Sangue sulla luna
Primo western per il grande artigiano di Hollywood Robert Wise, nonché suo ingresso nel cinema di serie A per la RKO, Sangue sulla luna è anche un esempio di ibridazione con il noir, genere già frequentato dal regista in quegli anni. Film con momenti memorabili: la rissa tra due protagonisti e l'assedio finale. Leggi tutto
La regina dei desperados
Western del 1952 di Allan Dwan, La regina dei desperados (il titolo originale è Montana Belle) è un film dove il regista opera una ibridazione narrativa con il noir adattando al selvaggio west la figura della dark lady, incarnata nella 'banditessa' Belle Starr, realmente esistita. Trapela la visione progressista del regista in un film che sfida il Codice Hays e il Maccartismo, anticipando tematiche del suo successivo capolavoro La campana ha suonato (Silver Lode). Leggi tutto
Intervista a Uisenma Borchu
Nata nel 1984 a Ulaanbaatar, in Mongolia, e trasferitasi dal 1988 a Berlino, Uisenma Borchu si è diplomata in cinema documentario alla Hochschule für Fernsehen und Film München. Schwarze Milch è il suo secondo lungometraggio. Abbiamo incontrato Uisenma Borchu durante la 70 Berlinale. Leggi tutto
Schwarze Milch
Presentato nella sezione Panorama della 70 Berlinale, Schwarze Milch rappresenta l'opera seconda della filmmaker Uisenma Borchu, un viaggio in Mongolia alla ricerca delle sue origini, per lei che è vissuta in Germania. Leggi tutto
Intervista a Lois Patiño
Abbiamo incontrato Lois Patiño durante la Berlinale 2020, dove il regista galiziano era presente con il suo secondo lungometraggio, Lúa vermella, presentato nella sezione Forum. Leggi tutto
Lúa vermella
Presentato nella sezione Forum della 70 Berlinale, Lúa vermella è il secondo lungometraggio del filmmaker galiziano Lois Patiño, un affresco della sua terra, dominata da conflitti tra elementi primordiali, acqua e terra, colori, progresso e tradizione fatta di miti di streghe e mostri marini. Leggi tutto