Changeling
Changeling è l'ennesimo tassello della filmografia di Clint Eastwood che si interroga sugli affetti, sulle relazioni umane e sulla società statunitense. Leggi tutto
WALL-E
Nella sua prima parte, WALL-E vive sul racconto visivo, sulle espressioni dei tre personaggi. Due robot e un insetto. Nessuna parola, solo suoni. In questo senso, WALL-E è un prodigioso atto di coraggio. Leggi tutto
Paper Soldier
Paper Soldier si dimostra da subito non la ricostruzione di un evento storico, bensì l’analisi della rivoluzione (apparente) che sconquassò l’URSS a ridosso della morte di Stalin: per un pugno di febbrili anni, l’intellighenzia sovietica si convinse di aver trovato la vera, definitiva, via al socialismo... Leggi tutto
Melancholia
La poesia, la guerriglia nella foresta, l'ideologia. Il cinema di Lav Diaz non ha paragoni nel resto del panorama mondiale, e ogni film appare come un'epifania. Leggi tutto
Gomorra
Strutturato in maniera rapsodica, affidandosi a una narrazione episodica, quasi a volo d'insetto, Gomorra è un agghiacciante viaggio agli inferi, senza Virgilio di sorta a fare da cicerone. Leggi tutto
Le tre sepolture
Con Le tre sepolture Tommy Lee Jones, l’ultima grande maschera americana del nostro tempo, ci regala un western toccante, denso, in grado di riflettere senza florilegi sul mito della frontiera e quel che ne resta. Leggi tutto