Boyz ‘n the Hood
Celebrata opera prima di John Singleton, Boyz 'n the Hood fu accolto a suo tempo da un lusinghiero successo di pubblico e critica. Rivisto oggi, è un convenzionale dramma "all black" che mostra molte debolezze e un approccio ingenuo ed esemplare alla denuncia sociale. In dvd per Sony e CG. Leggi tutto
Hell or High Water
Dramma familiare, road movie, post-western apocalittico nel Texas della crisi economica, Hell or High Water di David Mackenzie, serba tutto il potere di un classico senza tempo. Alla Festa del Cinema di Roma. Leggi tutto
Ore disperate
Straordinariamente moderno nel linguaggio e nelle pulsioni narrate, Ore disperate di William Wyler si conferma un capolavoro ritmato su un'impareggiabile gestione della suspense. Penultimo film per Humphrey Bogart. In dvd per Sinister e CG. Leggi tutto
The Nice Guys
Russell Crowe debordante e Ryan Gosling in formato slapstick tengono in piedi The Nice Guys di Shane Black, buddy movie che gioca con gli anni Settanta/Ottanta, con una detection dai contorni noir e una comicità scalcinata. Leggi tutto
Pericle il nero
Noir d'atmosfera e neorealismo fenomenologico all'europea si fondono in Pericle il nero, adattamento del romanzo di Ferrandino improntato al rigore e alla rarefazione. In Un certain regard a Cannes 2016. Leggi tutto
Codice 999
Noir d’azione manierato, dalla scrittura eccessivamente meccanica e scolastica, Codice 999 sembra aver portato a termine il processo di normalizzazione per il cinema di John Hillcoat. Leggi tutto
Criminal
Omaggio all'action movie del passato senza senso né direzione, Criminal di Ariel Vromen regala qualche momento divertente, ma a tratti viene il dubbio che la sua ironia sia involontaria. Leggi tutto
Point Break
Ispirato al cult movie magistralmente diretto da Kathryn Bigelow nel 1991, il Point Break di Ericson Core intrattiene con qualche prodezza atletica, ma scivola nel ridicolo per la sua scrittura maldestra. Leggi tutto