Il viaggio di Fanny
Giunto in sala in occasione della Giornata della Memoria, Il viaggio di Fanny è lineare a volte fino alla piattezza, accomodando eventi e passaggi narrativi in funzione della loro (presunta) resa filmica. Leggi tutto
Assassin’s Creed
Lanciato come un blockbuster pensante, Assassin’s Creed sottovaluta trama, logica, avventura e cliché riuscendo comunque a prendersi troppo sul serio. Michael Fassbender è il protagonista di questo adattamento di un celebre videogioco. Leggi tutto
Las lindas
La regista argentina Melisa Liebenthal in Las lindas vuole raccontare il momento cruciale per una ragazza del coming of age, dell’adolescenza. Ma la soluzione adottata appare eccessivamente verbosa e monotona. In concorso al Torino film Festival. Leggi tutto
A Bitter Story
Il Piemonte ospita la seconda comunità cinese più grande d'Europa. A Bitter Story si concentra su alcuni adolescenti per narrarne disagi e difficoltà, ma l'approccio è piuttosto superficiale e sembra ricercare luoghi comuni per averne conferma. Al TFF per Italiana.doc. Leggi tutto
Saro
Documentario autobiografico sin troppo intimo Saro di Enrico Maria Artale è appesantito da una voice over che veicola riflessioni non sempre convincenti. Al TFF in Italiana.doc. Leggi tutto
We Are the Tide
Bambini scomparsi, la marea che non è più tornata a salire, un villaggio che vive nella disperazione, due ragazzi della facoltà di fisica. Scienza e natura, in un confronto che avrebbe meritato altri esiti artistici. In concorso al TFF. Leggi tutto
Romeo and Juliet
In cerca di un "terzo linguaggio" tra cinema e teatro, Branagh e Caron portano nelle sale Romeo and Juliet cercando di filmare in modo creativo una delle repliche teatrali. Operazione più elegante che ispirata. Al TFF per Festa Mobile. Leggi tutto