Lola
Dopo gli eccessi di Kinatay, Brillante Mendoza torna con Lola alla corrente più intimista del suo cinema, quella a lui più consona, e lo fa con uno sforzo evidente, ma riuscendo infine a lasciarsi guidare dalla vita che pulsa per le strade di Manila. Leggi tutto
Lebanon
Basato sulle esperienze dello stesso regista, Lebanon mostra ventiquattro ore nella vita di quattro soldati israeliani all'inizio della guerra del Libano del 1982. Leone d'oro alla Mostra del Cinema di Venezia 2009. Leggi tutto
Capitalism: A Love Story
Con Capitalism: a Love Story la crociata populista di Moore per la prima volta è concepita anche per la maggioranza degli americani, per quelli che hanno mandato al Congresso la schiacciante maggioranza che permetterà a Obama di governare agilmente... Leggi tutto
Intervista a Erik Gandini
Abbiamo incontrato Erik Gandini subito dopo la presentazione veneziana di Videocracy. Un'occasione per parlare ancora del suo cinema e del suo approccio al documentario. Leggi tutto
Videocracy – Basta apparire
Lele Mora, Simona Ventura, Flavio Briatore, Fabrizio Corona, aspiranti veline e tronisti sono i protagonisti di un affresco spietato che ritrae gli ultimi trent’anni della televisione (e della politica) italiana... Leggi tutto
Intervista a Erik Gandini
In attesa di vedere Videocracy, il suo ultimo attesissimo lavoro presentato alla Settimana della Critica di Venezia 2009, ripubblichiamo un'intervista con il documentarista italo-svedese Erik Gandini. Leggi tutto
Casablanca Casablanca
Con Casablanca, Casablanca Francesco Nuti approda quasi naturalmente alla regia nel 1985, scegliendo di portare sullo schermo un sequel (spurio) di un suo grande successo di qualche anno addietro: Io, Chiara e lo Scuro. Leggi tutto
Io, Chiara e lo scuro
Con Io, Chiara e lo scuro di Maurizio Ponzi, Francesco Nuti raggiunge la notorietà che lo porterà qualche anno dopo ad essere la gallina dalle uova d'oro della commedia italiana degli anni Ottanta. Leggi tutto