Resistenza

Resistenza

In un momento come questo, in cui per via del Coronavirus, ogni tipo di festival è sospeso, e dunque per forza di cose è sospeso qualsiasi discorso sul presente cinematografico, ci è sembrato utile e doveroso tornare alla storia, e in particolare tornare alla nostra Storia, alle nostre radici: la Resistenza, da cui nacque non solo la Repubblica, ma anche il nostro cinema migliore.

Affrontiamo il 25 aprile, il giorno della Liberazione, per la prima volta chiusi nelle case, senza la possibilità di poterlo festeggiare in piazza, senza quello spirito di condivisione che fu il motore primo della Resistenza. E allora forse, in un paese come il nostro che da decenni si crogiola stupidamente nell’esercizio della rimozione del passato, è questo il momento per studiare, ripassare e ri-valorizzare la nostra Storia, così come da tempo ci chiedono di fare – inascoltati – i pochi testimoni ancora in vita di quegli anni terribili. Nel nostro specifico, come rivista di cinema, proponiamo dunque una selezione di film che hanno raccontato e “fatto” la Resistenza, a partire ovviamente da quei titoli che sono entrati nell’immaginario collettivo come alcuni tra i massimi esempi del Neorealismo, e cioè Roma città aperta (1945) e Paisà (1946), per arrivare in tempi più recenti alle – purtroppo – sempre più rare testimonianze di quel passato che dovrebbe essere sempre presente ai nostri occhi, e cioè a Materiale resistente (1995), I nostri anni (2000) e Guardiamoli negli occhi (2015).

In mezzo, vi è una selezione che è per forza di cose arbitraria e incompleta, ma in cui non poteva mancare il titolo che ha fatto da preludio alla vicenda gloriosa del nostro cinema, vale a dire Ossessione (1943) di Luchino Visconti, il cui gesto di ribellione estetico-libertaria segnò il primo esplicito manifestarsi in campo cinematografico della volontà di rifiutare i dettami del regime fascista. Perché da allora, da quel ’43 in poi, questo paese può restare unito, coeso e indipendente solo se continua a essere antifascista.

Speciale Resistenza

Ossessione
di Luchino Visconti
Esordio alla regia per Luchino Visconti, opera spartiacque assurta nel tempo al ruolo di iniziatrice del neorealismo italiano, Ossessione si propone come una sfida politica e culturale, un tentativo di resistenza estetica contro le regole scritte e non scritte del cinema di regime… [continua a leggere]

___

Speciale Resistenza | Quinlan.it

Roma città aperta
di Roberto Rossellini
Al di là dei retroscena legati alla produzione, e su cui si è costruita nel corso dei decenni una letteratura, il quarto lungometraggio diretto da Roberto Rossellini è la Costituzione prima dell’assemblea costituente, il racconto quasi in fieri di un popolo che si arma contro il nazi-fascismo… [continua a leggere]

___

Speciale Resistenza | Quinlan.it

Paisà
di Roberto Rossellini
Titolo cardine della storia del cinema italiano e della rinascita del nostro paese: Paisà percorreva tutto lo Stivale da sud a nord, riunificando l’Italia e raccontando la ritrovata dignità del suo popolo, con un ribaltamento in senso umanistico delle meccaniche propagandistiche dei cinegiornali… [continua a leggere]

___

Speciale Resistenza | Quinlan.it

Il sole sorge ancora
di Aldo Vergano
Girato tra la fine del 1945 e l’inizio del 1946, con l’Italia appena uscita dalla barbarie della guerra e dell’occupazione nazi-fascista, Il sole sorge ancora rappresenta un raro caso di film dedicato alla Resistenza di dichiarato impianto marxista… [continua a leggere]

___

Speciale Resistenza | Quinlan.it

Tragica alba a Dongo
di Vittorio Crucillà
Tragica alba a Dongo, il film di Crucillà che venne censurato dal potere democristiano per volere di Andreotti e che narra le ultime ore di vita di Benito Mussolini, è stato riscoperto al Torino Film Festival, in una copia restaurata che ne svela definitivamente il valore storico e artistico… [continua a leggere]

___

Speciale Resistenza | Quinlan.it

Achtung! Banditi!
di Carlo Lizzani
Esordio nel lungometraggio di finzione per Carlo Lizzani, Achtung! Banditi! è un corale film di rivolta, dove una narrazione avvincente e un coriaceo gusto per la messinscena bellica corroborano l’inesorabile presa di coscienza del popolo italiano… [continua a leggere]

___

Speciale Resistenza | Quinlan.it

Tutti a casa
di Luigi Comencini
Preapertura della Mostra del Cinema di Venezia 2016, Tutti a casa mostra ancora il suo volto migliore, quello di un film incalzante, dal ritmo sostenuto e traghettato da una sceneggiatura di ferro. Un epico viaggio in un paese ferito, spaventato, vivo ma inconsapevole di poterlo davvero essere… [continua a leggere]

___

La ragazza di Bube
di Luigi Comencini
Adattamento per il grande schermo del celeberrimo romanzo di Carlo Cassola, vincitore del Premio Strega nel 1960, La ragazza di Bube segna il ritorno (dopo Tutti a casa) di Luigi Comencini ai temi della guerra di Resistenza contro il nazi-fascismo… [continua a leggere]

___

Il terrorista
di Gianfranco De Bosio
Una delle poche opere cinematografiche di Gianfranco De Bosio, disponibile in dvd per Mustang e CG. Dramma resistenziale squilibrato e antiretorico, vagamente “a tesi”, apprezzabile per il suo aspro rigore espressivo. Protagonista un giovane Gian Maria Volonté… [continua a leggere]

___

I sette fratelli Cervi
di Gianni Puccini
Dedicato alla vicenda dei sette fratelli di Campegine, I sette fratelli Cervi di Gianni Puccini è un sincero e commovente omaggio alla lotta partigiana, narrata con sguardo originale come una rivoluzione primariamente etica. Sobrio e vibrante, interpretato da un insieme d’attori visibilmente coinvolti… [continua a leggere]

___

Antonio Gramsci – I giorni del carcere
di Lino Del Fra
Nel 1977 Del Fra dirigeva con Antonio Gramsci – I giorni del carcere un film che vedeva nella figura dell’intellettuale sardo, simbolo imperituro dell’antifascismo, una forma di resistenza a qualsiasi tipo di autorità, sia quella del regime mussoliniano sia quella interna al PCI… [continua a leggere]

___

La notte di San Lorenzo
di Paolo e Vittorio Taviani
Un episodio storico che segnò la vita dei fratelli Taviani, l’eccidio nel Duomo di San Miniato avvenuto il 22 luglio 1944 nella loro città, quando erano ragazzi. La notte di San Lorenzo mette in scena quell’evento trasfigurandolo come fiaba, mito, racconto epico…. [continua a leggere]

___

Materiale resistente
di Davide Ferrario e Guido Chiesa
Documentario che parte da un concerto del 25 aprile 1995 nei campi vicino a Correggio, Materiale resistente è un’opera congiunta di Davide Ferrario e Guido Chiesa, agli inizi della propria carriera. Tra memoria e presente, un termometro della presenza dei valori antifascisti… [continua a leggere]

___

I nostri anni
di Daniele Gaglianone
Lungometraggio d’esordio di Daniele Gaglianone, I nostri anni è un film sulla Resistenza e sulla memoria della lotta partigiana, che si basa su uno snodo morale cruciale a distanza di cinquant’anni dai fatti, sui sentimenti dei reduci nei confronti degli aguzzini fascisti… [continua a leggere]

___

Guardiamoli negli occhi
di Barbara Elese ed Erik Negro
Diretto e montato per commemorare il settantennale della fine della vittoriosa lotta partigiana; girato nell’alessandrino, uno degli epicentri della Resistenza, è un viaggio fisico e temporale, ma soprattutto esistenziale e sentimentale. Per ricordare ancora, e ricordare sempre… [continua a leggere]

___

Info
L’archivio sonoro Franco Coggiola del Circolo Gianni Bosio.
Il sito dell’Istituto Parri, rete degli istituti per la storia della Resistenza.
Il sito dell’Istituto Ernesto de Martino.

  • La-notte-di-san-lorenzo-1982-Paolo-e-vittorio-taviani-002.jpg
  • materiale-resistente-1995-davide-ferrario-guido-chiesa-13.jpg
  • il-sole-sorge-ancora-1946-aldo-vergano.jpg
  • materiale-resistente-1995-davide-ferrario-guido-chiesa-02.jpg
  • roma-citta-aperta-1945-roberto-rossellini-04.jpg
  • la-ragazza-di-bube-1963-luigi-comencini-01.jpg
  • achtung-banditi-1951-carlo-lizzani-02.jpg
  • i-nostri-anni-2000-daniele-gaglianone-03.jpg
  • il-sole-sorge-ancora-1946-aldo-vergano-02.jpg
  • Paisà-1946-Roberto-Rossellini-001.jpg

Articoli correlati

  • Resistenza

    roma città aperta recensioneRoma città aperta

    di Se Ossessione aveva indicato una via possibile, è con Roma città aperta che il cinema italiano, oramai liberato, inizia la sua "Vita nova". Il quarto film di Roberto Rossellini è la Costituzione prima dell'assemblea costituente, il racconto quasi in fieri di un popolo che si arma contro il nazi-fascismo.
  • Resistenza

    La notte di San Lorenzo RecensioneLa notte di San Lorenzo

    di , Arrivati al loro nono film, i fratelli Taviani sentono la necessità di rappresentare un episodio storico che segnò la loro vita, l'eccidio nel Duomo di San Miniato avvenuto il 22 luglio 1944 nella loro città, quando erano ragazzi. La notte di San Lorenzo mette in scena quell'evento trasfigurandolo come fiaba, mito, racconto epico.
  • Resistenza

    Achtung! Banditi! (1951) di Carlo Lizzani - Recensione | Quinlan.itAchtung! Banditi!

    di Esordio nel lungometraggio di finzione per Carlo Lizzani, Achtung! Banditi! è un corale film di rivolta, dove una narrazione avvincente e un coriaceo gusto per la messinscena bellica corroborano l'inesorabile presa di coscienza di un popolo.
  • Resistenza

    guardiamoli negli occhi recensioneGuardiamoli negli occhi

    di , Guardiamoli negli occhi è un documentario che Barbara Elese ed Erik Negro hanno diretto e montato per commemorare nel 2015 il settantennale della fine della vittoriosa lotta partigiana; girato nell'alessandrino, uno degli epicentri della Resistenza, è un viaggio fisico e sentimentale.
  • Resistenza

    materiale resistente recensioneMateriale resistente

    di , Documentario che parte da un concerto del 25 aprile 1995 nei campi vicino a Correggio, Materiale resistente è un'opera congiunta di Davide Ferrario e Guido Chiesa, agli inizi della propria carriera.
  • Resistenza

    I sette fratelli Cervi RecensioneI sette fratelli Cervi

    di Dedicato alla vicenda dei sette fratelli di Campegine, I sette fratelli Cervi di Gianni Puccini è un sincero e commovente omaggio alla lotta partigiana, narrata con sguardo originale come una rivoluzione primariamente etica.
  • Resistenza

    la ragazza di bube recensioneLa ragazza di Bube

    di Adattamento per il grande schermo del celeberrimo romanzo di Carlo Cassola, vincitore del Premio Strega nel 1960, La ragazza di Bube segna il ritorno (dopo Tutti a casa) di Luigi Comencini ai temi della guerra di Resistenza contro il nazi-fascismo.
  • Resistenza

    Paisà RecensionePaisà

    di Titolo cardine della storia del cinema italiano e della rinascita (o, meglio, nascita) del nostro paese: Paisà di Rossellini percorreva tutto lo Stivale da sud a nord, riunificando l'Italia e raccontando la ritrovata dignità del suo popolo.
  • Resistenza

    il sole sorge ancora recensioneIl sole sorge ancora

    di Girato tra la fine del 1945 e l'inizio del 1946, con l'Italia appena uscita dalla barbarie della guerra e dell'occupazione nazi-fascista, Il sole sorge ancora rappresenta un raro caso di film dedicato alla Resistenza di dichiarato impianto marxista. Prodotto a Milano per volere dell'A.N.P.I..
  • Resistenza

    Antonio Gramsci - I giorni del carcere RecensioneAntonio Gramsci – I giorni del carcere

    di Nel 1977 Lino Del Fra dirigeva con Antonio Gramsci - I giorni del carcere un film che vedeva nella figura dell'intellettuale sardo, simbolo imperituro dell'antifascismo, una forma di resistenza a qualsiasi tipo di autorità, sia quella del regime mussoliniano sia quella interna al PCI, incarnata da Togliatti.
  • Resistenza

    i nostri anni recensioneI nostri anni

    di Lungometraggio d'esordio di Daniele Gaglianone, I nostri anni è un film sulla Resistenza e sulla memoria della lotta partigiana, che si basa su uno snodo morale cruciale a distanza di cinquant'anni dai fatti, sui sentimenti dei reduci nei confronti degli aguzzini fascisti.
  • Resistenza

    Ossessione RecensioneOssessione

    di Esordio alla regia per Luchino Visconti, opera spartiacque assurta nel tempo al ruolo di iniziatrice del neorealismo italiano, Ossessione si propone come una sfida politica e culturale, un tentativo di resistenza estetica contro le regole scritte e non scritte del cinema di regime.
  • DVD

    Il terrorista

    di Disponibile in dvd per Mustang e CG Il terrorista, una delle poche opere cinematografiche di Gianfranco De Bosio. Dramma resistenziale squilibrato e antiretorico, vagamente "a tesi".
  • Venezia 2016

    Tutti a casa RecensioneTutti a casa

    di La preapertura della Mostra è dedicata a un classico della commedia all'italiana, Tutti a casa di Luigi Comencini, con Alberto Sordi e Serge Reggiani.
  • Torino 2015

    Tragica alba a Dongo

    di Il film di Vittorio Crucillà che venne censurato dal potere democristiano per volere di Andreotti e che narra le ultime ore di vita di Benito Mussolini è stato riscoperto al Torino Film Festival, in una copia restaurata che ne svela definitivamente il valore artistico, oltre che storico.

COMMENTI FACEBOOK

Commenti

Lascia un commento