Uscite in sala 28 luglio 2022

Uscite in sala 28 luglio 2022

L’estate è pur sempre l’estate, così non c’è da stupirsi né della penuria di titoli né della scarsa qualità degli stessi. Eppure tra famelici squali e amici che vogliono perdere la verginità ecco tornare in sala (l’1 agosto) Porco Rosso di Hayao Miyazaki. C’è ancora modo di volare.

PORCO ROSSO
di Hayao Miyazaki

Di solito in questa rubrica settimanale i recuperi di film del passato, spesso la cosa migliore che si può reperire in sala, vengono posti in chiusura di articolo. Ma con un catalogo di uscite come questo nello specifico è doveroso partire da Hayao Miyazaki, dall’aviatore antifascista trasformato in maiale, e dalla potenza irrefrenabile dell’immaginazione. Torna in sala lunedì 1 agosto. Non perdetelo.

Le spericolate e mirabolanti avventure aeree di Porco Rosso, abilissimo aviatore misteriosamente trasformato in maiale: i pirotecnici scontri nei cieli con gli scalcinati pirati della banda Mamma Aiuto, la rivalità con lo sbruffone americano Donald Curtis e l’amore per la bella Gina… [sinossi]

SHARK BAIT
di James Nunn

Ma come si fa a prendere sul serio un film come Shark Bait? Eppure James Nunn lo fa, ed è questo a far apparire ancora più paradossale un lavoro che dovrebbe essere una consapevole baracconata e invece non si lascia mai veramente andare.

Un gruppo di amici a una festa decide di rubare delle moto d’acqua e divertirsi in mare aperto. Dopo un terribile scontro frontale, i ragazzi rimangono bloccati al largo in preda a un branco di famelici squali. [sinossi]

VIENI COME SEI
di Richard Wong

Una commedia di buoni sentimenti, e un tema senza dubbio importante. Se questo può bastarvi per scegliere una visione in sala il film di Richard Wong, per di più “vecchio” di tre anni, fa al caso vostro. Altrimenti lasciate perdere.

Il film, tratto dalla storia vera di Asta Philpot, affetto da forti disabilità motorie e costretto su una sedia a rotelle racconta il viaggio di tre amici ispirati dal desiderio. L’amicizia tra i protagonisti porterà il desiderio di libertà dai vincoli della società, e del proprio corpo, verso la realizzazione di un sogno: la perdita della verginità. La storia ripercorre l’avventura di tre ragazzi con disabilità che amano la bella vita, i locali e le belle donne, ma sono ancora vergini. Decidono così di scappare dalle proprie famiglie iper-protettive per raggiungere un luogo di piacere specializzato in persone con disabilità. Uno di loro è non vedente, uno bloccato sulla sedia a rotelle, come l’ultimo, anche paraplegico. Ma, tra mille peripezie, e anche grazie al prezioso aiuto di un’autista speciale che li accompagna, riusciranno in una grande impresa. [sinossi]

Articoli correlati

  • News

    Uscite in sala 21 luglio 2022

    L'estate entra nel vivo, e molte sale cinematografiche vanno in ferie per un mese. Proseguono comunque le uscite, e questa settimana è la volta di un drammone sentimentale british diretto dalla francese Eva Husson, di un horror finnico parlato in inglese, e soprattutto di Nausicaä della Valle del Vento.
  • News

    Uscite in sala 14 luglio 2022

    L'omaggio allo slasher movie di Ti West sembra perfetto per affrontare il ritorno del grande caldo, ma la settimana è arricchita anche dalla sortita in sala del film dei fratelli Russo e dall'opera seconda della russa Kira Kovalenko. Ma i titoli imperdibili arrivano entrambi dal passato.
  • News

    Uscite in sala 07 luglio 2022

    Thor torna e ovviamente la fa da padrone come tutte le uscite Marvel, dominatrici del botteghino. In sala però anche una bizzarra commedia italiana, Io e Spotty, e un folk-horror balcanico suggestivo.
  • News

    Uscite in sala 30 giugno 2022

    Settimana ricca di uscite (ben otto fino a martedì prossimo), nessuna delle quali sembra però poter attrarre il pubblico in sala - forse il thriller desertico Gold -, al punto da dover sperare che riesca nel miracolo La città incantata di Hayao Miyazaki, che venerdì esce per la terza volta in sala in vent'anni.
  • News

    Uscite in sala 23 giugno 2022

    Nel giorno in cui Elvis arriva in sala, dopo la presentazione a Cannes, c'è spazio anche per due horror, uno spaventoso (Black Phone) e uno spassoso (Studio 666, con protagonisti i Foo Fighters). Ma sarebbe un peccato non dare spazio a La ragazza ha volato di Wilma Labate, apprezzato alla Mostra di Venezia 2021.
  • News

    Uscite in sala 18 agosto 2022

    Superato Ferragosto, nonostante un caldo che non dà più tregua e parte delle sale ancora chiuse, si riparte in piena regola (più o meno) con la stagione cinematografica. Tornano i Minions, e con loro il medioevo "malerbiano" de Il pataffio e il fluviale Fabian di Dominik Graf, già visto in concorso alla Berlinale 2021.

COMMENTI FACEBOOK

Commenti

Lascia un commento