Izo
Izo è l'opera più estrema della sterminata filmografia di Takashi Miike, e con ogni probabilità rappresenta il suo apice poetico e artistico. Attraverso una vera e propria carneficina il regista giapponese ragiona sulla storia del Giappone, sull'umanità e sul cinema come reiterazione di sé. Leggi tutto
Throw Down
Throw Down, presentato nel restauro digitale come film di chiusura del Far East di Udine, è una delle opere più elegiache di Johnnie To. Un omaggio ad Akira Kurosawa che diventa anche nostalgico sguardo sulla perdita di memoria di Hong Kong, sull'onore e sul rispetto dell'altro. Struggente. Leggi tutto
Custodes Bestiae
Il secondo lungometraggio dell'udinese Lorenzo Bianchini, Custodes Bestiae, continua nell'esplorazione dell'archetipo della paura e nella fusione tra retaggio (e linguaggio) popolare e cinema di genere. In Apocalissi a basso costo al Future Film Festival 2017. Leggi tutto
Love Battlefield
Rom-com, film d'azione, noir e melodramma in un'unica soluzione. Sterzate di registro all'interno di una solida macrostruttura narrativa. Tra i primi film di Cheang Pou-soi, sfuma i confini tra Bene e Male e anticipa in parte il successivo cinema dell'autore. In dvd per Far East Film e CG. Leggi tutto
Vital – Autopsia di un amore
Una confezione visiva e sonora di ottimo livello, con i sottotitoli in italiano a sbrogliare la matassa della lingua originale: basterebbe anche solo questo per considerare il dvd di Vital un acquisto a dir poco essenziale, una delle sortite editoriali più importanti dell’estate 2010. Leggi tutto
The Rainmaker
L'esordio alla regia dell'indonesiano Ravi Bharwani. Un'opera ammaliante, dura, evocativa e di grande potenza espressiva. A Locarno 2006 nella sezione Open Doors. Leggi tutto