MIFF 2016 – Presentazione

MIFF 2016 – Presentazione

Torna ad animare l’estate cinematografica milanese il Miff Awards – Film Festival Internazionale di Milano che si svolgerà al cinema Anteo, nelle giornate di mercoledì, dal 29 giugno al 27 luglio. La manifestazione, interamente dedicata al cinema indipendente, si può ormai considerare storica, inaugurata nel 2000 e all’epoca abbinata, come antipasto, al defunto Mifed, il mercato di Milano.

Rinnovato nel corso della sua storia, il Miff – che si svolgerà al Cinema Anteo, nelle giornate di mercoledì, dal 29 giugno al 27 luglio – vanta un originale format, una rassegna di film già premiati in varie categorie secondo il ben noto meccanismo di nomination dell’Academy of Motion Picture Arts and Sciences, laddove l’Academy meneghina è la Leonardo da Vinci Society e l’equivalente della statuetta dell’Oscar è il Cavallo di Leonardo da Vinci. Il premio definitivo sarà consegnato invece alla fine dei cinque mercoledì di Milano, l’Audience’s Choice Award, volgarmente detto premio del pubblico.
Tra i film presentati, tutti rigorosamente indipendenti e senza distribuzione sul territorio italiano prima delle date del festival, Consumed di Daryl Wein, miglior sceneggiatura e migliore attore non protagonista, film di fiction che tratta il tema degli Ogm basandosi su episodi realmente accaduti, e assumendo il punto di vista dei consumatori; Despite the Falling Snow di Shamin Sarf, migliore fotografia, miglior scenografia, miglior musica, una spy story in stile “la spia che mi amava”, che si snoda tra il periodo della Guerra fredda e il presente; Accused di Paula van der Oest, miglior regia, migliore recitazione femminile, miglior montaggio, un thriller basato sul vero scandalo, avvenuto in Olanda, di un’infermiera accusata di omicidio plurimo; Mothers and Daughters di Paul Duddridge, una serie di ritratti femminili dove ritroviamo alcune star cui siamo molto affezionati, come Sharon Stone, Susan Sarandon, Christina Ricci e la dea dell’amore Mira Sorvino, miglior attrice non protagonista. Tanto altro ancora, compresi cortometraggi, nelle cinque giornate dell’Anteo, che vedranno la presenza anche di registi, attori e membri dei cast premiati.

Info
Il sito del MIFF 2016.

Articoli correlati

  • MIFF 2016

    Mothers and Daughters

    di , Presentato e premiato al Miff Awards di Milano, con l’assegnazione a Mira Sorvino del riconoscimento come migliore attrice non protagonista, Mothers and Daughters è un film d'attrici dalla solida sceneggiatura, dove si tratta il tema della maternità declinandolo in tutti i modi possibili.
  • MIFF 2016

    Accused

    di Presentato e premiato al Miff Awards di Milano, per la regia, l’interpretazione femminile e il montaggio, Accused è un thriller giudiziario che ricostruisce fedelmente un caso di cronaca che ha sconvolto l’Olanda. Un film secco che restituisce i fatti nudi e crudi e che sa usare sapientemente le regole della suspense.
  • MIFF 2016

    Intervista a Mira Sorvino

    Mothers and Daughters è un film sul tema della maternità, diretto da Paul Duddridge e da Nigel Levy, e vanta un cast con tante grandi attrici tra cui Mira Sorvino, cui è stato riconosciuto il premio come migliore attrice non protagonista ai Miff Awards 2016. L'abbiamo incontrata insieme a Paul Duddridge e alla produttrice Danielle James.

COMMENTI FACEBOOK

Commenti

Lascia un commento