La Semaine de la Critique su Festival Scope

La Semaine de la Critique su Festival Scope

Comincia la collaborazione tra Quinlan e Festival Scope, la piattaforma online che permette di recuperare i film presentati nei vari festival internazionali. Il prossimo evento, in scadenza venerdì 2 giugno, prevede una selezione dalla Semaine de la Critique, compreso il vincitore Makala. A disposizione 500 biglietti gratuiti.

Festival Scope è una piattaforma online, fondata nel 2012 da Alessandro Raja e Mathilde Henrot, che nel giro di pochissimo tempo è diventata uno strumento indispensabile per gli addetti ai lavori, perché dà la possibilità di recuperare film passati ai più importanti festival internazionali (questo il link al sito).
Ma la sua dimensione, inizialmente riservata solo a selezionatori di festival, produttori, esercenti, programmatori e giornalisti e critici cinematografici, si è di recente allargata a tutti gli appassionati di cinema, attraverso una serie di eventi gratuiti che permettono di vedere un certo numero di film online seguendo delle regole semplici quanto immediate: la registrazione online (qui il link), un numero di biglietti limitato ma disponibile a livello mondiale, dei precisi e limitati giorni di programmazione.

La collaborazione tra Quinlan e Festival Scope prende il via con una selezione dei film della Semaine de la Critique presentati alla 70esima edizione del Festival di Cannes, con 500 biglietti gratuiti disponibili fino al prossimo venerdì 2 giugno.
Sono dieci i film (questo il link all’evento con i titoli), tra cui il vincitore dell’edizione di quest’anno, Makala di Emmanuel Gras e tutti i cortometraggi della selezione, ad eccezione di Tesla: Lumière mondiale di Matthew Rankin.
Questi dunque i titoli disponibili: Makala di Emmanuel Gras, The Disinherited di Laura Ferrés (premiato come miglior corto), Ela – Sketches on a Departure di Oliver Adam Kusio, Children Leave at Dawn di Manon Coubia, Employee of the Month di Carlo Francisco Manatad, Möbius di Sam Kuhn, The Best Fireworks Ever di Aleksandra Terpińska (vincitore del premio Canal+), Real Gods Require Blood di Moin Hussain, Selva di Sofía Quirós Ubeda e Le visage di Salvatore Lista.
Buona visione!

Info
Il link all’evento dedicato alla Semaine de la Critique promosso da Festival Scope.
La pagina Facebook di Festival Scope.
Il sito della Semaine de la Critique.
  • makala-2017-emmanuel-gras-01.jpg
  • makala-2017-emmanuel-gras-02.jpg
  • makala-2017-emmanuel-gras-03.jpg
  • makala-2017-emmanuel-gras-04.jpg
  • makala-2017-emmanuel-gras-05.jpg
  • makala-2017-emmanuel-gras-06.jpg
  • makala-2017-emmanuel-gras-07.jpg

Articoli correlati

  • Festival

    Cannes 2017

    Cannes 2017, come tutte le precedenti edizioni, è una bolla, una magnifica altra dimensione: ci si immerge nel buio delle sale per ore, giorni, settimane. Concorso, fuori concorso, Un Certain Regard, Semaine de la Critique, Quinzaine des Réalisateurs, Cannes Classics...

COMMENTI FACEBOOK

Commenti

Lascia un commento