Uscite in Sala 19 giugno 2014

Uscite in Sala 19 giugno 2014

Il Mondiale incalza, ma in sala arriva finalmente l’opera prima (e finora unica) dietro la macchina da presa di Charlie Kaufman. In un giovedì insolitamente ricco anche il documentario di Carlo Shalom Hintermann e l’ultimo Clint Eastwood.

 

SYNECDOCHE, NEW YORK
di Charlie Kaufman

Abbiamo pazientato sei lunghi anni, ma finalmente anche in Italia arriva l’opera prima (e finora unica) come regista del geniale sceneggiatore Charlie Kaufman. Un film imperdibile, melanconica riflessione sulla memoria, sull’arte e sull’amore inarrivabile. Da vedere IN SALA!

Al centro della storia ci sono le vicende di Caden Cotard, regista teatrale frustrato, afflitto da una misteriosa malattia e ossessionato dal timore della morte. Lasciato dalla moglie che intende proseguire la sua carriera come pittrice, Caden tenterà una breve relazione con una donna, prima che la sua vita inizi misteriosamente a trasformarsi… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=-9ikOsLza_Q[/youtube]

 

THE DARK SIDE OF THE SUN
di Carlo Shalom Hintermann

Due anni e mezzo è invece durata l’attesa per l’ottimo documentario – in parte animato – di Carlo Shalom Hintermann, viaggio a Camp Sundown, dove trovano rifugio l’estate molti bambini e adolescenti affetta dalla rara malattia nota come XP. Un viaggio senza sole illuminato dal potere del Cinema. Lasciarselo sfuggire sarebbe a dir poco criminoso.

La Xeroderma Pigmentosum, nota anche come XP, è una rara e letale malattia genetica che costringe un gruppo di bambini e adolescenti a vivere lontani dalla luce del sole per evitare che la loro pelle si ustioni e produca tumori. Grazie all’iniziativa dei promotori e degli animatori di Camp Sundown, un campo estivo che sorge poco fuori New York, la notte diventa il luogo privilegiato dove i bambini possono giocare liberamente e imparare come convivere con la loro condizione… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=O-XfIb71fH8[/youtube]

 

JERSEY BOYS
di Clint Eastwood

Sua eccellenza Clint Eastwood firma un biopic classico e allo stesso tempo sperimentale, compassato e ironico omaggio alla storica band americana dei Four Season, capitanata da Frankie Valli e capace di sfornare hit oramai dimenticate come Big Girls don’t Cry e Walk Like a Man.

Tra dissapori lavorativi e litigi familiari, debiti di gioco e qualche episodio delinquenziale, nel New Jersey degli anni ’60 prende il via l’inarrestabile ascesa dei Four Seasons, la cui musica è diventata il simbolo di un’intera generazione. [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=tL2iILHUsG0[/youtube]

 

UN INSOLITO NAUFRAGO NELL’INQUIETO MARE D’ORIENTE
di Sylvain Estibal

A confermare la fortunata combinazione di una settimana estiva tutt’altro che trascurabile, ecco anche l’esordiente Sylvain Estibal che, tra favola e satira sociale, mette un maiale al centro del suo racconto per smascherare i paradossi del conflitto israelo-palestinese. Superato un incipit buonista, il film si fa vieppiù cattivo e sagace.

All’indomani di una tempesta, un pescatore palestinese si ritrova per caso nella rete un maialino vietnamita: dopo aver tentato di sbarazzarsi dell’animale, l’uomo decide di monetizzare il suo scomodo “tesoro” cercando l’aiuto di una ragazza israeliana… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=lMN2-kdKD7Q[/youtube]

 

TUTTE CONTRO LUI
di Nick Cassavetes

Si può tranquillamente evitare, invece, questa commedia tutta al femminile che vorrebbe occhieggiare a Judd Apatow e i fratelli Farrelly e fallisce miseramente entrambi i confronti. Stanca e poco divertente.

Dopo aver scoperto che il suo fidanzato è già sposato, Carly cerca di far ripartire la propria vita. Ma quando incontra la di lui moglie tradita, si rende conto che hanno molte cose in comune e diventa la sua migliore amica. Nel momento in cui scoprono che l’uomo aveva perfino un’altra amante, le tre donne si alleano per pianificare una terribile vendetta… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=afsfN3BlEdY[/youtube]

 

RAGAZZE A MANO ARMATA
di Fabio Segatori

A scendere verso l’abisso ecco il nuovo film di Fabio Segatori, avventura pseudo-pop che non va da nessuna parte e si trascina verso il finale come un moribondo che cerca le ultime boccate d’aria prima del trapasso. Da evitare con cura.

Di Corleone ma oneste, tre studentesse fuorisede, durante una lite furibonda, inavvertitamente bruciano un borsone con un milione di euro. Lo aveva lasciato nel loro appartamento una bella rapinatrice in fuga. Minacciate da un malavitoso romano, saranno costrette a trasformarsi in improbabili rapinatrici… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=n9DS9dQzGdo[/youtube]

 

LA PIOGGIA CHE NON CADE
di Marco Calvise

Lo stesso si può dire del film musciale di Marco Calvise, ricco di buone intenzioni destinate a rimanere clamorosamente inespresse.

Carlo è voce, chitarra e pianoforte del gruppo inverso, Vincenzo suona il basso, Mauro sta alla batteria, Simone alla fisarmonica, Enzo al sax e Anna al violoncello. La band si esibisce abitualmente nei locali di Roma, e proprio durante un concerto viene notata da Luca, un produttore musicale: colpito dall’esibizione si presenta ai musicisti proponendo loro un incontro che li aiuterà a entrare nell’ambiente, “quello importante, veramente importante”. Un sogno che si realizza? I ragazzi appaiono scettici, ma non possono lasciarsi sfuggire un’occasione simile, così decidono di accettare e andare incontro all’appuntamento che potrebbe segnare la svolta della loro carriera musicale… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=B7VJYhWaGvU[/youtube]

 

PER UN PUGNO DI DOLLARI
di Sergio Leone

Nonostante sia inutile spendere parole sul capolavoro di Sergio Leone, ci sembrava giusto rimarcarne l’uscita in sala nell’edizione digitale restaurata già presentata a Cannes un mese fa e che ha prodotto una scia di polemiche tra la Cineteca di Bologna e la Ripley… In attesa di capire dove risiedono torti e ragioni, gustatevi questa pura meraviglia a ventiquattro fotogrammi al secondo. Ne vale SEMPRE la pena.

Un pistolero senza nome giunge in una cittadina al confine tra Stati Uniti e Messico. Questo luogo è dominato da due famiglie rivali che si fronteggiano seminando il terrore tra la popolazione. Il pistolero, giocando d’astuzia, le farà sterminare a vicenda… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=a3X4H8WYFi4[/youtube]

 

Queste le nostre impressioni sui film in uscita oggi. Rammentandovi che trovano spazio in sala anche Per nessuna buona ragione e Mademoiselle C, non ci resta che augurarvi la canonica buona visione!

Articoli correlati

  • Notizie

    Uscite in Sala 12 giugno 2014

    Quale rimedio migliore al caldo se non il fresco riposante della sala? Tanto più che questa settimana si può incrociare anche l'ottimo The Congress di Ari Folman, passato un anno fa a Cannes...
  • Notizie

    Uscite in Sala 05 giugno 2014

    I Beatles, il punk svedese e la Roma degli anni Ottanta, il cinema di genere italiano... E poi ancora Kevin Costner e il vulcano Eyjafjallajökull. I film in sala da oggi.
  • Notizie

    Uscite in Sala 29 maggio 2014

    Con la Palma d'Oro oramai in mano a Nuri Bilge Ceylan, l'attenzione può tornare a concentrarsi sulle uscite nostrane, anche perché in una settimana quantomeno interessante si possono rintracciare i titoli più disparati...
  • Notizie

    Uscite in Sala 22 maggio 2014

    Cannes volge al termine, ma in attesa di scoprire a chi andrà la Palma d'Oro ecco arrivato il solito momento delle uscite in sala, con alcuni recuperi proprio dalla Croisette...

Leave a comment