Ma Ma – Tutto andrà bene
Con Ma Ma - Tutto andrà bene, Julio Medem prova a confezionare un melodramma in cui la dimensione spirituale si integri con la carnalità del genere: ma il risultato è un pasticcio pretenzioso e a tratti pacchiano. Leggi tutto
L’uomo che vide l’infinito
Scritto e diretto da Matt Brown, L'uomo che vide l'infinito racconta una figura di genio interessante e dalle molte potenzialità, non riuscendo tuttavia a superare i cliché e le convenzioni più viete del moderno biopic. Leggi tutto
Dark Waves
Terzo in ordine di uscita di un’ideale trilogia, legata ai concetti di Inferno, Purgatorio e Paradiso, Dark Waves prosegue la ricerca sul genere, e sui suoi confini, di un regista eclettico come Domiziano Cristopharo. Leggi tutto
Ogni opera di confessione
Ogni opera di confessione, presentato al festival di Bellaria, è espressione di memorie private e collettive, che vede la carica estetizzante, quasi astratta, delle sue immagini, trovare un costante contraltare nella concretezza delle storie raccontate. Leggi tutto
La compagna solitudine
Sullo sfondo di una Capitale malata, il giovane Davide Vigore si accosta all’esistenza di un uomo ricco e solo, la cui vicenda diviene espressione di un enigma dal notevole potenziale cinematografico. Al Bellaria Film Festival 2016. Leggi tutto
S Is for Stanley
Il cassinese Emilio D’Alessandro, autista e factotum di Stanley Kubrick, viene intervistato dal regista Alex Infascelli. Quello che ne risulta è il racconto di un rapporto, lavorativo e di amicizia, articolato attraverso trent’anni di vita (e quattro film), capace di avvicinare due persone apparentemente agli antipodi. Leggi tutto