Ucciderò Willie Kid
Il secondo dei tre lungometraggi diretti da Abraham Polonsky, che utilizza il western come metafora della caccia alle streghe maccartista, della quale lo stesso regista era stato vittima. A Torino 2014 nella retrospettiva dedicata alla New Hollywood. Leggi tutto
5 bambole per la luna d’agosto
Presentato al Festival di Roma all'interno della rassegna dedicata al gotico italiano, 5 bambole per la luna d'agosto di Mario Bava è un mirabolante saggio di estetica cinematografica che tende verso l'astrazione e oltrepassa ogni rigida definizione di genere. Leggi tutto
El Verdugo
Più convincente nelle scene d'azione (l'assalto al treno, la scontro finale), El Verdugo ci riporta agli anni gloriosi degli spaghetti western, quando Hollywood guardava a Cinecittà con fervido interesse. Altri tempi. Distribuito in dvd dalla Koch Media. Leggi tutto
Colpo di stato
Uno dei segreti più scottanti della cinematografia italiana sommersa: Colpo di stato di Luciano Salce, oggetto misterioso indegnamente condannato all'invisibilità dai tempi della sua fugace apparizione in sala nel 1969. A Venezia 2004 per la retrospettiva Storia Segreta del Cinema Italiano. Leggi tutto