Les fantômes d’Ismaël
Film d’apertura di Cannes, Les fantômes d’Ismaël torna sui "luoghi del delitto" di Desplechin, tratteggia un’intricata e umorale riflessione sulla vita, sul cinema. Uno script labirintico che si immerge nella sfera intima, nelle atmosfere noir, nelle dinamiche della settima arte. Avvolgente, squilibrato, (im)perfetto. Leggi tutto
Les adieux à la reine
A Versailles, nel luglio del 1789, c'è una crescente agitazione negli ambienti vicini alla corona: nonostante nessuno creda davvero che l'ordine costituito stia per essere spezzato, si fanno piani di fuga in caso di necessità... Leggi tutto
L’Apollonide
Più di una storia di prostitute della Belle Époque, L'Apollonide - Souvenirs de la maison close è l'evocazione sterile di un immaginario erotico, cinematografico e artistico. In concorso al Festival di Cannes. Leggi tutto