Uscite in Sala 23 giugno 2016

Uscite in Sala 23 giugno 2016

Le uscite in sala della settimana si segnalano soprattutto perché raggiungono le sale tre gioielli visti negli ultimi anni in giro per festival, i film di Desplechin, Moore e Ruizpalacios…

 

I MIEI GIORNI PIÙ BELLI
di Arnaud Desplechin

Tra i titoli migliori del 2015, il nuovo film di Desplechin raggiunge le sale in modo criminoso, uscita tecnica ad anticipare quella in home video: ma il recupero di questa perla cupissima e dolente è doveroso per tutti gli amanti del cinema. Uno sguardo sul passato e sull’adolescenza che annulla ogni dolcezza, lasciando spazio solo al rimorso e al rimpianto.

Tre ricordi della giovinezza di Paul Dédalus, antropologo apolide, alla perenne ricerca della propria identità… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=14oDSJ9hxJs[/youtube]

 

LA CANZONE DEL MARE
di Tomm Moore

Moore gioca con la mitologia irlandese per estrarre dal cilindro un film d’animazione visivamente sorprendente, in cui lo stile si modifica a seconda delle esigenze narrative; una storia di accettazione di sé e della crescita che non edulcora nulla, pur sfumando tutto nella nebbia della magia e della fiaba. Da non perdere!

La piccola Saoirse e il fratello Ben, appena un ragazzino, vivono col padre in un faro a due passi dal mare, in cima a una collina. La madre è scomparsa da anni e il padre non si è mai ripreso dalla perdita, mentre la nonna insiste per portare i due bambini in città, per farli crescere in un ambiente più sano e sicuro. Un giorno, per caso, Saoirse trova un flauto fatto con una conchiglia che apparteneva alla madre. Dal quel momento, i due fratellini saranno catapultati in un’incredibile avventura tra creature misteriose, giganti pietrificati e altre magie… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=9Mpg4rh7LGM[/youtube]

 

GÜEROS
di Alfonso Ruizpalacios

Chiude il trittico di opere preziose che raggiungono le sale in un periodo in cui in pochi amano rinchiudersi al buio l’esordio del messicano Alfonso Ruizpalacios, ammirato alla Berlinale nel 2014; un percorso di crescita che passa attraverso un viaggio nella gioventù messicana degli anni Novanta, tra moti di protesta e indolenza.

Nel 1999 l’adolescente Tomás viene spedito dalla madre per qualche tempo da suo fratello maggiore Fede, che studia a Città del Messico. Fede vive con il suo amico Santos in uno squallido appartamento in un casermone popolare. I due sono impegnati nello sciopero contro lo sciopero che i loro compagni di studio hanno organizzato all’Universidad Nacional Autónoma de México. Tomás ha portato con sé un audiocassetta: la registrazione è parte dell’eredità paterna e contiene la musica del misterioso cantautore Epigmenio Cruz… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=89O2aPufYXA[/youtube]

 

THE CONJURING – IL CASO ENFIELD
di James Wan

Per niente disprezzabile anche la nuova incursione di James Wan nelle disavventure ectoplasmatiche dei coniugi Warren, stavolta in trasferta britannica; l’horror d’estate potrebbe rivelarsi una boccata d’ossigeno, visto che oltre a questo interessante titolo usciranno in sala nelle prossime settimane anche It Follows e The Witch.

I coniugi Ed e Lorraine Warren, rinomati ricercatori del paranormale, si recano a Londra per aiutare la madre single di quattro bambini a liberare la sua casa da uno spirito maligno… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=tK9FIbA6DCc[/youtube]

 

KIKI & I SEGRETI DEL SESSO
di Paco León

Punta spesso sulla boutade il film corale di Paco León, che vorrebbe raccontare le idiosincrasie e le bizzarrie di persone normalissime nei confronti del sesso. Ne viene fuori un film diseguale, ma a tratti anche divertente.

Cinque storie d’amore e di bizzarre fantasie sessuali. Una donna è affetta da Dacrifilia, si eccita vedendo il partner che piange. Un’altra prova piacere quando sfiora dei soffici tessuti, Efefilia. Un uomo invece è affetto da Sonnofilia: ha strani desideri mentre la moglie dorme. Una ragazza soffre di Arpaxofilia, raggiunge l’orgasmo quando viene derubata. Una coppia in crisi è attratta dalla stessa ragazza. Chi non ha mai avuto una piccola perversione? [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=wpijar_I0TY[/youtube]

 

SEGRETI DI FAMIGLIA
di Joachim Trier

Produttivamente ambizioso e dal respiro hollywoodiano, il film di Joachim Trier è la classica montagna che partorisce un topolino, nonostante il lavoro di scrittura e di montaggio. Narrativamente prevedibile, strutturato con una logica programmatica eccessivamente asfissiante, e diretto senza particolari intuizioni.

L’organizzazione di una mostra dedicata alla celebre fotografa Isabelle Reed, tre anni dopo la sua morte inattesa, spinge il marito e i suoi due figli a riunirsi nella casa di famiglia. Riemergono presto tensioni e una drammatica verità sottaciuta per anni… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=mIvPBxaDf6o[/youtube]

 

JEM E LE HOLOGRAMS
di Jon M. Chu

L’adattamento live action di Jem e le Holograms, serie animata degli anni Ottanta a sua volta ispirata a una serie di bambole della Hasbro, è stato un flop a livello mondiale; non è difficile intuire il perché…

Una ragazza di provincia viene catapultata dal mondo dei video underground a quello delle superstar mondiali. Lei e le sue tre sorelle iniziano un viaggio per scoprire che alcuni talenti sono troppo speciali per essere tenuti nascosti. In Jem e le Holograms di Universal Pictures, quattro aspiranti musiciste scopriranno che per creare il proprio destino basta trovare la propria voce, e conquisteranno il mondo intero… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=3Roe3ZJxYrE[/youtube]

 

PASSO FALSO
di Yannick Saillet

Attesa e suspense, racconto dell’immobilità e (quasi) unico protagonista. Yannick Saillet sposa in Passo falso una frequente sfida narrativa dai nobili ascendenti, ma fallisce nell’intento, ansioso di riempire ogni spazio vuoto. Peccato.

Durante l’ultimo conflitto in Afghanistan, il francese Denis rimane coinvolto in un’imboscata restando uno dei due soli sopravvissuti. Calpesta però una mina antiuomo e ciò lo costringe a una lunga immobilità nell’attesa che i soccorsi, contattati via radio, riescano a rintracciarlo. Nelle lunghe ore in piedi e in solitudine, per lui ci sarà più di una sorpresa… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=7GEHvr_w-eA[/youtube]

 

LO SCAMBIO
di Salvo Cuccia

Tra salotti metafisici e interrogatori nei garage Salvo Cuccia mescola poliziesco e reali fatti di mafia, ma nel suo calderone gli ingredienti gli sfuggono di mano. In concorso a Torino lo scorso dicembre e ora in sala, probabilmente per pochi intimi.

Palermo, 1995. Una coppia inizia una giornata anomala. Lei è una quarantenne tormentata dal pensiero dei bambini mai avuti; lui un commissario di polizia dedito al proprio lavoro. Ha un autista che lo porta dappertutto, anche a interrogare un ragazzo che conosceva le due vittime di un omicidio. Volti, corpi e situazioni si alternano tra il mondo della donna, quello di un bambino rapito dalla mafia e quello del ragazzo interrogato. Poi tutto evolve e precipita, svelando i contorni di una storia da cui nessuno rimarrà immune… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=jrAip0ai_yw[/youtube]

 

MOTHER’S DAY
di Garry Marshall

Garry Marshall ripropone la formula sperimentata nei suoi due precedenti film, in una commedia sentimentale grossolana, zuccherosa e dalla fastidiosa patina finto progressista. Da evitare con cura.

Nella settimana che precede la Festa della mamma, si incrociano le storie di un variegato gruppo di donne: da quella divorziata, che deve fare i conti con la nuova matrigna dei suoi figli, a quella che cerca di trovare la sua madre naturale, fino alla figlia che cerca di recuperare un rapporto coi suoi genitori dopo un matrimonio non approvato… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=V51Ng0Avuo4[/youtube]

 

I FIORI DEL MALE
di Claver Salizzato

Difficile trovare un senso all’uscita in sala, pur ridottissima, del film di Claver Salizzato, che si perde dietro estetismi poco convincenti (e anche vagamente raffazzonati) per mettere in scena una storia volutamente fuori tempo, senza però saperne gestire le coordinate.

Tre donne famose della storia e della letteratura, tre cortigiane d’alto bordo. La poetessa e cortigiana Veronica Franco, un’intellettuale vissuta nella Venezia rinascimentale, che ebbe anche una breve liason con Enrico III di Francia e che, accusata di stregoneria, si difese brillantemente durante il processo intentato contro di lei. Marguerite Gautier, la celebre “signora delle camelie” nella Parigi dell’Ottocento: ammalata di tisi, s’innamora dell’aristocratico Armand Duval che la curerà e le farà conoscere, anche se per poco, un nuovo modo di vivere. Infine, Mata Hari, danzatrice e agente segreto olandese, condannata alla pena capitale per le sue attività di spionaggio durante la prima guerra mondiale… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=BYDwSVLHC3Q[/youtube]

 

LE VACANZE DI MONSIEUR HULOT
di Jacques Tati

Dopo Mon oncle e Playtime, torna in sala anche Le vacanze di Monsieur Hulot, nella versione del 1978 voluta dallo stesso Tati. Un albergo, una spiaggia, le voci dei bambini, una macchina scalcinata, una porta che cigola: a partire da pochi elementi audio-visivi Tati costruiva un monumento all’assurdo malinconico del vivere. Ennesimo capolavoro di un genio del cinema.

Monsieur Hulot, a bordo del suo scoppiettante macinino, arriva in un villaggio balneare della costa bretone per trascorrere le sue vacanze in una pensione… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=5tTe82j2Z1I[/youtube]

 

In settimana escono anche Un mercoledì di maggio (2015) di Vahid Jalilvand, Cinque tequila (2014) di Jack Zagha Kababie e Porno & Libertà (2016) di Carmine Amoroso. Buona visione!

Info
Il sito dell’omaggio a Jacques Tati.
Il blog de La canzone del mare.

Articoli correlati

  • Notizie

    Uscite in Sala 16 giugno 2016

    Finalmente arriva in sala l'ultimo, splendido, film di Richard Linklater, già dato in uscita più di un mese fa e poi rimandato. Con lui, tra gli altri, anche due recuperi dal passato, più o meno recente: Laurence Anyways di Xavier Dolan e soprattutto Playtime di Jacques Tati.
  • Notizie

    Uscite in Sala 09 giugno 2016

    Si avvicina a grandi passi l'estate, e a parte il recupero da Cannes di The Neon Demon l'attenzione si sposta su due restauri dal glorioso passato, con Jacques Tati e Vincente Minnelli che tornano in sala.
  • Notizie

    Uscite in Sala 01 giugno 2016

    Nella settimana in cui Fiore di Claudio Giovannesi raggiunge tutte le sale italiane (dopo un'uscita mirata per l'esordio), escono anche The Nice Guys e Warcraft...
  • Notizie

    Uscite in Sala 26 maggio 2016

    Abbassato il sipario sul Festival di Cannes, si torna a concentrare l'attenzione sulle uscite in sala, a partire dal prezioso Tangerines e da Fiore di Claudio Giovannesi. Ma è soprattutto la settimana dei restauri di Lab 80 con Gene Tierney!
  • Notizie

    Uscite in Sala 30 giugno 2016

    Con l'estate che procede a passi da gigante, raggiungono le sale film provenienti da aree del mondo solitamente snobbate dalle distribuzioni italiane, come Iran e Giappone.
  • Notizie

    Uscite in Sala 07 luglio 2016

    Bando agli indugi: è la settimana di It Follows, uno dei migliori horror degli ultimi anni. Per il resto ennesimo recupero di un film di Dolan e l'ultimo, finora inedito, Terry Gilliam.
  • Notizie

    Uscite in Sala 14 luglio 2016

    Tra Tarzan e Cell non si sa bene cosa preferire; forse è arrivato davvero il tempo di prendersi una pausa dalle uscite settimanali e dedicarsi a uscite all'aria aperta.

COMMENTI FACEBOOK

Commenti

Lascia un commento