If You Work Hard, There Will Be No Poverty
Ritenuto per lungo tempo perduto e ancora incerto per datazione, giunge alle 40esime Giornate del Cinema Muto di Pordenone il corto "culturale" di Lee Gyu-seol If You Work Hard, There Will Be No Poverty, realizzato con mezzi nipponici nella penisola coreana al tempo del dominio coloniale del Sol Levante. Leggi tutto
La femme et le pantin
Presentato in Piazza Maggiore per il Cinema ritrovato, La femme et le pantin di Jacques de Baroncelli è uno dei tanti adattamenti dell'omonimo romanzo di Pierre Louÿs. Questa versione, del 1929, restituisce in modo incredibile l'erotismo, il desiderio di cui è oggetto la conturbante ballerina andalusa Conchita. Leggi tutto
Gardiens de phare
Film di Luce e Ombra, di sfarfallamenti della mente e di tensione autodistruttiva dell'uomo al servizio della macchina, Gardiens de phare di Jean Grémillon è uno dei capolavori della fase matura del cinema prima dell'avvento del sonoro. Ne Il canone rivisitato a Le Giornate del Cinema Muto 2019. Leggi tutto
Fragment of an Empire
Restaurato in 35mm restituendo la censurata immagine del Cristo in maschera antigas e accompagnato dalla partitura originale di Deshevov eseguita dall'Orchestra San Marco di Pordenone, giunge alle 38esime Giornate del Cinema Muto Fragment of an Empire, complesso capolavoro di Fridrikh Ermler. Leggi tutto
A Straightforward Boy
Dodicesimo film di Yasujirō Ozu per lunghissimo tempo creduto perduto, A Straightforward Boy si presenta oggi come il ponte che lega Charlie Chaplin a Hirokazu Kore-eda. Alle 37esime Giornate del Cinema Muto di Pordenone. Leggi tutto
A Strong Man
Fulgido esempio di una cinematografia polacca muta giunta all'apice della maturità, A Strong Man di Henryk Szaro mescola espressionismo e afflato romanzesco. A Pordenone 2016. Leggi tutto
Monte-Cristo
Evento delle Giornate del Cinema Muto di Pordenone, ancora un kolossal letterario tratto dal celebre romanzo di Dumas padre. Monte-Cristo è un feuilleton con tutti i crismi, un cinema fatto di scenari immensi, tanto naturali quanto ricostruiti. Leggi tutto
Peau de pêche
Melodramma anticonvenzionale e dal sorprendente epilogo rurale, Peau de pêche è stato riproposto sugli schermi de Il Cinema Ritrovato all'interno dell'omaggio a Marie Epstein, attrice, sceneggiatrice, regista e conservatrice dagli anni Cinquanta ai Settanta presso la Cinémathèque, al fianco di Langlois. Leggi tutto