Cinema Svizzero a Venezia 2019 – Presentazione

Cinema Svizzero a Venezia 2019 – Presentazione

Dal 25 al 31 marzo prenderà vita l’ottava edizione della rassegna curata da Massimiliano Maltoni e organizzata dal Consolato Svizzero. Un’occasione per conoscere una cinematografia così lontana così vicina, e per ricordare Bruno Ganz.

Torna il cinema svizzero a Venezia, nella splendida cornice di Palazzo Trevisan degli Ulivi, che dal XV secolo si erge in tutta la sua gotica bellezza nel sestiere di Dorsoduro. Torna, sempre con la curatela di Massimiliano Maltoni, con l’intento di aprire gli occhi degli spettatori – l’ingresso alle proiezioni e agli eventi è sempre rigorosamente gratuito – su un mondo così lontano eppure così vicino come quello elvetico, per lo più ancora ignoto al pubblico italiano, anche quello più strettamente cinefilo. L’ottava edizione della rassegna lagunare testimonia da un lato il radicamento di una realtà sempre più legata al contesto cittadino, e dall’altro la necessità di indagare ancora più a fondo in un contesto produttivo ricco, sfaccettato, che spazia dal cosiddetto “cinema del reale” alla finzione più piena e dichiarata, svelando una poliedricità sorprendente e vitale.
Cinema Svizzero a Venezia continua imperterrito a cercare di allargare gli orizzonti, e così si moltiplicano le iniziative e i partenariati. Torna la Critics Academy, nella quale una volta di più saranno coinvolti giovani studenti e appassionati cinefili, nella necessità di affrontare in maniera diretta una professione complessa e ondivaga come quella del critico cinematografico. E tornano le collaborazioni con altri festival e rassegne, a partire com’è ovvio dalle fondamentali Giornate di Soletta, storico festival svizzero che si tiene in gennaio e permette di avere un termometro piuttosto fedele della condizione produttiva nei cantoni. Si stringe invece per la prima volta un’alleanza con Fondazione Cineteca Italiana – Museo Interattivo del Cinema, il MIC di Milano che presenterà, in contemporanea con Venezia, un programma di cinema svizzero contemporaneo.

Com’era forse inevitabile, e in ogni caso doveroso, l’ottava edizione della kermesse elvetica nella terra dei dogi viene dedicata alla memoria di Bruno Ganz, immenso interprete venuto a mancare lo scorso 16 febbraio. Per omaggiarlo verrà proiettato Fortuna di Germinal Roaux, sua ultima apparizione sul grande schermo già visto lo scorso agosto al Festival di Locarno all’interno della sezione Panorama Suisse. Ma sarà un’occasione per riannodare i fili del rapporto tra Venezia e Ganz anche la proiezione, a venti anni dal lavoro sul set, di Pane e tulipani di Silvio Soldini, con il regista che incontrerà il pubblico nella serata di sabato. Il festival si aprirà invece con la proiezione di Eldorado, il nuovo lavoro di Markus Imhoof focalizzato sul tema delle migrazioni e della fuga sovente coatta dall’Africa. Per il resto, tra serialità e commedia “antropologica”, documentario e animazione (il bel Chris the Swiss), le giornate del Cinema Svizzero a Venezia daranno la possibilità ancora una volta di analizzare un microcosmo produttivo che si trova a pochi chilometri dal confine italiano ma è storicamente invisibile, quasi che la catena alpina impedisse qualsiasi tipo di collegamento diretto tra le due nazioni. Un modo per riattivare una dialettica, e per ritornare a farlo attraverso le immagini. Un linguaggio universale, e sempre potente, checché se ne dica in giro…

Info
Il programma di Cinema Svizzero a Venezia sul sito di Palazzo Trevisan degli Ulivi.

Articoli correlati

  • Cannes 2018

    Chris the Swiss RecensioneChris the Swiss

    di Un documentario-inchiesta sulle circostanze della morte di un giornalista nella guerra civile jugoslava, condotta dalla cugina che usa gli strumenti della sua arte, l'animazione, riuscendo a sposarla perfettamente con la cruda realtà. Alla Semaine de la Critique 2018.
  • Notizie

    Cinema Svizzero a Venezia 2017 – Presentazione

    Dal 6 al 12 marzo prenderà vita la sesta edizione della rassegna curata da Massimiliano Maltoni e organizzata dal Consolato Svizzero. E una cinematografia così vicina all'Italia, ma ancora poco frequentata, si spalancherà davanti agli occhi degli spettatori.
  • Festival

    Cinema Svizzero a Venezia 2017

    Cinema Svizzero a Venezia si apre una volta di più alla città – rinforzando anche i legami con Ca’ Foscari – e invita lagunari e non a uscire dal già noto per spostarsi di qualche centinaio di chilometri...
  • Festival

    cinema-svizzero-a-venezia-2016Cinema Svizzero a Venezia 2016

    In programma dal 3 all'8 marzo la rassegna Cinema Svizzero a Venezia 2016, curata da Massimiliano Maltoni e organizzata dal Consolato Svizzero. Un'occasione per aprire gli occhi sulla produzione di una nazione così vicina, eppure sconosciuta.
  • Notizie

    Cinema Svizzero a Venezia 2016 – Presentazione

    Dal 3 all'8 marzo prenderà vita la quinta edizione della rassegna curata da Massimiliano Maltoni e organizzata dal Consolato Svizzero. Un'occasione per aprire gli occhi sulla produzione di una nazione così vicina, eppure sconosciuta.

COMMENTI FACEBOOK

Commenti

Lascia un commento