Loveless
Zvyagintsev non risparmia alla (Madre) Russia una metafora geometrica, spietata. La fuga di casa di un ragazzino si trasforma immagine dopo immagine nel cupo ritratto di una nazione alla deriva, prosciugata politicamente, socialmente e moralmente. In concorso a Cannes. Leggi tutto
Leviathan
Nuova tragedia immobile e disillusa per il regista de Il ritorno Andrey Zvyaginstev, che con Leviathan ha conquistato il premio per la miglior sceneggiatura a Cannes 2014. Leggi tutto