Uscite in sala 07 luglio 2022

Uscite in sala 07 luglio 2022

Thor torna e ovviamente la fa da padrone come tutte le uscite Marvel, dominatrici del botteghino. In sala però anche una bizzarra commedia italiana, Io e Spotty, e un folk-horror balcanico suggestivo.

THOR: LOVE AND THUNDER
di Taika Waititi

Torna il dio del tuono e torna il baraccone tra sci-fi, pop e demenzialità di Taika Waititi, con i suoi fan e i suoi detrattori. La commedia Marvel per tutte le famiglie non aggiunge nulla di nuovo o di particolarmente interessante (non che qualcuno se lo aspettasse) ma almeno il cattivo interpretato da Christian Bale vale la visione.

La temporanea quiete di Thor viene interrotta da un serial killer di divinità noto come Gorr il macellatore di dei, la cui ira sanguinaria rischia di causare l’estinzione dell’intero pantheon galattico. Dato che il prossimo nella lista è proprio lui, il dio del tuono dovrà unire le forze con Valkiria, il roccioso Korg e con un’alleata inattesa: l’ex fidanzata Jane Foster. [sinossi]

IO E SPOTTY
di Cosimo Gomez

Cosimo Gomez torna alla regia a cinque anni di distanza dal deludente Brutti e cattivi con una commedia survoltata, bizzarra, che sa muoversi tra la tenerezza e la divertente malinconia con una certa grazia. Nulla di memorabile, ma nonostante una certa prevedibilità le idee non mancano.

A Bologna, la venticinquenne Eva è una studentessa di legge fuorisede e fuoricorso, che non riesce più a dare esami e soffre di attacchi di panico. Per non gravare troppo sulla madre lontana, cerca un nuovo lavoro come dog sitter e le risponde Matteo, giovane animatore di cartoni animati. Il ragazzo la invita a casa sua per prendersi cura del cane Spotty, ma all’arrivo Eva si rende conto che sotto le chiazze bianche e nere del pelo c’è proprio Matteo in un costume. [sinossi]

NON SARAI SOLA
di Goran Stolevski

Se il folk-horror è oramai onnipresente, soprattutto nella produzione italia, questo film dell’australiano-macedone Goran Stolevski si dimostra comunque intelligente nel saperne cogliere le coordinate, e per quanto il suo sguardo si lasci con troppa facilità attrarre dall’inquadratura perfetta, dimenticando a volte il senso, questo racconto di stregoneria e libertà non manca di suggestionare lo spettatore.

Per secoli, le montagne macedoni hanno nascosto paurosi segreti soprannaturali, inclusa l’esistenza della “Vecchia Zitella Maria”, una strega incattivita la cui terribile storia terrorizza i bambini da 200 anni. Maria desidera ardentemente una figlia che le tenga compagnia. Tenta di rapire una contadina appena nata, Nevena, costringendo la madre disperata della bambina a fare un patto terrificante: se alla madre è permesso di crescere la sua bambina, permetterà a Maria di prendere Nevena quando compirà 16 anni. Maria marchia la ragazza per suggellare l’accordo, rendendola muta. Al 16° compleanno di Nevena, Maria ritorna e trasforma la ragazza in una strega. Ma la maternità non è fatta per Maria… [sinossi]

Questa settimana esce anche Una boccata d’aria (2022) di Alessio Lauria. Lunedì 11 è invece la volta di Italia 1982, una storia azzurra (2022) di Coralla Ciccolini, ricostruzione con materiale d’archivio della vittoria della nazionale di calcio al Mondiale in terra spagnola. Buone visioni!

Articoli correlati

  • News

    Uscite in sala 30 giugno 2022

    Settimana ricca di uscite (ben otto fino a martedì prossimo), nessuna delle quali sembra però poter attrarre il pubblico in sala - forse il thriller desertico Gold -, al punto da dover sperare che riesca nel miracolo La città incantata di Hayao Miyazaki, che venerdì esce per la terza volta in sala in vent'anni.
  • News

    Uscite in sala 23 giugno 2022

    Nel giorno in cui Elvis arriva in sala, dopo la presentazione a Cannes, c'è spazio anche per due horror, uno spaventoso (Black Phone) e uno spassoso (Studio 666, con protagonisti i Foo Fighters). Ma sarebbe un peccato non dare spazio a La ragazza ha volato di Wilma Labate, apprezzato alla Mostra di Venezia 2021.
  • News

    Uscite in sala 16 giugno 2022

    Era dai tempi dello Zio Boonmee che un film di Apichatpong Weerasethakul non trovava distribuzione in sala: Memoria è il titolo imperdibile di una settimana che per il resto propone il nuovo lavoro della Pixar, e il film/dialogo di Charlotte Gainsbourg con la madre Jane Birkin.
  • News

    Uscite in sala 09 giugno 2022

    Nella settimana in cui raggiunge le sale la seconda parte di Esterno notte di Marco Bellocchio, è da segnalare la "prima volta" in programmazione per un film di Lorenzo Bianchini, alfiere dell'horror indipendente italiano. Il resto è di scarso interesse, a parte la versione restaurata di Lo chiamavano Trinità... .
  • News

    Uscite in sala 02 giugno 2022

    Settimana che pare costruita attorno ai dinosauri di Jurassic World; per il resto l'esordio alla regia di Jasmine Trinca, già visto a Cannes, e il thriller dal sapore d'antan di Antoine Barraud. La speranza è che almeno i bestioni giurassici possano portare un po' di respiro agli incassi.
  • News

    Uscite in sala 14 luglio 2022

    L'omaggio allo slasher movie di Ti West sembra perfetto per affrontare il ritorno del grande caldo, ma la settimana è arricchita anche dalla sortita in sala del film dei fratelli Russo e dall'opera seconda della russa Kira Kovalenko. Ma i titoli imperdibili arrivano entrambi dal passato.
  • News

    Uscite in sala 21 luglio 2022

    L'estate entra nel vivo, e molte sale cinematografiche vanno in ferie per un mese. Proseguono comunque le uscite, e questa settimana è la volta di un drammone sentimentale british diretto dalla francese Eva Husson, di un horror finnico parlato in inglese, e soprattutto di Nausicaä della Valle del Vento.
  • News

    Uscite in sala 28 luglio 2022

    L'estate è pur sempre l'estate, così non c'è da stupirsi né della penuria di titoli né della scarsa qualità degli stessi. Eppure tra famelici squali e amici che vogliono perdere la verginità ecco tornare in sala (l'1 agosto) Porco Rosso di Hayao Miyazaki. C'è ancora modo di volare.

COMMENTI FACEBOOK

Commenti

Lascia un commento