Dog Days
Presentato all'Across Asia Film Festival 2019, Dog Days del giovane filmmaker filippino Timmy Harn, è un film che, nella forma trash, demenziale, popolare, si avvicina alle idee e istanze, di estetica e politica, del nuovo cinema di ricerca filippino. Tra Erik Matti e Lav Diaz. Leggi tutto
The River
Presentato all'Across Asia Film Festival 2019 il film vincitore per la miglior regia a Venezia Orizzonti 2018, The River (titolo originale: Ozen) del regista kazako Emir Baigazin. Un'opera contemplativa di ampio respiro, dalla composizione rarefatta delle immagini, dalla struttura metaforica, rigorosa. Leggi tutto
Oreina
Presentato al 6 Babel Film Festival di Cagliari, Oreina, film basco del regista Koldo Almandoz, è un racconto polifonico, corale della vita di persone marginali in un territorio paludoso, tra la vita rurale e il degrado della periferia urbana adiacente, e i vincoli severi imposti dalle autorità del parco. Leggi tutto
The Pencil
Presentato al Cairo International Film Festival, The Pencil della regista russa Natalya Nazarova è una storia di marginalità, sociali, geografiche, ai confini di un impero, ed è la rappresentazione del potere salvifico dell'arte, in questo caso rappresentato da uno strumento semplice e antico, quale la matita da disegno. Leggi tutto
Arab Stars of Tomorrow
Arrivata alla sua terza edizione, l'iniziativa Arab Stars of Tomorrow, curata da Melanie Goodfellow, corrispondente per i paesi arabi per Screen International, e finanziata dal Front Row and Kuwait National Cinema Company (KNCC), si è svolta durante il 41 Cairo International Film Festival, con lo scopo di promuovere quelli che sono stati riconosciuti come i giovani più talentuosi, tanto attori quanto registi, nel panorama cinematografico del Medio Oriente e del Nord Africa. Abbiamo incontrato tre di queste stelle arabe durante il festival del Cairo. Leggi tutto
Fango rosso
Presentato nella sezione TFFDoc/Italiana del Torino Film Festival 2019 , Fango rosso è il primo mediometraggio documentario di Alberto Diana che, sotto forma di narrazione crepuscolare e di racconto picaresco, percorre la terra del Sulcis, nel paesaggio aspro di una Sardegna contaminata con l'archeologia industriale. Leggi tutto