I corti della Semaine su Festival Scope

I corti della Semaine su Festival Scope

A partire da oggi, 17 maggio, e fino al 27 torna la possibilità di vedere i corti della selezione della Semaine de la Critique di Cannes 2018 sul sito di Festival Scope: 500 biglietti gratuiti per ciascun cortometraggio.

La Semaine de la Critique conferma la sua collaborazione con Festival Scope per il terzo anno consecutivo – e per la seconda edizione con la media partnership di Quinlan – mettendo a disposizione sul portale fondato nel 2012 da Alessandro Raja e Mathilde Henrot una selezione dei film selezionati quest’anno, in particolare dieci cortometraggi, otto dalla competizione ufficiale e due dalle séance speciali. La visione dei corti è gratuita, è sufficiente registrarsi per vedere i film, che hanno però un numero limitato di biglietti, 500 per ciascun titolo, e sono visibili a livello mondiale nei giorni che vanno da oggi, 17 maggio, e fino al 27. Per vedere i film basta accedere a questo link.
Inoltre, qui di seguito potete trovare la lista completa dei cortometraggi della cinquantasettesima edizione della Semaine de la Critique di Cannes 2018 che si possono vedere sul sito di Festival Scope.

In competizione | Semaine de la Critique | Cannes 2018

La persistente di Camille Lugan (Francia), 22′
Normal di Michael Borodin (Russia), 20′
The Tiger di Mikko Myllylahti (Finlandia), 10′
Hector Malot: The Last Day of the Year di Jacqueline Lentzou (Grecia), 23′
Pauline asservie di Charline Bourgeois-Tacquet (Francia), 24′
A Wedding Day di Elias Belkeddar (Algeria, Francia), 15′
Raptor di Felipe Gálvez (Cile), 13′
Exemplary Citizen di Kim Cheol Hwi (Corea), 12′

Fuori competizione | Semaine de la Critique | Cannes 2018

Third Kind di Yorgos Zois (Grecia, Croazia), 32′
The Fall di Boris Labbé (Francia), 14′

Info
Il link dedicato alla selezione dei corti della Semaine de la Critique sul sito di Festival Scope.
La pagina Facebook di Festival Scope.
Il sito della Semaine de la Critique.

Articoli correlati

  • Festival

    Cannes 2018 - Minuto per minuto dalla CroisetteCannes 2018 – Minuto per minuto

    Quinlan approda sulla Croisette e arriva il momento del tradizionale appuntamento del minuto per minuto. Dalla selezione ufficiale alla Quinzaine des réalisateurs e alla Semaine de la critique, ecco a voi il Festival di Cannes 2018!
  • Festival

    Cannes 2018Cannes 2018

    Si parte con Todos lo saben di Asghar Farhadi, per poi dividersi nei mille rivoli della sezioni ufficiali (Compétition, Un Certain Regard, Hors Compétition...) e delle sezioni parallele, spesso più fertili e intriganti (Quinzaine, Semaine, ACID). Senza dimenticare le certezze di Cannes Classics e Cinéma de la plage. Tanto, tutto, troppo.
  • Festival

    Festival di Cannes 2018Festival di Cannes 2018 – Presentazione

    Al via Cannes 2018, tra polemiche, strani divieti, lo spauracchio delle molestie, incontri/scontri tra la stampa e Frémaux e fluviali lettere dell'ultimo momento agli accreditati. E i film? Si parte con Todos lo saben di Asghar Farhadi, per poi dividersi nei mille rivoli della sezioni ufficiali...
  • Festival Scope

    Copa-Loca

    di Surreale e malinconico ritratto di un mondo alla deriva, il cortometraggio Copa-Loca è stato presentato alla scorsa edizione della Quinzaine. Disponibile online su Festival Scope fino al 7 luglio.
  • News

    Sette corti della Quinzaine su Festival Scope

    Sette cortometraggi selezionati alla scorsa edizione della Quinzaine, tra cui Tijuana Tales di Jean-Charles Hue, sono visionabili online su Festival Scope, gratuitamente, fino al 7 luglio. 500 i biglietti a disposizione.
  • News

    La Semaine de la Critique su Festival Scope

    Comincia la collaborazione tra Quinlan e Festival Scope, la piattaforma che permette di recuperare i film presentati nei festival. Il prossimo evento, in scadenza il 2 giugno, prevede una selezione dalla Semaine de la Critique, compreso il vincitore Makala. Sono 500 i biglietti gratuiti a disposizione.
  • Cannes 2017

    Makala

    di Sospeso tra neorealismo e documentario etnografico, Makala di Emmanuel Gras è un film importante, ma squilibrato. Vincitore della Semaine de la Critique di Cannes 2017.
  • Cannes 2018

    Hector Malot: The Last Day of the Year RecensioneHector Malot: The Last Day of the Year

    di Vincitore della sezione-cortometraggi della Semaine de la Critique, Hector Malot - The Last Day of the Year di Jacqueline Lentzou è un penetrante ritratto di una giovane ragazza alle prese con solitudine e assenza. Su Festival Scope fino al 27 maggio.
  • Cannes 2018

    Raptor RecensioneRaptor

    di Serrato e lucidissimo, Raptor di Felipe Gálvez, cortometraggio presentato alla Semaine de la critique, è un vero e proprio monito lanciato a un’umanità la cui aggressività trova origine, come sempre accade, da insoddisfazioni di natura economica. Su Festival Scope fino al 27 maggio.

COMMENTI FACEBOOK

Commenti

Lascia un commento