Uscite in Sala 23 gennaio 2014

Uscite in Sala 23 gennaio 2014

È il giorno di The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese, che sovrasta qualsiasi altra uscita. Sarebbe però un peccato sorvolare sulla distribuzione di Tutto sua madre e del coraggioso Red Krokodil…

 

THE WOLF OF WALL STREET
di Martin Scorsese

L’ultimo film di Martin Scorsese è l’esempio di un cinema pantagruelico, deformato e deformante, espanso, delirante e a perdifiato. Una macchina dell’immaginario che tutto fagocita e utilizza, sublime messa in scena del caos come unico punto di riferimento reale dell’ideale capitalista pre-crisi. Con uno strabordante Leonardo DiCaprio a guidare le fila di un cast eccellente, tra cui rifulge il talento di Jonah Hill. Imperdibile.

Nei tardi anni ‘80 Jordan Belfort è un broker rampante pronto a tutto, spinto dall’avidità che attanaglia un sogno americano forse per sempre corrotto. Denaro, successo, potere, donne, sostanze stupefacenti sono tentazioni che rendono l’incombente minaccia delle autorità qualcosa di completamente irrilevante. Per lui e il suo gruppo di soci la sobrietà è decisamente sopravvalutata e niente è mai abbastanza. [sinossi] [youtube width=”670″ height=”377″]http://www.youtube.com/watch?v=hzG93_Mo-ys[/youtube]

 

TUTTO SUA MADRE
di Guillaume Gallienne

Tratto da un monologo teatrale d’ispirazione autobiografica firmato e messo in scena nel 2008 dallo stesso regista, Tutto sua madre è una commedia spassosa, che riflette con intelligenza e una notevole dose di ironia sulla ricerca della propria (e altrui) identità sessuale. Un adattamento di matrice teatrale che non dimentica mai la sua essenza puramente cinematografica.

Da quando Guillaume ha otto anni, tutti credono che sia omosessuale… Fino a quando, all’età di 30, incontra la ragazza che, dopo sua madre, diventerà l’altra donna della sua vita. [sinossi] [youtube width=”670″ height=”377″]http://www.youtube.com/watch?v=n37fYQo1Ads[/youtube]

 

RED KROKODIL
di Domiziano Cristopharo

Un film che può anche apparire respingente, ma è in realtà esempio di un coraggio leonino che andrebbe sempre difeso e incoraggiato. Domiziano Cristopharo si conferma uno dei talenti più interessanti della scena italiana che agita le acque di ciò che potremmo definire “off Cinecittà”, e Distribuzione Indipendente rafforza il proprio ruolo di argine di fronte alle derive innocue della distribuzione nostrana. Ostico e affascinante, Red Krokodil è un film da recuperare. Non ve ne pentirete.

La storia di un uomo dipendente dal Krokodil che si ritrova improvvisamente solo, in una città post nucleare simile a Chernobyl, il cui disfacimento fisico provocato dalla massiccia assunzione di droga si sviluppa parallelamente a quello interiore, così come la realtà si mescola prepotentemente alle sue allucinazioni. [sinossi] [youtube width=”670″ height=”377″]http://www.youtube.com/watch?v=m1G2O0ZaGBU[/youtube]

 

I, FRANKENSTEIN
di Stuart Beattie

Tratto dall’omonima graphic novel di Kevin Gravioux, I, Frankenstein è un film che non aggiunge nulla non solo al personaggio, ma anche e soprattutto all’immaginario orrorifico e fantascientifico contemporaneo. Asettico, minimale e prevedibile, il film si trascina stancamente denotando un’anima del tutto impersonale.

A 200 anni dalla sua creazione Adam, la creatura del Dr. Frankenstein, è giunta fino ai giorni nostri grazie ai progressi della genetica. Ritrovatosi in un’oscura metropoli, viene coinvolto nella battaglia centenaria tra due clan di creature immortali e scopre di possedere la chiave segreta che può porre fine all’umanità. [sinossi] [youtube width=”670″ height=”377″]http://www.youtube.com/watch?v=FqJy30DS4IM[/youtube]

 

TUTTA COLPA DI FREUD
di Paolo Genovese

Il film di Paolo Genovese non fa che confermare il grave momento di stallo in cui ristagna la commedia italiana. Con un occhio più oltralpe che dall’altra parte dell’oceano, viene partorita un’opera già pronta per il passaggio televisivo, innocua, indolore, insapore e incolore, solo levigato e affidato a interpreti che conoscono il mestiere. Ma non può bastare.

Francesco Taramelli è un analista alle prese con tre casi disperati: una libraia innamorata di un ladro di libri; una gay che decide di diventare etero; e una diciottenne che ha perso la testa per un cinquantenne. Ma il vero problema per il malcapitato psicologo è che queste tre ragazze sono le sue adorate figlie. [sinossi] [youtube width=”670″ height=”377″]http://www.youtube.com/watch?v=oeJfD52BA1Q[/youtube]

 

LAST VEGAS
di Jon Turteltaub

Peggio ancora di Genovese fa questo pessimo esempio di commedia senile che, pur raccogliendo all’interno del cast alcuni dei nomi più eccellenti di Hollywood, non osa nulla e si accontenta della vacuità e della pressapochezza del mondo che mette in scena. Scelto in maniera scellerata per aprire l’ultimo festival di Torino, Last Vegas è un film da dimenticare in fretta, se possibile.

I quattro amici pensionati Billy, Paddy, Archie e Sam si conoscono da sempre; in occasione dell’addio al celibato di Billy, l’incallito scapolo del gruppo che ha finalmente deciso di sposare la sua compagna (ovviamente molto più giovane di lui), partono per Las Vegas con il proposito di rivivere i loro giorni di gloria… [sinossi] [youtube width=”670″ height=”377″]http://www.youtube.com/watch?v=zM5z7cVMUrQ[/youtube]

 

A SPASSO CON I DINOSAURI
di Barry Cook, Neil Nightingale

Tornano al cinema i dinosauri, ma il vero punto di interesse di questa pellicola risiede nella scelta di avvicinarsi allo schema narrativo del più classico dei teenage movie. Un paradosso che riesce a salvare un film altrimenti destinato in breve tempo all’oblio.

Nell’Alaska dell’era artica, funestata ogni anno da un lungo e buio inverno che spinge i dinosauri a migrare verso sud, vive Pachi, un simpatico Pachirinosauro, caratterizzato da una lunga cresta ossea e munito di corna. Essendo l’ultimo nato, Pachi deve vedersela con i più combattivi fratelli, in un mondo abitato da temibili predatori. Quando il padre muore tragicamente, vittima di un feroce Gorgosauro, Pachi, il fratello Musone e l’amica Ginepro si aggregano alla grande migrazione. Affronteranno una serie di avventure, nel corso delle quali Pachi verrà separato dall’amata Ginepro. La ritroverà in età adulta, legata proprio a Musone, che diventerà così suo acerrimo rivale. [sinossi] [youtube width=”670″ height=”377″]http://www.youtube.com/watch?v=cuGY0EZfsZM[/youtube]

 

Queste le nostre impressioni sui film in uscita. In attesa di conoscere le vostre (potete anche lasciare un commento nello spazio sottostante), non ci resta che augurarvi buona visione!

Articoli correlati

  • Notizie

    Uscite in Sala 16 gennaio 2014

    Un giovedì ricco di nuovi film in sala, tra recuperi festivalieri (James Gray e Alexander Payne, ma anche Gaglianone e Morris), il remake di Carrie e The Counselor di Ridley Scott.
  • Notizie

    Uscite in Sala 09 gennaio 2014

    Per quanto riguarda le uscite in sala è la settimana di Paolo Virzì, dello scontro sul ring tra gli anziani De Niro e Stallone, di Disconnect, dei fratelli Vanzina e di Julie Delpy. Buona visione!
  • Notizie

    Uscite in sala 01 gennaio 2014

    Cosa c'è di meglio se non iniziare l'anno con un'infornata di nuovi film in sala? Al cinema arrivano il nuovo film di David O. Russell, The Butler, Capitan Harlock, la nuova commedia di Miniero e una magione "magica" per i più piccoli. Buon anno!
  • Notizie

    uscite in sala,philomena,frozen,walter mittyUscite in sala 19 dicembre 2013

    Natale si avvicina a passi da gigante, e le uscite dei film in sala iniziano a risentirne. Insieme a uno dei titoli più amati (dal pubblico) all'ultima Mostra di Venezia, ecco dunque apparire un prodotto Disney e i sempre famigerati - ma meno di prima - cinepanettoni.
  • Notizie

    Uscite in Sala 30 gennaio 2014

    La settimana di Matthew McConaughey e di Dallas Buyers Club, ma escono in sala anche Il segnato e I segreti di Osage County...
  • Notizie

    Uscite in Sala 6 febbraio 2014

    Qui a Berlino inizia il festival, ma la giostra delle uscite in sala non si interrompe e in Italia approdano calibri da novanta come l'ultimo film dei fratelli Coen, già ammirato nove mesi fa a Cannes...
  • Notizie

    Uscite in Sala 13 febbraio 2014

    Con leggero ritardo rispetto al solito (dovuto al lavoro alla Berlinale), ecco l'appuntamento settimanale con le uscite in sala. A tenere banco i "monuments men" di George Clooney...
  • Notizie

    Uscite in Sala 20 febbraio 2014

    La settimana di Steve McQueen e del suo 12 anni schiavo, ma anche di Lego Movie, Saving Mr. Banks, Una domenica notte e Amori elementari...

COMMENTI FACEBOOK

Commenti

Lascia un commento