo esordio nel lungometraggio di finzione. Leggi tutto
Intervista a Valeria Bruni Tedeschi e Yann Coridian
Une jeune fille de 90 ans è il quinto film di Valeria Bruni Tedeschi, un documentario ambientato nel reparto geriatrico di un ospedale, co-diretto con Yann Coridian. Abbiamo incontrato i due registi durante il Festival di Locarno dove Une jeune fille de 90 ans è stato presentato fuori concorso. Leggi tutto
Intervista a João Botelho
Abbiamo conversato con João Botelho in occasione del Festival di Locarno, dove è stato presentato il suo ultimo film, "O Cinema, Manoel de Oliveira e Eu", un omaggio al maestro del cinema portoghese. Leggi tutto
Intervista a Franco Piavoli
Franco Piavoli ha presentato al Festival di Locarno il suo ultimo lavoro Festa. Un'occasione per parlare con lui di cinema, antropologia, riti e stagioni della vita. Leggi tutto
Intervista a Chema Prado
La vicenda del Don Chisciotte di Welles vista da Madrid: Chema Prado è stato direttore della Filmoteca Española per 27 anni. Lo abbiamo intervistato in occasione del Cinema Ritrovato 2016 sia per parlare del Chisciotte, che dell'istituzione da lui presieduta così a lungo. Leggi tutto
Intervista a Mira Sorvino
Mothers and Daughters è un film sul tema della maternità, diretto da Paul Duddridge e da Nigel Levy, e vanta un cast con tante grandi attrici tra cui Mira Sorvino, cui è stato riconosciuto il premio come migliore attrice non protagonista ai Miff Awards 2016. L'abbiamo incontrata insieme a Paul Duddridge e alla produttrice Danielle James. Leggi tutto
Intervista a Esteve Riambau
Ha dedicato a Orson Welles un documentario, uno spettacolo teatrale e quattro libri. Esteve Riambau, direttore della Filmoteca della Catalogna, è uno dei più importanti studiosi del cineasta americano. Lo abbiamo incontrato nel corso della trentesima edizione del Cinema Ritrovato. Leggi tutto
Intervista a Hussain Currimbhoy
Programmatore dal 2014 per il Sundance Film Festival nell’ambito del cinema documentario e in precedenza direttore di programmazione dello Sheffield Doc/Fest, Hussain Currimbhoy è stato presidente di giuria dell'edizione 2016 del Biografilm. Lo abbiamo intervistato in questa occasione. Leggi tutto
Intervista a Jaco Van Dormael
Jaco Van Dormael si è fatto conoscere negli anni Novanta con Toto le héros, inaugurando uno stile strampalato, onirico e surreale, che ha portato avanti anche nei successivi L’ottavo giorno e Mr. Nobody fino ad arrivare a Dio esiste e vive a Bruxelles. Van Dormael è stato ospite del Biografilm 2016, lo abbiamo incontrato in questa occasione. Leggi tutto
Intervista ad Adriano Aprà
Critico, saggista, regista, attore, traduttore di Bazin e di Christian Metz, direttore di festival ed ex conservatore della Cineteca Nazionale: Adriano Aprà è una delle poche figure capaci di attraversare tutto lo scibile del cinema. Lo abbiamo incontrato per parlare con lui delle sue molteplici attività e di come veda la critica cinematografica oggi. Leggi tutto
Intervista a Francesco Fei
Anno di successi festivalieri per Francesco Fei. Dopo Armenia! passato a Trieste e a Bellaria, è ora la volta del Biografim dove ha presentato Segantini – Ritorno alla natura, sul grande pittore di fine Ottocento. Lo abbiamo incontrato per l'occasione. Leggi tutto
Intervista a Jacopo Quadri
Intervistare Jacopo Quadri a proposito del suo lavoro come montatore significa fare un viaggio in quasi un trentennio di cinema italiano. Lo abbiamo incontrato all'ultima edizione del Bellaria Film Festival, dove è stato presidente di giuria e ha ricevuto il Premio Casa Rossa alla carriera. Leggi tutto
Intervista a Frédéric Bonnaud
In occasione della presentazione a Cannes del restauro di Adieu Bonaparte di Youssef Chahine, abbiamo intervistato il nuovo direttore della Cinémathèque française, Frédéric Bonnaud, per parlare con lui di una delle istituzioni cinetecarie più importanti al mondo e della sua posizione a proposito di pellicola e digitale. Leggi tutto
Intervista ad Alex Infascelli
Un’intervista in un contesto come quello del Bellaria Film Festival, tra le manifestazioni che riducono in modo naturale le distanze tra autori, fruitori di cinema e giornalisti, è un’esperienza informale quanto degna di nota. Se l’intervistato, poi, è una personalità come quella di Alex Infascelli, i contorni della cosa si fanno ancora più interessanti. Leggi tutto
Intervista a Justine Triet
Tra le figure più interessanti del nuovo cinema francese, Justine Triet dopo il folgorante esordio con La bataille de Solférino ha portato alla Semaine de la Critique a Cannes 2016 la sua opera seconda, Victoria. L'abbiamo intervistata per l'occasione. Leggi tutto
Intervista a Federico Sfascia e Guglielmo Favilla
Ha rappresentato il caso dell'ultimo Future Film Festival, Alienween, film indipendente, che oscilla con disinvoltura tra vari generi, fantascienza, horror slasher con quello stesso spirito genuino artigianale di Sam Raimi quando realizzava La casa. Abbiamo incontrato alla manifestazione bolognese il regista Federico Sfascia e l'attore protagonista Guglielmo Favilla. Leggi tutto
Intervista a Nobuhiko Ōbayashi
Figura estremamente eclettica nel cinema giapponese, quella di Nobuhiko Ōbayashi: tra i pionieri del cinema sperimentale alla fine degli anni Cinquanta, regista di commercial e infine, a partire dal cult Hausu del 1977, autore di film "narrativi", sempre pervasi da una vena di surrealismo. Lo abbiamo incontrato al Far East 2016. Leggi tutto
Intervista a Petr Zelenka
Regista e autore di film, tra cui I fratelli Karamazov, serie televisive e pièce teatrali, il ceco Petr Zelenka è stato ospite del Bergamo Film Meeting che gli ha dedicato una personale. Lo abbiamo incontrato in occasione della masterclass che ha tenuto presso la Civica Scuola di Cinema di Milano. Leggi tutto
Intervista a Stefano Rulli
Presidente del Centro Sperimentale di Cinematografia, Stefano Rulli dal mese di marzo è anche Conservatore ad interim della Cineteca Nazionale, nell’attesa di un bando di concorso internazionale con cui verrà designato il nuovo Conservatore. Abbiamo parlato con lui di prospettive istituzionali e politiche della Cineteca. Leggi tutto