Odissea nuda
Capolavoro dimenticato e maledetto del cinema italiano anni Sessanta, Odissea nuda di Franco Rossi è un anti-mondo movie con Enrico Maria Salerno nei panni di un regista sedotto dalla Polinesia. Il restauro del film, con reintegro del colore e dei tagli della censura, è stato presentato alla decima edizione della Festa del Cinema di Roma. Leggi tutto
A pranzo con Orson
Pubblicato nel 2013 negli USA, è uscito nei mesi scorsi anche in Italia A pranzo con Orson, volume di conversazioni tra Welles ed Henry Jaglom, da cui traspare con ogni evidenza il sentore del tradimento nei confronti dell'autore di Quarto potere. A partire dalla constatazione - facilmente arguibile e testimoniata da più parti - che Welles non sapeva che Jaglom registrasse quanto si dicevano a tavola. Leggi tutto
Venezia 2015 – Bilancio
L'ultima edizione (forse) del Barbera-bis evidenzia con chiarezza le vie che il direttore ha cercato di intraprendere in questi anni, con luci e ombre. E sottolinea lo stato di crisi istituzionale della Mostra, sempre più deserta e abbandonata al proprio destino. Leggi tutto
Don Chisciotte, l’enigma
Proiettata lo scorso 29 giugno a Parigi, alla Cinémathèque, la "copia lavoro" del Don Chisciotte: un'occasione imperdibile per visionare uno dei capolavori incompiuti di Orson Welles, la cui ultima proiezione pubblica risaliva al Festival di Cannes del 1986. Leggi tutto
A Pesaro, tra maree e lunghezze d’onda
Pesaro 2015 si è dimostrata una mostra di moli, maree, lunghezze d'onda, squali. Ha utilizzato come zattere per navigare tavole rotonde, preferendole a tappeti rossi, divi più o meno supposti, desertificazioni del pensiero. Per uno sguardo dialettico sul cinema. Leggi tutto
I figli dell’idroscalo
La morte di Claudio Caligari segna la fine forse definitiva di un modo di guardare Roma, affettuoso ma mai buonista, che ha attraversato il cinema italiano degli ultimi quarant'anni, tenuto sempre a debita distanza dal “sistema”. Leggi tutto
Il 2014 in 100 film
100 film rimasti finora inediti per rivivere insieme il 2014, da 24 heures sur place di Ila Bêka e Louise Lemoine a What We Do in the Shadows di Jemaine Clement e Taika Waititi. Buon divertimento! Leggi tutto
Top 25 – 2014 – Le classifiche della redazione
Anche la redazione di Quinlan, da buona ultima (o quasi) propone le sue classifiche relative al cinema uscito in sala nel 2014. Quattordici Top 25 per aggirarsi tra i fratelli Coen e Scorsese, Miyazaki e Linklater, ma anche per riscoprire (magari) qualche gioiello perduto... Buon divertimento! Leggi tutto
L’animazione ucraina a Pordenone
Alle Giornate del Cinema Muto omaggiata anche l’animazione ucraina delle origini, con un programma di otto corti, il materiale sopravvissuto della produzione degli studi VUFKU di Kiev, Odessa e Kharkiv tra il 1927 e il 1931. Leggi tutto
Chaplin e Keaton
Alle Giornate del Cinema Muto la proiezione di The Immigrant di Charlie Chaplin e di The Boat di Buster Keaton ha permesso - anche per via di alcune similitudini tematiche e di gag - di intavolare un piccolo gioco di confronti tra i due film. Leggi tutto
Il rosso segno di Bava
A cento anni dalla nascita di Mario Bava, un omaggio doveroso a uno dei grandi maestri del cinema italiano, riconosciuto come tale solo dopo la sua morte e forse tuttora poco compreso. Leggi tutto
Il 2013 in 100 film
100 film per rivivere insieme il 2013, da A Spell to Ward Off the Darkness di Ben Rivers e Ben Russell a Zanj Revolution di Tariq Teguia. Buon divertimento! Leggi tutto
Carlo Mazzacurati e il suo tempo
Esordiente grazie alla Sacher Film negli anni '80, un autore alle prese con le difficoltà e intermittenze espressive e industriali dell'ultimo trentennio di cinema italiano. Leggi tutto
Il cinema Castello
Il racconto del salvataggio di una sala della periferia di Firenze, il cinema Castello, ad opera dei suoi stessi spettatori. Leggi tutto
Atlante sentimentale del cinema per il XXI secolo
Un atlante sentimentale per muoversi, a mo' dei marinai del Diciannovesimo Secolo, attraverso le maree del cinema contemporaneo. Cinquanta interviste con registi di oggi, di ieri e di domani. A cura di Donatello Fumarola e Alberto Momo. Leggi tutto
Intervista a Emiliano Morreale
Proseguiamo il nostro excursus sulle cineteche e sulle politiche del restauro incontrando Emiliano Morreale, che da febbraio 2013 ricopre il ruolo di Conservatore della Cineteca Nazionale di Roma. Leggi tutto
Arca russa, cinema senza montaggio
Il 27 marzo 2013 il regista russo Aleksandr Sokurov ha tenuto il workshop "Arca russa, cinema senza montaggio" nell'ambito dell'iniziativa L’immagine e la parola promossa dal Festival del Film di Locarno... Leggi tutto
Elegia della fuga – La fine (?)
In quale direzione si muoverà d'ora in avanti il cinema di Aki Kaurismäki? Quale storie lo interesseranno maggiormente, e perché? Anche l'incontro con uno dei più importanti autori europei degli ultimi decenni volge al termine... Leggi tutto