Il cliente
Dopo Le passé, Asghar Farhadi torna a parlare dell'Iran, di censura e di pubbliche virtù, stratificando ulteriormente il suo discorso con il teatro e realizzando così un nuovo straordinario tassello della sua filmografia: Il cliente, in concorso a Cannes 2016. Leggi tutto
La tortue rouge
Presentato nella sezione Un Certain Regard, La tortue rouge di Michael Dudok de Wit è l’ennesimo miracolo artistico e produttivo dello Studio Ghibli, in coproduzione con le francesi Prima Linea Productions, Why Not Production e Wild Bunch. Leggi tutto
Personal Shopper
Olivier Assayas porta in concorso a Cannes una ghost-story che è riflessione sul desiderio, sul proibito e sull'immateriale. Con una splendida Kristen Stewart. Leggi tutto
Paterson
Jim Jarmusch porta in scena una volta di più la sua poetica, in cui lirismo e terracea quotidianità si fondono. Stavolta racconta la storia di Paterson, un autista di bus (e poeta) a Paterson, nel New Jersey... Leggi tutto
Poesia sin fin
Sincero, poetico (ovviamente) e toccante, Poesia sin fin è un’esperienza immersiva nella formazione dell’immaginario di Alejandro Jodorowsky, un viaggio dal quale anche lo spettatore, quando fa ritorno, non è più lo stesso. Alla Quinzaine. Leggi tutto
My Love, Don’t Cross That River
My Love, Don't Cross That River è un documentario ancestrale e straziante, il racconto umanissimo e di disarmante tenerezza di un amore infinito, uno sguardo delicato e pudico sul momento del triste addio. Un film prezioso, accorato, a tratti sublime. Un regalo intimo e devastante che plana dolcemente, in concorso, al 64esimo Trento Film Festival. Leggi tutto
Creepy
Titolo di punta del Far East 2016, Creepy di Kiyoshi Kurosawa ci trascina in fondo a un buco nero, a una voragine che nella vita reale potrebbe aprirsi a un passo da noi, sotto i nostri occhi e il nostro naso. Inquietante, ipnotico, narrativamente spregiudicato. Leggi tutto