Uscite in Sala 17 aprile 2014

Uscite in Sala 17 aprile 2014

Noir neomelodici, gigolò occasionali, misteriose fotografe di strada, volatili amazzonici, contemporanei inferni danteschi. Questo e molto altro in sala nella settimana di Pasqua…

 

SONG’E NAPULE
di Antonio Manetti, Marco Manetti

“So so song’e Napule, sa sa sang’e Napule, sco sco scorre dint’ ‘e vene!”. Impossibile resistere alla scatenata vena neomelodica del nuovo film dei fratelli Manetti, già apprezzato all’ultimo Festival di Roma: un noir musicale che per un’ora e mezza riporta l’orologio del cinema italiano indietro di quarant’anni. E non è un male… Non perdetelo!

Paco Stillo è entrato in polizia solo grazie alla raccomandazione di un assessore, e non è neanche in grado di usare la pistola. Ma ha una dote indispensabile per acciuffare il killer della camorra su cui Cammarota, commissario dai metodi poco ortodossi, sta cercando da anni di mettere le mani: è uno straordinario pianista. [sinossi] [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=Jya-AoDUEJM[/youtube]

 

GIGOLÒ PER CASO
di John Turturro

John Turturro realizza un omaggio alla propria città, alle donne e all’amicizia, ma anche e soprattutto firma un vero e proprio inno al cinema neworkese del passato, dalla New Hollywood fino agli episodi indie degli anni Novanta. La conferma di un talento registico non comune, e troppo spesso sottostimato.

Fioravante e Murray, due amici di vecchia data in condizioni economiche precarie, per sbarcare il lunario decidono di cimentarsi con il mestiere più antico del mondo. L’uno nei panni di un gigolò, l’altro nel ruolo del suo manager. Con il nome d’arte Virgil, Fioravante si destreggia tra due avvenenti signore alla ricerca di emozioni forti e gli incontri ben più casti con Avigal, vedova di un rispettato Rabbino della chiusa comunità chassidica newyorkese. Mentre Fioravante viene messo in crisi dai sentimenti che quest’ultima suscita in lui, Dovi, poliziotto di quartiere chassidico, farà di tutto per conquistare Avigal, di cui è innamorato fin da quando era ragazzo. [sinossi] [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=w5jKpTJ6WwM[/youtube]

 

ALLA RICERCA DI VIVIAN MAIER
di John Maloof e Charlie Siskel

Dopo aver mietuto successi in ogni dove approda in sala anche in Italia il documentario che Maloof e Siskel hanno dedicato a una delle figure più misteriose della cosiddetta “fotografia di strada”. Un lavoro rigoroso ed emozionante, che colpisce in pieno il centro del bersaglio. Sarebbe un peccato vederlo passare sotto silenzio…

Il fortunato acquisto di una scatola piena di negativi da parte del regista John Maloof ha segnato l’inizio della scoperta di una delle fotografe più importanti – e di certo la più misteriosa – del XX secolo: Vivian Maier, di professione tata per le famiglie dell’alta borghesia di Chicago, ha scattato in segreto oltre 100mila fotografie, ritrovate dopo decenni, solo dopo la morte dell’autrice, salutata oggi come una delle più grandi “fotografe di strada” d’America. La vita e l’arte di Vivian Maier rivelate attraverso foto, filmati e interviste inedite alle persone che la conoscevano. O pensavano di conoscerla… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=Mvwn4lz9oeo[/youtube]

 

ONIRICA – FIELD OF DOGS
di Lech Majewski

Arriva dunque a compimento il trittico che Lech Majewski ha dedicato al confronto della contemporaneità con i maestri del passato: stavolta tocca a Dante, che rivive nella Polonia di oggi nella storia, nelle ossessioni e nei sogni di Adam. Un lavoro ammaliante, dominato (come sempre in Majewski) da una componente visiva che lascia a bocca aperta.

Adam – che ha un passato da studioso e professore universitario – lavora in un supermercato: sopravvissuto a un tremendo incidente stradale in cui hanno perso la vita la sua compagna e il migliore amico, riesce a trovare conforto solo nel mondo dei sogni dove prendono forma visioni generate dalla sua ossessione per la Divina Commedia. Come Dante anche l’uomo parte per cercare la sua Beatrice perduta. [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=E0YoXq7w82E[/youtube]

 

TRANSCENDENCE
di Wally Pfister

Wally Pfister è uno dei più grandi direttori della fotografia dell’ultimo ventennio: a dimostrarlo basta e avanza la lunga e fruttuosa collaborazione con Christopher Nolan. Ora Pfister esordisce alla regia, e lo fa con un’opera personale, coraggiosa, non incline alla prassi. Il primo passo verso una nuova carriera?

Il dottor Will Caster è il più importante ricercatore nel campo dell’intelligenza artificiale e lavora alla creazione di una macchina senziente che combini l’intelligenza collettiva di tutto ciò che è conosciuto con l’intera gamma delle emozioni umane. I suoi controversi esperimenti lo hanno reso famoso, ma lo hanno fatto diventare anche il bersaglio principale di un gruppo di terroristi contrari alla tecnologia, pronti a tutto pur di fermarlo… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=VDcN2TMyd7w[/youtube]

 

RIO 2 – MISSIONE AMAZZONIA
di Carlos Saldanha

Ovviamente non si sentiva la necessità di una nuova avventura di Blu e Gioiel, la coppia di macao blu già protagonista di Rio. C’è però da dire che questo sequel riesce comunque a non sprofondare nelle secche dell’immobilismo creativo, soprattutto grazie alla creazione di un antagonista (il cacatua Miguel) sadico e grandguignolesco, per quanto possibile. Troppe sottotrame appesantiscono il tutto, ma qua e là c’è di che divertirsi…

Blu e Gioiel vivono, fra gli agi e le comodità, una perfetta vita cittadina insieme ai loro tre piccoli figlioletti: Bia, che vive con il becco nei libri, il piccolo Tiago, sempre in cerca di avventure, e Carla, la maggiore dei tre, un’adolescente temeraria che anela ad avere un po’ di spazio tutto per sé per poter esprimere la sua vocazione musicale. Mentre Blu è più addomesticato che mai, Gioiel è preoccupata che i figli diventino più simili agli umani anziché imparare a comportarsi come veri uccelli. Quando viene a sapere che la sua migliore amica Linda, insieme al marito e scienziato Tullio, ha trovato in Amazzonia la prova dell’esistenza di altri macao blu, decide che per la sua famiglia è giunto il momento di partire, anzi volare, alla ricerca delle proprie radici selvagge… [sinossi] [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=LLyBDdEKeTs[/youtube]

 

TI SPOSO MA NON TROPPO
di Gabriele Pignotta

Anche Gabriele Pignotta sente l’irresistibile desiderio di esordire alla regia. Lo fa con una commedia poco divertente, mai volgare ma neanche troppo interessante. C’è bisogno di aggiungere altro?

Ti sposo ma non troppo racconta la storia di Andrea, una giovane e affascinante donna delusa dall’amore, Luca, un fisioterapista single che si finge psicologo per sedurla, e di una coppia, Carlotta e Andrea, che entra in crisi alla vigilia del matrimonio. Per un casuale doppio scambio di identità, le vite dei quattro personaggi finiranno per intrecciarsi ed essere travolte dall’eterna ricerca dell’amore perfetto. Una moderna commedia degli equivoci in cui nessuno è quello che sembra e nessuno può scegliere di non amare… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=WZeIQ6sUqXk[/youtube]

 

Queste le nostre impressioni sui film in uscita questo giovedì. Sperando che passiate i prossimi giorni almeno in parte rinchiusi al buio della sala, non ci resta che augurarvi buona visione!

Articoli correlati

  • Notizie

    Uscite in Sala 10 aprile 2014

    Grand Budapest Hotel è il film meno riuscito di Wes Anderson, ma riesce comunque a primeggiare in una settimana in cui escono anche Noah, Oculus e Mister Morgan...
  • Notizie

    Uscite in Sala 03 aprile 2014

    In un solo giorno arrivano in sala i nuovi film di Hirokazu Kore-eda e Lars Von Trier, non certo un evento a cui il pubblico italiano sia abituato...
  • Notizie

    Uscite in Sala 27 marzo 2014

    Si parte da Captain America e si arriva a Cuccioli, passando (tra gli altri) per i Karamazov, la ladra di libri, il meccanico Pino/Beatrice, Yves Saint Laurent e Berlinguer raccontato da Veltroni...
  • Notizie

    Uscite in Sala 20 marzo 2014

    Settimana abbastanza interlocutoria per quel che concerne le uscite in sala. Pochi titoli di richiamo in attesa, con ogni probabilità, dell'approssimarsi della Pasqua. Un Desplechin affascinante ma minore, e poco altro da segnalare...
  • Notizie

    Uscite in Sala 24 aprile 2014

    Il secondo volume dedicato alla ninfomane Joe, il sequel del reboot di Spider-Man, l'ultimo Mazzacurati, le bestie di Satana e il centenario che saltò dalla finestra. I film in sala da oggi...
  • Notizie

    Uscite in Sala 30 aprile 2014

    Settimana di uscite suddivisa in due giorni, grazie alla possibilità di sfruttare la festa dei lavoratori. In sala approda l'apprezzato Locke di Steven Knight, oltre a tre pellicole nostrane, a uno scoiattolo animato e al remake nordamericano del francese Banlieu 13.
  • Notizie

    Uscite in Sala 08 maggio 2014

    La chiamano festa del cinema, ma diventa l'occasione per riciclare i titoli rimasti in magazzino. Fanno eccezione solo Principessa Mononoke, Lovelace, Ritual e Alabama Monroe.
  • Notizie

    Uscite in Sala 15 maggio 2014

    Con il Festival di Cannes appena iniziato l'attenzione sulle uscite settimanali inevitabilmente scema. Eppure non si dovrebbe sottostimare una settimana in cui trovano spazio in sala Jim Jarmusch e il nuovo Godzilla. Per il resto, ben poco da segnalare...

COMMENTI FACEBOOK

Commenti

Lascia un commento