Uscite in sala 15 agosto 2019

Uscite in sala 15 agosto 2019

A Ferragosto non si fermano le uscite in sala (ma un po’ rallentano, anche perché le grandi città tendono a spopolarsi). Ecco dunque arrivare i giganteschi alligatori di Crawl, la gotica magione di The Nest, lo pseudo-CR7 di Diamantino, lo sci-fi thriller Kin. Troveranno un pubblico?

 

CRAWL – INTRAPPOLATI
di Alexandre Aja

C’è di tutto nel nuovo thriller di Alexandre Aja: un uragano devastante, un padre e una figlia immobilizzati e feriti in cantina, e degli enormi alligatori che amerebbero banchettare con le loro carni. Un thriller adrenalinico, per niente banale, che tiene incollati alla poltrona. Un buon modo per affrontare l’afa estiva.

Haley Keller è una promessa del nuoto della Florida, anche se i recenti tempi non sembrano prospettare un futuro roseo. Dopo un allenamento riceve una telefonata da sua sorella, che vive a Boston e chiede notizie di loro padre, che non le risponde al telefono. Haley, che ha dei problemi irrisolti col genitore – che è stato anche il suo primo allenatore e motivatore -, decide di recarsi di persona a verificare cosa sia successo, nonostante sia in corso un uragano di categoria 5. In quella che era stata la casa di famiglia non solo trova il padre svenuto in cantina, ma mentre il livello dell’acqua sale si scopre intrappolata sottoterra, minacciata da due enormi alligatori… [sinossi]

 

THE NEST – IL NIDO
di Roberto De Feo

Roberto De Feo esordisce con un interessante horror gotico che magari ogni tanto perde compattezza in fase di scrittura ma dimostra una bella capacità di lavorare sull’atmosfera. Merita uno sguardo.

Samuel, 14 anni e un infortunio alle spalle che lo costringe sulla sedia a rotelle, vive con sua madre, in totale isolamento, nella lussuosa residenza di Villa dei Laghi. La donna educa il figlio con rigidità quasi militare, vietandogli qualsiasi contatto – anche indiretto – col mondo esterno; ma l’arrivo nella casa dell’adolescente Denise, figlia di un amico di famiglia, cambierà radicalmente le cose… [sinossi]

 

DIAMANTINO – IL CALCIATORE PIÙ FORTE DEL MONDO
di Gabriel Abrantes, Daniel Schmidt

L’anno scorso a Cannes c’era molta attesa per l’esordio al lungometraggio del talentuosissimo Gabriel Abrantes. Un’attesa destinata a deludere, e non poco. Anzi. Il problema di Diamantino è che nonostante trabocchi idee surreali a ogni pie’ sospinto l’impressione è che manchi uno sguardo in grado di rendere tutto questo coerente e quindi credibile. Purtroppo è difficile definire quest’opera prima – che Abrantes co-dirige in compagnia di Daniel Schmidt – qualcosa di più di un’occasione sprecata. Anche l’ironia su Cristiano Ronaldo, pur divertente, con il passare dei minuti diventa stucchevole.

Diamantino, icona assoluta del calcio e simbolo dell’intero Portogallo, è capace da solo di sfondare le difese più rocciose. Nel momento cruciale della sua carriera però il suo genio si dissolve. La sua carriera è finita, e la stella sportiva cerca di dare un senso alla propria vita. Comincia in quel momento una folle odissea nella quale si confronteranno neo-fascismo, crisi migratoria, deliranti traffici genetici e ricerca sfrenata della perfezione. [sinossi]

 

KIN
di Josh Baker, Jonathan Baker

Se state cercando un’avventura sci-fi thriller ben scritta, intelligente, divertente, autoironica, recitata con convinzione e brillante… Cercate altrove. Kin, diretto dai fratelli Baker, non riesce ad andare oltre un’estetica televisiva priva di spessore, e per niente appassionante. Dimenticabile in poco tempo, per fortuna.

Un ex carcerato e suo fratello sono costretti a fuggire da un criminale in cerca di vendetta. [sinossi]

Info
Il sito ufficiale di Crawl.

Articoli correlati

  • Notizie

    Uscite in sala 01 agosto 2019

    Questa settimana al buio della sala gli spettatori potranno imbattersi in due titoli molto interessanti, Nevermind di Eros Puglielli (già visto lo scorso ottobre a Roma in Alice nella Città) e Tesnota, sorprendente esordio del russo Kantemir Balagov.
  • Notizie

    Uscite in sala 25 luglio 2019

    È in tutto e per tutto la settimana di Midsommar: l'opera seconda di Ari Aster si dimostra infatti uno dei migliori horror degli ultimi anni. Delude al contrario Men in Black - International, inutile e stanco ritorno in scena della saga sci-fi, mentre La piccola boss non lascia traccia di sé.
  • Notizie

    Uscite in sala 18 luglio 2019

    Settimana decisamente fiacca, nel bel mezzo dell'estate, se è vero che a fare la voce grossa sono un pessimo noir di Steven Knight, un film di Baltasar Kormákur vecchio di sette anni e (udite udite!) il nuovo lavoro di Stefano Calvagna.
  • Notizie

    Uscite in sala 11 luglio 2019

    Impossibile non dolersi di fronte al peggior Brian De Palma di sempre, con il suo Domino. Ma tanto per la maggior parte degli spettatori questa settimana sarà ricordata solo per il primo film Marvel post-Endgame, nonostante l'uscita dell'ottimo (e purtroppo ultimo) Andrzej Wajda.
  • Notizie

    Uscite in sala 22 agosto 2019

    Certo, il rifacimento tutto in digitale de Il re leone, la nuova commedia di Duccio Chiarini, Mary Harron alle prese con la "famiglia" di Charles Manson. Ma la verità è che questa è la settimana de Il signor diavolo, ritorno di Pupi Avati al gotico padano a oltre venti anni di distanza da L'arcano incantatore.
  • Notizie

    Uscite in sala 29 agosto 2019

    Nella settimana in cui inizia la Mostra di Venezia arrivano in sala i film di Park Chan-wook e Fatih Akin, anche se la scena un po' la ruba il noir nostrano con cui esordisce alla regia il fumettista Igort. È poi la volta delle canzoni di Springsteen, dei genitori imperfetti e dell'acclamato (troppo) film di Chloé Zhao.
  • Notizie

    Uscite in sala 05 settembre 2019

    Pietro Marcello che rilegge (molto bene) il capolavoro letterario di Jack London, il secondo capitolo dell'adattamento del "kingiano" It, il nuovo lungometraggio di Alessandro Rossetto. E poi, sempre dalla Mostra (come Marcello e Rossetto) anche il poco riuscito Mio fratello rincorre dinosauri.
  • Notizie

    Uscite in sala 12 settembre 2019

    Settimana di uscite scintillanti, a partire dal cinema post-umano di Franco Maresco per arrivare al sontuoso Vox Lux di Brady Corbet dopo essere passati per il vincitore dell'ultimo Un certain regard a Cannes, il melodramma carioca di Karim Aïnouz.

COMMENTI FACEBOOK

Commenti

Lascia un commento