Happy Family
Che ci fa una famiglia felice in un film italiano? Dati i tempi piuttosto oscuri in cui il nostro paese versa, quella di Salvatores potrebbe benissimo essere interpretata come una provocazione o piuttosto come una proposta di fuga, l’ennesima della propria carriera. Leggi tutto
Chloe – Tra seduzione e inganno
Catherine e David sono a prima vista la coppia perfetta. Felicemente sposati, con un figlio adolescente di talento, sembrano vivere una vita idilliaca. Ma quando David perde un volo e la sua festa di compleanno a sorpresa, i lunghi sospetti di Catherine cominciano a salire alla superficie. Leggi tutto
Il figlio più piccolo
Salutato come un impietoso ritratto dell’Italietta dei furbacchioni realizzato da un maestro che non le manda certo a dire, Il figlio più piccolo rischia seriamente di essere frainteso. Lontano oramai dalle crudezze degli anni Settanta Pupi Avati appare come un regista immobile. Leggi tutto
La prima cosa bella
La prima cosa bella è un sentito viaggio nelle emozioni lancinanti della nostra esistenza, negli errori che si passano di generazione in generazione come fossero un ineludibile lascito ereditario. Leggi tutto
Baciami ancora
Nel sequel de L'ultimo bacio è possibile ritrovare tutti gli ingredienti classici del cinema di Gabriele Muccino: amori isterici, porte sbattute in faccia, scopate, slanci machisti e sadomasochisti. Leggi tutto
Brothers
Con Brothers, Jim Sheridan spreca l'occasione per aprire il fianco a un approfondimento sugli "irlandesi d'America". Il film è il remake di Non desiderare la donna d'altri di Susanne Bier. Leggi tutto