Uscite in sala 28 dicembre 2017

Uscite in sala 28 dicembre 2017

Il 2017 saluta gli spettatori cinematografici con appena tre film, tre titoli destinati ognuno a modo suo a scalare posizioni nel botteghino in questo e nel prossimo anno. Coco, nuovo gioiello della Pixar, è ovviamente il pezzo da novanta della settimana; con lui la commedia di Riccardo Milani e il mélo thriller di Ferzan Özpetek.

 

COCO
di Adrian Molina, Lee Unkrich

La verità è una sola: quando la Pixar non si smarrisce dietro sequel sempre più stanchi sa ancora piazzare un colpo che dalle parti di Hollywood non ha molti eguali per qualità e potenza. Lo dimostra questa dolcissima, commovente eppur sorprendente avventura nel mondo dei morti, in un Messico che assume anche i contorni di una risposta politica al muro trumpiano e che risplende di una messa in scena che lascia a bocca aperta. Un classico della Pixar, verrebbe da dire. Film della settimana, ma anche uno dei titoli da conservare nella memoria del 2017.

Il giovane Miguel ha un sogno: diventare un celebre musicista come il suo idolo Ernesto de la Cruz e non capisce perché in famiglia sia severamente bandita qualsiasi forma di musica, da generazioni. Desideroso di dimostrare il proprio talento, a seguito di una misteriosa serie di eventi Miguel finisce per ritrovarsi nella sorprendente e variopinta Terra dell’Aldilà. Lungo il cammino si imbatte nel simpatico e truffaldino Hector; insieme intraprenderanno uno straordinario viaggio alla scoperta della storia, mai raccontata, della famiglia di Miguel… [sinossi]

 

COME UN GATTO IN TANGENZIALE
di Riccardo Milani

Non è che la storia attorno alla quale ruota il nuovo film di Milani sia un granché interessante, e il film di banalità ne somma un numero discreto. Però Albanese e la Cortellesi ci credono, e si danno anima e corpo a questa commedia che in ogni caso surclassa anche solo per minima ambizione cinematografica i Cinepanettoni di quest’anno. Può bastare?

Giovanni è un intellettuale impegnato e profeta dell’integrazione sociale che vive nel centro storico di Roma. L’ex cassiera Monica ha a che fare con l’integrazione tutti i giorni nella periferia dove vive. Non si sarebbero mai incontrati se i loro figli non avessero deciso di fidanzarsi. Monica e Giovanni, entrambi vittime di spietati pregiudizi sulla classe sociale dell’altro, sono le persone più diverse sulla faccia della terra, ma hanno un obiettivo in comune: la storia tra i loro figli deve finire. [sinossi]

 

NAPOLI VELATA
di Ferzan Özpetek

Di ambizioni ne ha a iosa anche l’italo-turco Özpetek, che se ne va a Napoli per imparare a mescolare misteri e melodrammi e non cava un ragno dal buco, rischiando anzi il ridicolo involontario – e superandolo, di quando in quando. Un’opera di corpi in cui manca il desiderio, e di fantasmi a cui manca lo spirito. L’ennesima conferma dei problemi insiti nel cinema di Özpetek, nulla di più e nulla di meno.

Una sera a una festa Adriana incrocia gli sguardi seducenti e provocatori di Andrea, un giovane attraente e sicuro di sé. Lei non riesce a sottrarsi a quella schermaglia sensuale e i due trascorrono così la notte insieme. Ma non sembra chiudersi tutto lì: si danno, infatti, appuntamento per il giorno dopo. In lei cresce rapidamente un sentimento più forte, forse l’inizio di un grande amore che potrebbe cambiarle la vita. La svolta arriva, ma diversamente da come si aspettava. La situazione precipita quando rimane coinvolta in un delitto che la trascina al centro di un’indagine dai contorni inquietanti. Uno scossone capace di minare ogni sua certezza. Involontariamente, senza possibilità di scampo, s’infila in un percorso dentro la più segreta zona d’ombra della propria personalità. [sinossi]

Articoli correlati

  • Notizie

    Uscite in sala 21 dicembre 2017

    A Natale i titoli forti rimangono quelli già usciti nelle scorse settimane; si aggiunge però Wonder di Stephen Chbosky, racconto d'infanzia e riscatto. Con lui nelle sale arrivano Dickens di Bharat Nalluri e The Greatest Showman di Michael Gracey.
  • Notizie

    Uscite in sala 14 dicembre 2017

    Si approssima il Natale, ed ecco arrivare l'orda (mai così barbarica e di basso profilo) dei cinepanettoni. A rispondere per le rime, fortunatamente, ci pensano un sublime Woody Allen, Belle dormant di Adolfo Arrieta e, in posizione defilata, anche il nuovo Star Wars...
  • Notizie

    Uscite in sala 07 dicembre 2017

    Inizia (sulla carta) la rincorsa al botteghino natalizio, e si parte con un George Clooney sceneggiato dai fratelli Coen, la sparatoria infinita di Ben Wheatley, e due titoli tra i più applauditi di Cannes e Venezia. Quanto resisteranno in sala?
  • Notizie

    Uscite in sala 30 novembre 2017

    Mentre il Torino Film Festival si avvia alla conclusione arrivano in sala alcuni titoli passati anche sotto la Mole, come i film di Sibilia e Torre, ma anche l'Agatha Christie riletta da Kenneth Branagh e soprattutto Happy End di Michael Haneke.
  • Notizie

    Uscite in sala 23 novembre 2017

    Detroit di Kathryn Bigelow e poi il nulla, o quasi... Certo, il nuovo film di Francesca Archibugi tratto dalle pagine di Michele Serra, e poi una pletora di titoli di cui nessuno, da qui a dodici mesi, serberà nemmeno il più lontano ricordo. Settimana davvero fiacca, sotto il profilo cinefilo.
  • Notizie

    Uscite in sala 04 gennaio 2018

    Anno nuovo vita vecchia, vale a dire la solita cara pagina delle uscite in sala. Il 2018 si apre con l'Orso d'Oro della scorsa Berlinale, il rapimento del nipote di Jean Paul Getty, la morte di Stalin e il secondo capitolo della saga superomistica di Gabriele Salvatores. Si poteva sperare in qualcosa di più, e di meglio...
  • Notizie

    Uscite in sala 11 gennaio 2018

    È la settimana di Tre manifesti a Ebbing, Missouri, che tanti consensi ha ottenuto all'ultima Mostra di Venezia lo scorso settembre. Per il resto settimana fiacca, anche per colpa di un Verdone sotto tono; ma lunedì 15 nelle sale arriva il restauro digitale de L'Atalante di Jean Vigo, e allora...
  • Notizie

    Uscite in sala 18 gennaio 2018

    Nonostante la presenza di due titoli 'ingombranti' come L'ora più buia ed Ella & John (entrambi in realtà profondamente deludenti), la settimana cinematografica si illumina grazie all'apparizione sugli schermi di Poesia senza fine, nuovo capitolo dell'autobiografia per immagini di Alejandro Jodorowsky.
  • Notizie

    Uscite in sala 25 gennaio 2018

    A un anno dalla proiezione al Sundance arriva nelle sale italiane Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino, perfettamente in tempo per festeggiare le quattro nomination all'Oscar; con lui da questo giovedì Downsizing di Alexander Payne e La testimonianza di Amichai Greenberg.

COMMENTI FACEBOOK

Commenti

Lascia un commento