Uscite in sala 31 maggio 2018

Uscite in sala 31 maggio 2018

Lunedì prossimo, il 4 giugno, uscirà di nuovo sul grande schermo 2001: Odissea nello spazio, ma nel frattempo il fine settimana potrete godervi un divertentissimo caper movie di Steven Soderbergh, il film di Alice Rohrwacher premiato a Cannes, un brillante teen-movie diretto da Greg Berlanti e il nuovo incontro tra la videocamera di Monica Stambrini e Valentina Nappi.

 

LA TRUFFA DEI LOGAN
di Steven Soderbergh

Nessuno nel terzo millennio dirige i caper movie come Steven Soderbergh: dopo i tre capitoli dedicati alla banda di Ocean il regista statunitense torna alla carica proponendo una variante sottoproletaria sul tema del “grande colpo”, e sforna un’opera travolgente, divertente, cartoonista e non priva di sagaci riflessioni politiche sull’America trumpiana, e non solo. E tutti insieme alla fine canterete “Country roads, take me home / To the place I belong / West Virginia / Mountain mamma, take me home / Country roads”…

Nel tentativo di risollevare le sorti della famiglia, i fratelli Jimmy e Clyde Logan si organizzano per mettere a segno una rapina alla Charlotte Motor Speedway, durante la leggendaria gara di auto Coca-Cola 600 e per attuare l’ambizioso piano ricorrono all’aiuto dell’esperto in esplosioni Joe Bang. Proprio quando sembra che il colpo del secolo sia stato portato a termine, un’inarrestabile agente FBI, Sarah Grayson, inizia a ficcare il naso sulla scena del crimine, sospettando di tutto e di tutti coloro che incontra… [sinossi]

 

LAZZARO FELICE
di Alice Rohrwacher

Per la seconda volta consecutiva Alice Rohrwacher torna da Cannes con un premio in tasca e il plauso più o meno unanime della stampa internazionale. La conferma di un talento non banale la si trova in questa storia che flirta con il fantastico e si muove in un’Italia rurale o delle periferie più disossate, tra padronati e schiavi mai davvero liberati. Potente, intelligente, ricco di fascino.

È la storia dell’incontro tra Lazzaro, un paesano semplice di spirito, e Tancredi, un giovane nobile arrogante che s’annoia a l’Inviolata, un borgo che è rimasto lontano dal mondo su cui regna la Marchesa Alfonsina de Luna. La loro amicizia si sigilla quando Tancredi, per gioco, organizza il proprio rapimento e chiede aiuto a Lazzaro. Questa relazione sincera e gioiosa è una rivelazione per Lazzaro. Un’amicizia così preziosa che lo porterà nel tempo e lo porterà in città, alla ricerca di Tancredi… [sinossi]

 

TUO, SIMON
di Greg Berlanti

A Greg Berlanti si deve la produzione esecutiva su Dawson’s Creek, un paio di serie brillanti ideate di proprio pugno (su tutte Everwood) e un paio di sortite non fortunatissime sul grande schermo. Proprio al cinema torna con questo teen movie interessante non solo per la sagacia della scrittura, ma anche e soprattutto per la volontà di mostrare un microcosmo “felice”, un’isola de-fascistizzata, de-razzistizzata, mai omofoba, mai crudele, mai ferale. Un’utopia, a ben vedere. Molto grazioso.

Il diciassettenne Simon ha una famiglia affettuosa e degli ottimi amici, ma ha anche un segreto: è gay e ne è consapevole da anni. Ancora però non lo ha detto a nessuno. Quando un ragazzo della sua scuola, tramite un nickname, rivela su internet di essere omosessuale, la vita di Simon cambierà. [sinossi]

 

ISVN – IO SONO VALENTINA NAPPI
di Monica Stambrini

In realtà non si tratta di un’uscita in sala classica, quella del nuovo incontro tra Monica Stambrini e la pornodiva Valentina Nappi, ma è giusto e doveroso segnalarne la presenza in molti cinema nel corso di questa settimana: la naturalezza con cui la videocamera di Stambrini gioca e riprende Valentina Nappi, mostrandone una quotidianità in cui il sesso occupa senza dubbio un ruolo rilevante, privato però di qualsiasi supposta morbosità, dona un’ottica quasi teorica a ISVN, mediometraggio che narra una serata “in trasferta” per Valentina. In colonna sonora, sui titoli di testa, perfino il situazionismo (in)volontario di Bello Figo. Quasi un cult.

ISVN segue Valentina Nappi nel corso di una notte apparentemente come tante: rimasta sola in una città che non è la sua, ospite per una notte nello studio di un artista, Valentina manda un messaggio a Lorenzo e, nell’attesa che la raggiunga, si spoglia, mette su un disco, curiosa in giro, aspetta. Quando Lorenzo arriva, deve ancora cenare. Chiacchierano mentre lui mangia il suo hamburger. Hanno opinioni diverse sulla complicità tra sesso e cibo. Poi finalmente si spogliano, si baciano, ridono. Si sono mancati. Sono amanti, hanno vent’anni, fanno l’amore a lungo fino ad addormentarsi. [sinossi]

 

END OF JUSTICE – NESSUNO È INNOCENTE
di Dan Gilroy

Togliete Denzel Washington e della seconda regia di Dan Gilroy non vi rimarrà in mano praticamente nulla. Questo è forse il principale problema di un thriller stanco, non privo di intuizioni interessanti ma completamente squilibrato e privo di una reale sostanza. Peccato.

Roman J. Israel è un avvocato eccentrico e idealista, che si trova a dover lavorare per un nuovo studio quando il suo socio muore improvvisamente a causa di un malore. Al legale viene assegnato un complesso caso di omicidio, che si complicherà ulteriormente quando il suo assistito si dichiarerà disposto a testimoniare contro il complice in fuga… [sinossi]

 

2001: ODISSEA NELLO SPAZIO
di Stanley Kubrick

C’è davvero bisogno di indicare i motivi che dovrebbero spingervi, lunedì 4 o martedì 5 giugno, a recarvi in sala per godere sul grande schermo di 2001: Odissea nello spazio di Stanley Kubrick? Già rieditato in sala in copia restaurata nel marzo del 2001, un po’ per festeggiare l’anno un po’ per ricordare il regista, scomparso due anni prima, il viaggio ipnotico/fantascientifico di Kubrick trova di nuovo collocazione al cinema dopo la sua presentazione al Festival di Cannes. 50 anni portati benissimo, ovviamente, per un capolavoro senza tempo né spazio. Imperdibile, ma lo sapete già…

Nel 2001, un misterioso oggetto di origine intelligente viene scoperto sulla Luna. A seguito di questo rinvenimento, una squadra di astronauti viene inviata in missione verso Giove; a supervisionare le operazioni, un computer di ultima generazione, l’infallibile HAL 9000. Una pellicola sulla natura dell’uomo e della macchina, ovvero evoluzione e eternità messe a raffronto con l’inimmaginabile sfera dell’Universo, 2001: Odissea nello spazio ha ipnotizzato generazioni di spettatori. Uno dei grandi capolavori della storia del cinema. [sinossi]

 

Questa settimana escono anche The Strangers – Prey at Night (2018) di Johannes Roberts, Resina (2018) di Renzo Carbonera, Anna (2015) di Charles-Olivier Michaud, L’arte della fuga (2014) di Brice Cauvin, Prigioniero della mia libertà (2018) di Rosario Errico. Buona visione!

Info
Il sito ufficiale de La truffa dei Logan.

Articoli correlati

  • Notizie

    Nelle sale: Mektoub, My Love, Solo: A Star Wars Story...Uscite in sala 24 maggio 2018

    Dopo la pausa dovuta al Festival di Cannes torna la pagina delle uscite in sala, per festeggiare la distribuzione dello splendido Mektoub My Love di Abdellatif Kechiche e, perché no, la nuova avventura della saga di Star Wars, dedicata alla giovinezza di Han Solo. Per il resto, a parte la Caméra d'Or 2017, nulla da segnalare.
  • Notizie

    Nelle sale: L'isola dei cani, 1945, Manuel, A Beautiful Day...Uscite in sala 03 maggio 2018

    L'isola dei cani, tra i parti creativi più convincenti dell'intera carriera di Wes Anderson, catalizza l'attenzione cinefila (e cinofila) della settimana, che pure regala un'interessante riflessione sulla deportazione ebraica - l'ungherese 1945 - e l'esordio nel lungometraggio di finzione di Dario Albertini.
  • Notizie

    Nelle sale: La terra dell'abbastanza, Jurassic World, L'Atelier...Uscite in sala 07 giugno 2018

    Settimana di distruzioni e mondi morenti, quella che si inaugura oggi: i dinosauri, gli alieni, le lotte operaie del tempo che fu, le borgate sottoproletarie, dal Canaro in versione gore all'esordio alla regia dei fratelli D'Innocenzo. L'estate però si avvicina: come andranno gli incassi?
  • Notizie

    Nelle sale: A Quiet Passion, Wondestruck, Blue Kids...Uscite in sala 14 giugno 2018

    Settimana con un paio di autori non nella loro forma migliore (Todd Haynes con La stanza delle meraviglie e Terence Davies con A Quiet Passion), un vorrei-ma-non-posso di Hiromasa Yonebayashi, e un mucchietto di altri titoli davvero dimenticabili. Si sta approssimando l'estate, e si vede...
  • Notizie

    Nelle sale: Tully, Il sacrificio del cervo sacro, Papillon...Uscite in sala 28 giugno 2018

    L'estate incombe con la sua afa, e i pronostici d'incasso volgono verso il pessimismo. Difficile che ad andare controtendenza possano essere titoli come quelli di Jason Reitman, Yorgos Lanthimos, Olivier Marchal, Hafsteinn Gunnar Sigurdsson o il remake di Papillon con Charlie Hunnam al posto di Steve McQueen.
  • Notizie

    Nelle sale: Unsane, Estate 1993, Stronger...Uscite in sala 05 luglio 2018

    Il solito imperdibile Steven Soderbergh, l'ottimo Estate 1993 che la Spagna ha anche candidato all'Oscar, il solido dramma sulla riabilitazione fisica ma ancor più sociale diretto da David Gordon Green. È un peccato che una settimana così interessante arrivi a inizio luglio.

COMMENTI FACEBOOK

Commenti

Lascia un commento