FID Marseille 2022 – Presentazione

FID Marseille 2022 – Presentazione

Dal 5 all’11 luglio sarà in scena il FIDMarseille, la manifestazione giunta alla 33a edizione, curata da un board di direttori che prendono il posto di Jean-Pierre Rehm. 123 film da 33 paesi, e un gran numero di ospiti di grande rilievo come Mathieu Amalric, Albert Serra, Lav Diaz, João Pedro Rodrigues, Ben Rivers.

Pochi giorni all’inizio di un importante festival come il FIDMarseille, che si svolgerà nella metropoli del Sud della Francia dal 5 all’11 luglio. Giunta alla 33a edizione, la manifestazione vede un importante giro di boa con un board di direttori a prendere il posto di Jean-Pierre Rehm che ha guidato il festival per vent’anni. Un programma ricchissimo anche quest’anno, in cui verranno presentati 123 film in rappresentanza di 33 paesi.

Il concorso internazionale vede 14 opere in competizione, tra le quali spicca l’ultimo film di Lav Diaz, A Tale of Filipino Violence, che torna alle sue durate oceaniche, qui siamo a 409 minuti. Da segnalare anche la presenza di Ellie Ga con Quarries, la videoartista già conosciuta al pubblico del FID. 11 opere invece nella competizione francese, tra cui Des garçons de province di Gaël Lépingle. A queste due tradizionali sezioni competitive, se ne affianca una terza dedicata alle opere prime con 10 lavori presentati. Torna invece la Flash Competition con 18 corti tra cui After Work di Ben Rivers, affiancato da Celine Condorelli, e Against Time di Ben Russell. Ancora la GNCR Competition vede la partecipazione di 10 opere che concorreranno per il premio del Groupement National des Cinémas de Recherche. Tra queste Kafka for Kids, già passato a Rotterdam online, di Roee Rosen, autore caro al FID.

Prosegue la collaborazione del FID con Albert Serra, dopo le tre cartes blanches durante la postproduzione a Marsiglia di Pacifiction, reduce da Cannes. Al cineasta catalano verrà dedicata una piccola retrospettiva, “Albert Serra en libertés”, con alcune delle sue opere meno note, oltre allo stesso Pacifiction. Protagonista anche Mathieu Amalric che compone un programma di stravaganze, “La folie Amalric”, e di suoi cult, che vanno da Jerry Lewis ad Abbas Kiarostami, oltre alle sue ultime due opere, Zorn III e l’inedito Maîtres anciens. A completare il ricco programma: una sezione, “Une jeunesse ukrainienne (2014-2022)”, sul cinema ucraino nell’epoca della guerra con opere poco conosciute oltre a Mariupolis 2, che sta facendo il giro di tanti festival; la sezione Autres joyau; un programma sul cinema espanso, che comprende Bird in the Peninsula di Atsushi Wada, La nascita di un regno di Marco Piccarreda e Gaia Formenti, già passati a Marsiglia. Da ricordare tra le séances spéciales anche Fogo-Fátuo di João Pedro Rodrigues, reduce da Cannes, e in giuria a Marsiglia.

Info
Il sito del FID Marseille 2022

Articoli correlati

  • Festival

    FID Marseille 2021 – Presentazione

    Con la proiezione in una grande arena all'aperto di Mano a mano di Priscilla Telmon e Vincent Moon Saura, film musicale con il popolarissimo marsigliese Eric Cantona, si è aperto il FIDMarseille 2021.
  • Festival

    FID Marseille 2020

    Si svolge dal 22 al 26 luglio la 31esima edizione del FID Marseille, Festival International de Cinéma Marseille, che ha scelto con coraggio di sviluppare il proprio programma in presenza, come gesto di resistenza all'incedere del COVID-19.
  • Festival

    FID Marseille 2020 PresentazioneFID Marseille 2020 – Presentazione

    Vive le cinéma vivant! Con questo trionfale annuncio il FID Marseille ha recentemente comunicato la decisione di organizzare l'edizione 2020 della manifestazione dal vivo, di persona, al cinema, dal 22 al 26 luglio.
  • Festival

    FID Marseille 2019 PresentazioneFID Marseille 2019 – Presentazione

    In corso fino al 15 luglio la 30esima edizione del FID Marseille. Tra i protagonisti Bertrand Bonello, che riceve il Gran Premio d’Onore del Festival e a cui verrà dedicata una retrospettiva. Stessa onorificenza anche per la fotografa e regista americana Sharon Lockhart, anche presidente della giuria internazionale.
  • Festival

    FID Marseille 2018FID Marseille 2018

    Si svolge dal 10 al 16 luglio la 29esima edizione del FID Marseille, Festival International de Cinéma Marseille, con un programma che va dal nuovo film di Albert Serra, Roi Soleil, a una retrospettiva dedicata a Isabelle Huppert.
  • FIDMarseille 2022

    Garden Sandbox

    di Presentato in concorso al 33° FIDMarseille, Garden Sandbox è una piccola opera del filmmaker nipponico Yukinori Kurokawa, che racconta di un Giappone marginale, periferico, lontano dalla rutilante capitale, un inno alla vita semplice dei piccoli centri urbani.
  • FIDMarseille 2022

    A Tale of Filipino Violence

    di Presentato in concorso al FIDMarseille 2022, A Tale of Filipino Violence è la nuova opera di Lav Diaz, che, adattando un romanzo dello scrittore filippino Ricky Lee, torna al formato fluviale delle sue opere classiche, e ci riporta all'epoca della legge marziale del dittatore Marcos.

COMMENTI FACEBOOK

Commenti

Lascia un commento