Uscite in sala 18 agosto 2022

Uscite in sala 18 agosto 2022

Superato Ferragosto, nonostante un caldo che non dà più tregua e parte delle sale ancora chiuse, si riparte in piena regola (più o meno) con la stagione cinematografica. Tornano i Minions, e con loro il medioevo “malerbiano” de Il pataffio e il fluviale Fabian di Dominik Graf, già visto in concorso alla Berlinale 2021.

FABIAN – GOING TO THE DOGS
di Dominik Graf

Presentato in concorso alla Berlinale 2021, edizione del tutto virtuale e “a distanza” (il film era visibile solo a chi si collegava dalla Germania: una follia), Fabian è un film che ha bisogno del grande schermo per esprimere tutta la propria potenzialità espressiva. Tre ore di cinema liberissimo, che parte dalle pagine riottose di Erich Kästner – qui impegnato nella letteratura per adulti, a differenza della serie di romanzi dedicati al giovane Emil – per muoversi tra godardismi vari (almeno nella prima metà, la seconda è più canonica). Un lavoro forse non privo di squilibri ma affascinante, e soprattutto in grado di dimostrare la volontà di ragionare sul Cinema come strumento per ridisegnare la letteratura.

Jakob Fabian lavora nel settore pubblicitario, occupandosi della sponsorizzazione di una ditta che produce sigarette. La notte Fabian la trascorre in città, tra locali, bordelli e atelier di artisti, in compagnia dell’amico Labude. Una sera l’uomo si imbatte in Cornelia, donna molto sicura di sé che lavora come attrice e di cui s’innamora perdutamente. Grazie a lei, Fabian è sereno e riesce a mettere da parte la sua visione pessimistica del mondo, ma questa felicità non dura a lungo… [sinossi]

IL PATAFFIO
di Francesco Lagi

Si apprezza lo sforzo produttivo e artistico alle spalle de Il pataffio, con la volontà di straniarsi dalle pratiche comuni – e forse un po’ usurate – del contesto cinematografico nazionale, ma il film di Lagi, presentato in concorso al Festival di Locarno la settimana scorsa, soffre anche al di là dei suoi limiti “naturali”, tanto di scrittura quanto di messa in scena. Riprendendo il romanzo che Luigi Malerba pubblicò nel 1978, Lagi compie un’operazione rischiosissima: Malerba si era infatti ispirato, nella sua descrizione culturale e linguistica del Medioevo, a L’armata Brancaleone di Mario Monicelli (una sorta di contro-omaggio al regista toscano, che per il suo film si era ispirato a Donne e soldati diretto dallo stesso Malerba insieme ad Antonio Marchi), e quindi è impossibile non fare un paragone – impietoso per Il pataffio, ma lo sarebbe praticamente per chiunque – con uno dei capolavori della commedia italiana. Qualche risata, soprattutto legata all’interpretazione di singoli attori (Mastandrea decisamente in forma, altri meno), non può bastare.

In un remoto medioevo immaginato, un improbabile gruppo di soldati e cortigiani capitanati dal Marconte Berlocchio e dalla sua fresca sposa Bernarda, arriva in un feudo lontano. Ma quel castello è un postaccio decrepito abitato da villani per niente disposti a farsi governare. Tra appetiti profani e sacri languori, militi sgangherati e povericristi, un racconto sulla libertà, la fame, il sesso e il potere. [sinossi]

MINIONS 2 – COME GRU DIVENTA CATTIVISSIMO
di Kyle Balda, Brad Ableson, Jonathan del Val

La comicità è ai minimi livelli, l’animazione non presenta alcun elemento d’interesse, eppure è ovvio come questo secondo capitolo dedicato agli incomprensibili esserini gialli con gli occhi a palla sia l’elemento forte al botteghino in questo momento. Ovviamente adatto solo a bambini in età prescolare.

A metà degli anni ’70 Gru cresce in un sobborgo ed è un grande fan di un gruppo di supercriminali conosciuti come i Malefici 6. Escogita dunque un piano atto a fare in modo di diventare abbastanza malvagio per poter pretendere di far parte del gruppo. [sinossi]

Articoli correlati

  • News

    Uscite in sala 28 luglio 2022

    L'estate è pur sempre l'estate, così non c'è da stupirsi né della penuria di titoli né della scarsa qualità degli stessi. Eppure tra famelici squali e amici che vogliono perdere la verginità ecco tornare in sala (l'1 agosto) Porco Rosso di Hayao Miyazaki. C'è ancora modo di volare.
  • News

    Uscite in sala 21 luglio 2022

    L'estate entra nel vivo, e molte sale cinematografiche vanno in ferie per un mese. Proseguono comunque le uscite, e questa settimana è la volta di un drammone sentimentale british diretto dalla francese Eva Husson, di un horror finnico parlato in inglese, e soprattutto di Nausicaä della Valle del Vento.
  • News

    Uscite in sala 14 luglio 2022

    L'omaggio allo slasher movie di Ti West sembra perfetto per affrontare il ritorno del grande caldo, ma la settimana è arricchita anche dalla sortita in sala del film dei fratelli Russo e dall'opera seconda della russa Kira Kovalenko. Ma i titoli imperdibili arrivano entrambi dal passato.
  • News

    Uscite in sala 07 luglio 2022

    Thor torna e ovviamente la fa da padrone come tutte le uscite Marvel, dominatrici del botteghino. In sala però anche una bizzarra commedia italiana, Io e Spotty, e un folk-horror balcanico suggestivo.
  • News

    Uscite in sala 30 giugno 2022

    Settimana ricca di uscite (ben otto fino a martedì prossimo), nessuna delle quali sembra però poter attrarre il pubblico in sala - forse il thriller desertico Gold -, al punto da dover sperare che riesca nel miracolo La città incantata di Hayao Miyazaki, che venerdì esce per la terza volta in sala in vent'anni.
  • News

    Uscite in sala 25 agosto 2022

    La settimana è monopolizzata dal ritorno alla regia di David Cronenberg, che con Crimes of the Future è già pronto a creare zizzania nel popolo cinefilo; con lui escono l'horror di Alex Garland Men, l'Ulrich Seidl romagnolo di Rimini, l'adrenalinico Bullet Train, e 200 metri, visto due anni fa alle Giornate degli Autori.
  • News

    Uscite in sala 15 settembre 2022

    Nella settimana in cui il commissario Maigret torna al cinema, con le fattezze di Gérard Depardieu, si segnala anche il prezioso Bentu di Salvatore Mereu, già visto la scorsa settimana a Venezia nelle Giornate degli Autori (ma la distribuzione è difficoltosa e quasi invisibile).
  • News

    Uscite in sala 01 settembre 2022

    Nei giorni in cui prende il via la Mostra del Cinema di Venezia, le uscite in sala latitano. Si fanno notare il quasi noir di Philippe Le Guay e la commedia sentimental-strampalata di Jim Archer. Proprio dal Lido poi arriva il documentario di Roberta Torre.
  • News

    Uscite in sala 08 settembre 2022

    Nel giorno in cui si commemora l'armistizio del 1943, e di fatto l'inizio della fase della Resistenza, in sala trovano spazio alcuni titoli veneziani (tra i quali il Gianni Amelio dedicato al "caso Braibanti"), ma anche ad esempio l'interessante thriller d'ambientazione rumena Watcher.
  • News

    Uscite in sala 22 settembre 2022

    Il cinema sarà anche in festa (ma sull'iniziativa del dicastero di Franceschini ci sarebbe da discutere) ma non è che escano così tanti titoli in grado di solleticare le curiosità degli spettatori: forse Don't Worry Darling, per la presenza in scena di Harry Styles, o Moonage Daydream illuminato da David Bowie.

COMMENTI FACEBOOK

Commenti

Lascia un commento