Il programma delle Giornate degli Autori 2022

Il programma delle Giornate degli Autori 2022

Le Giornate degli Autori 2022, sezione autonoma della Mostra di Venezia, festeggiano i diciannove anni con un programma che conferma la linea dettata dalla direttrice Gaia Furrer, al terzo anno di lavoro. Le Giornate degli Autori proseguono un’indagine sull’identità che non è mai dimentica del significato politico, sociale, e intimo del fare cinema.

Le Giornate degli Autori 2022 vedono per il terzo anno consecutivo alla guida Gaia Furrer, e a giudicare dal programma presentato oggi sembrano continuare a muoversi nella medesima direzione: una direzione che parla di cinema come elemento fondamentale per interrogare l’oggi, e un’identità che è in primo luogo politica, sociale, e intima. Un’identità che è anche lo stesso fare cinema, e raccontare storie. Uno sforzo intellettuale che da diciannove anni anima le Giornate degli Autori, la più “giovane” tra le sezioni autonome e parallele della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (l’altra, la Settimana Internazionale della Critica, ha presentato lunedì il suo programma). Anche quest’anno il programma delle GdA si arricchirà con la proposta – tutta italiana – di “Notti Veneziane”, una selezione di film che le Giornate organizza insieme a Isola di Edipo e che si articola nella nuova sala Laguna, che dall’anno scorso sostituisce la Villa degli Autori come centro direzionale della sezione. La sala principale, quella dove verranno presentati i titoli in concorso (tra questi l’attesissimo Padre Pio di Abel Ferrara, ma anche il primo film di “finzione” di Cláudia Varejão, tanto per fare due esempi), e gli eventi speciali, resterà invece la Sala Perla, ubicata all’interno del palazzo del Casinò. I dieci film presentati in concorso verranno giudicati come da tradizione dai partecipanti al progetto 27 Times Cinema, che saranno coordinati nel loro lavoro dalla presidentessa di giuria Céline Sciamma. In totale le Giornate presenteranno 25 lungometraggi. Di seguito l’elenco completo delle opere scelte per rappresentare la sezione.

CONCORSO

Bentu di Salvatore Mereu (Italia, 70′)
Běžná selhání | Ordinary Failures di Cristina Groșan (Repubblica Ceca, Italia, Slovacchia, Ungheria, 84′)
Blue Jean di Georgia Oakley (GB, 97′)
Dirty Difficult Dangerous di Wissam Charaf (Francia, Italia, Libano, 83′)
El Akhira. La dernière reine di Adila Bendimerad, Damien Ounouri (Algeria, Francia, Arabia Saudita, Qatar, Taiwan, 110′)
Les damnés ne pleurent pas di Fyzal Boulifa (Francia, Belgio, Marocco, 110′)
Lobo e Cão | Wolf and Dog di Cláudia Varejão (Portogallo, 111′)
Padre Pio di Abel Ferrara (Italia, Germania, GB, 104′)
Stonewalling di Huang Ji, Ryuji Otsuka (Giappone, 148′)
The Maiden di Graham Foy (Canada, USA, 117′)

FUORI CONCORSO – FILM DI CHIUSURA

The Listener di Steve Buscemi (USA, 96′)

EVENTI SPECIALI

Acqua e anice di Corrado Ceron (Italia, 115′)
Alone di Jafar Najafi (Iran, 61′)
Casa Susanna di Sebastien Lifshitz (Francia, USA, 97′)
Marcia su Roma di Mark Cousins (Italia, 97′)
Siamo qui per provare di Greta De Lazzaris, Jacopo Quadri (Italia, 88′)

NOTTI VENEZIANE

Le favolose di Roberta Torre (Italia, Francia, 74′)
Kristos, the Last Child di Giulia Amati (Italia, Francia, Grecia, 90′)
Las leonas di Isabel Achával, Chiara Bondì (Italia, 80′)
Un nemico invisibile di Riccardo Campagna, Federico Savonitto (Italia, 75′)
Pablo di Neanderthal di Antonello Matarazzo (Italia, 63′)
Il paese delle persone integre di Christian Carmosino Mereu (Italia, Burkina Faso, 106′)
Se fate i bravi di Stefanno Collizzolli, Daniele Gaglianone (Italia, Belgio, 101′)
Spaccaossa di Vincenzo Pirrotta (Italia, 105′)
La timidezza delle chiome di Valentina Bertani (Italia, Israele, 96′)

Info
Giornate degli Autori 2022, il sito ufficiale.

Articoli correlati

  • Festival

    Venezia 2022 – Presentazione

    È stato presentato il programma di Venezia 2022, settantanovesima edizione della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica che si svolge nell'anno in cui si festeggia anche il novantennale della prima edizione: Alberto Barbera conferma e forse in parte perfino radicalizza la sua linea editoriale.
  • Venezia 2022

    Settimana della Critica 2022 – Presentazione

    Il programma della Settimana della Critica 2022, presentato a Roma dalla delegata generale Beatrice Fiorentino, mostra la volontà di continuare a muoversi nella stessa direzione, vale a dire la scoperta del cinema del futuro prossimo, e degli autori che cercheranno di raccontarlo.
  • Festival

    Céline Sciamma presiederà la giuria delle Giornate degli Autori 2022

    Sarà la regista e sceneggiatrice francese Céline Sciamma a presiedere la giuria delle Giornate degli Autori 2022, affiancata dai 27 giovani europei che animano il campus delle Giornate. Con il coordinamento del Direttore del Festival di Karlovy Vary Karel Och, la giuria assegnerà il GdA Director’s Award.
  • Festival

    Il programma delle Giornate degli Autori 2021

    Le Giornate degli Autori, sezione parallela e autonoma della Mostra del Cinema di Venezia, compiono diciotto anni entrando dunque nell'età "adulta". Per il secondo anno la direzione artistica è affidata a Gaia Furrer, che prosegue l'indagine di un'identità che è politica, cinematografica, sociale, e personale.

COMMENTI FACEBOOK

Commenti

Lascia un commento