Boudu salvato dalle acque
Boudu salvato dalle acque è l'elogio del vagabondaggio, la distruzione sistematica del separè tra le classi sociali, l'inno anarcoide più belluino, sguaiato e divertente della carriera di Jean Renoir. Con un Michel Simon diventato leggenda. Leggi tutto
La notte dell’incrocio
Il commissario Maigret esordisce sulla scena cinematografica ne La notte dell'incrocio, diretto con sguardo misterico e atmosferico da Jean Renoir. Un'opera che preconizza buona parte dello sviluppo del noir ed è già in grado di dissezionarlo e analizzarlo. Leggi tutto
Il castello maledetto
Perduto, ritrovato e restaurato negli anni Sessanta e oggi nuovamente ripulito dalle cicatrici del tempo, il film di James Whale torna a deliziarci con le atmosfere orrorifiche e i toni brillanti. La versione restaurata è stata presentata nella sezione Venezia Classici. Leggi tutto
La follia della metropoli
Ottimismo, fiducia nell'uomo e anticipazioni del New Deal rooseveltiano. La follia della metropoli di Frank Capra si nutre platealmente di suggestioni del suo tempo senza rinunciare a una vena caustica e polemica. In dvd per Sony e CG. Leggi tutto
Sono nato, ma…
Presentato alle Giornate del Cinema Muto 2016, Sono nato, ma... è un film di Ozu del 1932, che racchiude la poetica di serena rassegnazione dell’autore e la sua rappresentazione della classe degli impiegati, organizzata da una rigida struttura gerarchica, ormai divenuta il nucleo della società nipponica. Leggi tutto
Faranno a meno di me?
Spassosa e rivoluzionaria, Faranno a meno di me? è una commedia socialista che centra l'obiettivo propagandistico senza rinunciare al grottesco. Per la seconda edizione della rassegna Risate Russe, alle Giornate del Cinema Muto. Leggi tutto