Nocturama
Film controverso e maledetto per i francesi, che non l'hanno voluto a Cannes, Nocturama passa in sordina alla Festa del Cinema di Roma nella sezione Alice nella Città. E, nel raccontare la vicenda di un gruppo di giovanissimi attentatori, Bonello trova la chiave per descrivere il nichilismo contemporaneo. Leggi tutto
Il cliente
Dopo Le passé, Asghar Farhadi torna a parlare dell'Iran, di censura e di pubbliche virtù, stratificando ulteriormente il suo discorso con il teatro e realizzando così un nuovo straordinario tassello della sua filmografia: Il cliente, in concorso a Cannes 2016. Leggi tutto
La tartaruga rossa
Presentato nella sezione Un Certain Regard, La tartaruga rossa di Michael Dudok de Wit è l’ennesimo miracolo artistico e produttivo dello Studio Ghibli, in coproduzione con le francesi Prima Linea Productions, Why Not Production e Wild Bunch. Leggi tutto
Personal Shopper
Olivier Assayas porta in concorso a Cannes una ghost-story che è riflessione sul desiderio, sul proibito e sull'immateriale. Con una splendida Kristen Stewart. Leggi tutto
I tempi felici verranno presto
L'opera seconda di Alessandro Comodin conferma la poetica del giovane autore, lontano dalla prassi e alla ricerca di una propria dimensione del racconto, che fonde umano e natura. Ma stavolta il meccanismo si fa più artefatto, depauperando il potenziale metaforico del film. Leggi tutto
Avril et le Monde truqué
Premiato ad Annecy e presentato in anteprima italiana al Future Film Festival 2016, Avril et le Monde truqué (April and the Extraordinary World) è un'avventura fantasiosa e rocambolesca, ennesimo tassello positivo del variopinto cinema d'animazione transalpino. Leggi tutto