Uscite in Sala 24 novembre 2016

Uscite in Sala 24 novembre 2016

Sì, per carità, Snowden e Il Cittadino illustre… Ma è la settimana di Monte di Amir Naderi, e la speranza è che le non troppe sale che lo proiettano vengano prese d’assalto, come una montagna da abbattere.

 

MONTE
di Amir Naderi

La lotta dell’umano contro la natura, che lo asservisce e lo schiaccia. La lotta dell’umano per rimanere umano, nonostante una società ingiusta, e prevaricatrice. Il cinema di Amir Naderi torna con tutta la sua potenza, ambientando una storia quasi muta nel medioevo italiano, ma rendendola universale. Da non perdere!

Tardo Medioevo. Agostino vive in povertà con la moglie Nina e il figlio Giovanni nei pressi di un villaggio pedemontano. Una montagna si erge immensa, come un muro, bloccando i raggi del sole, cosicché il campo della famiglia è ridotto a un terreno sterile, tutto pietre e sterpaglie. Nonostante molti gli consiglino di andarsene altrove in cerca di una vita migliore, Agostino, fermamente convinto che le radici di un uomo non possono tradirlo, insiste che il proprio destino è di rimanere lì, tra quei monti. Invano lotta per alleviare le condizioni della famiglia ridotta alla fame. La loro vita non migliora. Decide allora di sfidare l’immensità e la potenza dell’antico monte… [sinossi] Immagine anteprima YouTube

 

IL CITTADINO ILLUSTRE
di Gastòn Duprat, Mariano Cohn

Una commedia mordace, accolta con applausi e premi all’ultima Mostra di Venezia, che riflette sul ruolo dell’arte e dell’artista. Gastòn Duprat e Mariano Cohn sono due registi argentini ancora poco noti (nonostante l’ottimo L’artista che uscì anche in Italia, che lo coproduceva), ma non privi di talento. Il cittadino illustre lo conferma.

Lo scrittore argentino Daniel Mantovani vive in Europa da trent’anni ed è famoso per aver vinto il Premio Nobel per la letteratura. I suoi romanzi ritraggono la vita di Salas, il paesino in cui è cresciuto e dove non è mai più tornato da quando era ragazzo. L’amministrazione locale di Salas lo invita per conferirgli il più alto riconoscimento del paese: la medaglia per il Cittadino Illustre. Il viaggio prefigura un ritorno trionfante al paese natale, un viaggio nel passato per incontrare di nuovo gli amici, gli amori e i paesaggi della giovinezza, ma soprattutto un viaggio nel cuore stesso della scrittura di Mantovani, nella fonte della sua ispirazione… [sinossi] Immagine anteprima YouTube

 

SNOWDEN
di Oliver Stone

Ennesima figura politica del cinema di Oliver Stone, Snowden non è stato un capo di stato, ma ha potuto dominare con il suo sguardo la vita di milioni/miliardi di persone. Stone lo mette in scena in modo piuttosto agiografico, pur non disdegnando alcune pagine di ottimo cinema – militante, a suo modo.

Biopic su Edward Snowden, il tecnico informatico della NSA che ha sottratto e diffuso, tramite i più importanti quotidiani del mondo, informazioni riservate sulle attività illegali di intercettazione e controllo dei cittatdini americani e non da parte delle agenzie di intelligence statunitensi… [sinossi] Immagine anteprima YouTube

 

IL PIÙ GRANDE SOGNO
di Michele Vannucci

Il film di Michele Vannucci mette in scena una storia di borgata, l’ennesima del cinema ‘romano’ contemporaneo, ma con una particolare differenza: la storia narrata è proprio quella del suo protagonista, Mirko Frezza. Un viaggio interessante, con un’ambientazione pur romana ma comunque mai vista prima: La rustica, a est della Capitale. Dal 24 novembre a Roma e in altre città e dal 1 dicembre in tutta Italia, come da nuova abitudine (non si sa quanto accorta, ma tant’è…).

A 39 anni Mirko è appena uscito dal carcere: fuori, nella periferia di Roma, lo aspetta un futuro da inventare. Quando viene eletto presidente del comitato di quartiere, decide di sognare un’esistenza diversa. Non solo per sé e per la propria famiglia, ma per tutta la borgata in cui vive… [sinossi] Immagine anteprima YouTube

 

YO-YO MA E I MUSICISTI DELLA VIA DELLA SETA
di Morgan Neville

Un documentario sul grande violoncellista e la sua ensemble multietnica di musicisti, che si pone l’obiettivo programmatico di ponte tra le culture anche in chiave pacifista e di trovare dei ritmi ancestrali che fanno parte dell’umanità intera. Un soggetto trascinante raccontato con dovizia di materiali e interviste, pur senza particolari guizzi creativi.

Il potere universale della musica unisce i popoli oltre i limiti geografici, come una moderna Via della Seta, e il Silk Road Ensemble, il collettivo di musicisti fondato dal leggendario violoncellista Yo-Yo Ma, nasce proprio per dare voce a questo potere, realizzando un esperimento di collaborazione artistica rivoluzionario. In questo film, il regista Morgan Neville racconta il progetto attraverso alcuni dei suoi protagonisti: dalla cinese Wu Man che suona un bizzarro strumento chiamato “pipa” a Cristina Pato, artista della cornamusa detta “la Jimi Hendrix della Galizia”. [sinossi] Immagine anteprima YouTube

 

3 GENERATIONS – UNA FAMIGLIA QUASI PERFETTA
di Gaby Dellal

Tra il dramma sull’identità e la commedia (inter)generazionale, una buona prova d’attrici per Elle Fanning, Naomi Watts e Susan Sarandon, che soffre di qualche schematicità narrativa di troppo, e di una certa tendenza a perpetuare stereotipi.

Ray è una ragazza adolescente che sente il desiderio di diventare un ragazzo. Sua madre single, Maggie, deve quindi rintracciare il padre biologico per ottenere il consenso legale per il cambiamento. Dolly, la nonna lesbica di Ray, ha qualche difficoltà ad accettare la scelta di sua nipote. Tutte loro si ritrovano a dover fare i conti con la propria identità per comprendere la trasformazione di Ray e ritrovare la serenità e l’equilibrio della famiglia… [sinossi] Immagine anteprima YouTube

 

ONE PIECE GOLD – IL FILM
di Hiroaki Miyamoto

Il nuovo capitolo della saga televisiva e cinematografica di Cappello di Paglia e della sua ciurma di pirati assai bislacca e bizzarra raggiunge le sale italiane. Difficile prevedere quale e quanto pubblico accorrerà per godere del film in sala, e difficile anche sapere quale sarà l’apporto artistico di Miyamoto; la verità è che One Piece ha la sua dimensione ideale sul piccolo schermo, perché al cinema prevale solo la parte giocosa. Chissà…

La Ciurma di Cappello di Paglia sale a bordo di Gran Tesoro, la città del divertimento più grande del mondo, dove si concentra tutta la ricchezza possibile per offrire giorno e notte spettacoli e attrazioni meravigliose. Gran Tesoro è così potente da evadere anche il controllo del Governo Mondiale, e persino i pirati e gli uomini di mare devono seguire le regole della città mentre spendono il loro denaro nei casinò o per gli altri divertimenti offerti dalla città. Mentre Luffy e i suoi amici cominciano a godersi le immagini e i suoni di questo luogo, compare Gild Tesoro, un uomo che grazie ai soldi è in grado di smuovere facilmente il Governo Mondiale e persino di discutere con i Draghi Celesti. Dietro le quinte scintillanti della città, si nasconde l’autorità inflessibile di Tesoro, l’Imperatore d’Oro la cui legge è assoluta, e la Ciurma di Cappello di Paglia si ritrova inghiottita dalle dure regole del luogo… [sinossi] Immagine anteprima YouTube

 

PALLE DI NEVE
di Jean-François Pouliot e François Brisson

Arriva in sala anche un altro titolo d’animazione, abbastanza basilare da un punto di vista prettamente tecnico e assai poco ispirato. Per bambini piccolissimi. Se volete vedere un capolavoro sulle battaglie a pallate di neve recuperate semmai Paperino e le palle di neve, vale a dire Donald’s Snow Fight, cortometraggio della serie Donald Duck diretto nel 1942 da Jack King. Ben altro livello, e ben altra immortalità.

Per divertirsi durante le vacanze invernali i bambini di un paesino decidono di organizzare un’enorme sfida a palle di neve. Luke e Sophie, entrambi undicenni, saranno i capitani delle due squadre avversarie. Sophie e la sua truppa si difenderanno con un elaborato fortino di neve dagli attacchi del team di Luke. Vincerà la sfida la squadra che, alla fine delle vacanze, sarà riuscita ad occupare il fortino per ultima. Ma quello che doveva essere un passatempo allegro e divertente si trasforma presto in un conflitto molto più serio! La gioia tornerà quando i bambini decideranno di attaccare il fortino e distruggerlo fino all’ultimo pezzetto di neve, piuttosto che accanirsi l’uno contro l’altro… [sinossi] Immagine anteprima YouTube

 

Questa settimana escono nelle sale anche La cena di Natale (2016) di Marco Ponti, I Am Bolt (2016) di Benjamin e Gabe Turner, Ritmo sbilenco – Un filmino su Elio e le Storie Tese (2016) di Mattia Colombo, Il profumo del tempo delle favole (2016) di Mauro Caputo, Mumford & Sons (2016) di Dick Carruthers, Come diventare grandi nonostante i genitori (2016) di Luca Lucini, Mechanic: Resurrection (2016) di Dennis Gansel e Condotta (2014) di Ernesto Daranas. Buona visione!

Info
La pagina facebook di Monte.
Il sito ufficiale di Snowden.

Articoli correlati

  • Notizie

    uscite-in-sala-17-novembre-2016Uscite in Sala 17 novembre 2016

    Settimana di animali al cinema, notturni o fantastici che siano. Per il resto una vendicativa Emmanuelle Devos e i fantasmi, negazionisti e violentatori, della Seconda Guerra Mondiale.
  • Notizie

    Uscite in Sala 10 novembre 2016

    Un profluvio di uscite tra ieri e oggi, nelle sale, ma poche davvero imperdibili. Tra queste senza dubbio l'ultimo, eccellente, Bellocchio, il sempre discusso Malick e Sing Street di John Carney.
  • Notizie

    Uscite in sala 03 novembre 2016

    La settimana, non delle più memorabili in senso assoluto, è segnata dall'ottimo Kubo e la spada magica e dall'ultimo film di Placido. Ma lunedì 7, grazie alla Cineteca di Bologna, torna in sala La morte corre sul fiume. E allora...
  • Notizie

    Uscite in Sala 27 ottobre 2016

    Doctor Strange cannibalizzerà schermi e incassi, così come il pessimo Pif, ma in sala arrivano anche i fratelli Dardenne e il nuovo film di Kirill Serebrennikov.
  • Notizie

    Uscite in Sala 01 dicembre 2016

    Settimana ricca di uscite, dall'eroico pilota di Eastwood all'altrettanto eroico Knight interpretato da Matthew McConaughey; ma a rimanere negli occhi sono soprattutto l'animazione di Claude Barras e l'esordio di Fabio Bobbio.
  • Notizie

    Uscite in Sala 08 dicembre 2016

    La famiglia di Dolan e quella di Captain Fantastic dominano una settimana assai poco interessante, tra miliardari che si trasformano in gatti, presepi viventi senza bambinelli e thriller pasticciati. Per fortuna domenica torna in sala Il mago di Oz...
  • Notizie

    Uscite in sala 15 dicembre 2016

    L'attenzione di tutto il mondo cinefilo è concentrata sul nuovo capitolo (a suo modo spurio) della saga di Star Wars, al punto da far passare in secondo piano sia il fantasy di Tim Burton sia i nostri sempiterni "cinepanettoni"...
  • Notizie

    Uscite in sala 22 dicembre 2016

    Paterson di Jim Jarmusch esce per questa settimana solo a Roma, Torino e Milano, ma il resto della penisola può sempre contare su Oceania e Le stagioni di Louise...

COMMENTI FACEBOOK

Commenti

Lascia un commento