Lasciati andare
A cinque anni di distanza da Cosimo e Nicole Francesco Amato torna alla regia con Lasciati andare, una commedia brillante che gioca sugli opposti e si muove in solitaria all'interno della produzione contemporanea italiana. Con Toni Servillo, Verónica Echegui e Luca Marinelli. Leggi tutto
Slam – Tutto per una ragazza
Adattamento di un romanzo di Nick Hornby, Slam - Tutto per una ragazza, che segna il ritorno al cinema di Andrea Molaioli a cinque anni da Il gioiellino, soffre di una evidente schizofrenia tra il coté da commedia tipicamente italiano (e romano) e quello che viene dal mondo dello scrittore inglese. In Festa mobile al TFF. Leggi tutto
Lo chiamavano Jeeg Robot
L'esordio di Gabriele Mainetti ha rappresentato l'unica autentica sorpresa della decima edizione della Festa del Cinema di Roma: un film supereroistico che, con (auto)ironia, mostra una possibile via nostrana al genere. Leggi tutto
Non essere cattivo
Fuori concorso a Venezia, esce in sala il film postumo di Claudio Caligari. Un viaggio nell'Ostia degli anni Novanta, tra relitti della società e un'umanità alla cerca della propria pace. Forse impossibile. Leggi tutto
Il mondo fino in fondo
Esordio nel cinema di finzione di Alessandro Lunardelli: un mix di generi al servizio di un racconto di formazione. Presentato fuori concorso in Alice nella città e ora in sala, distribuito da Microcinema. Leggi tutto
Waves
Lungometraggio d'esordio di Corrado Sassi, Waves mette in scena una lenta deriva agorafobica, che culla le sue suggestioni fra le onde, riflettendo sul concetto di vita, di giusto e di sbagliato. Interessante, anche se non del tutto riuscito. Leggi tutto
Tutti i santi giorni
Dopo i fasti di Tutta la vita davanti e La prima cosa bella, Paolo Virzì si affida a una storia minimale, con due buoni protagonisti ma bulimicamente appesantita da una serie di siparietti non necessari. Leggi tutto