Nona. Si me mojan, yo los quemo
Terza opera della regista cilena Camila José Donoso, Nona. Si me mojan, yo los quemo è stato presentato in concorso alla 55a Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro. Il ritratto di un'anziana burbera, che nasconde tendenze piromani, in un film dove gli incendi riguardano la sostanza stessa del cinema. Leggi tutto
That Cloud Never Left
Presentato in concorso alla 55a Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro, That Cloud Never Left di Yashaswini Raghunandan è un film teorico, ambientato in un remoto villaggio del Bengala Occidentale, che diventa il ricettacolo ultimo del cinema e luogo della sua scomposizione in materia e luce. Leggi tutto
The Kamagasaki Cauldron War
Presentato in concorso alla 55a Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro, The Kamagasaki Cauldron War di Leo Sato è il tentativo, riuscito, di riportare in luce quello spirito di contestazione e quel crudo realismo sociale proprio dei registi della Nuberu bagu come Oshima e Imamura. Leggi tutto
Intervista a Michaël Dacheux
Nato nel 1978 nel dipartimento delle Landes, Michaël Dacheux si trasferisce presto a Parigi per lavorare come apprendista sui set. L’Amour debout è il suo primo lungometraggio, ed è stato presentato all'Acid di Cannes 2018, al Torino Film Festival e nel concorso Nuove visioni del Sicilia Queer Filmfest 2019. Abbiamo incontrato il regista a Palermo in occasione del Sicilia Queer. Leggi tutto
Pesaro 2019 – Presentazione
Pesaro 2019 segna la cinquantacinquesima edizione del festival marchigiano. Tra passato e presente, tra la difesa della pellicola e le opere selezionate in concorso, con uno sguardo retrospettivo al genere e un omaggio ad Alberto Grifi. Leggi tutto
Serpentário
Vincitore del concorso Nuove visioni del Sicilia Queer Filmfest 2019, Serpentário è un viaggio in Angola, il paese africano che per il regista Carlos Conceição rappresenta la terra natia, la memoria materna in quel rapporto, non privo di rimorsi storici, che si instaura tra i paesi ex-coloniali e le loro ex-colonie. Leggi tutto
The Ballad of Genesis and Lady Jaye
The Ballad of Genesis and Lady Jaye è il primo lungometraggio di Marie Losier: si tratta di uno dei suoi ritratti di artisti underground, in questo caso della protagonista della scena industrial e dell'acid house Genesis Breyer P-Orridge. Al Sicilia Queer Filmfest. Leggi tutto