Diabolik sono io
Giancarlo Soldi in Diabolik sono io sfrutta poco saggiamente le libertà concesse dal documentario, parzialmente offuscando, dopo averle scovate, le affascinanti, tortuose, lacunose vicende di una piccola epopea di provincia. Ne esce il ritratto schizofrenico e un po' distratto di un'impresa femminile nel maschilissimo regno del fumetto. Leggi tutto
Indielisboa 2013 – Bilancio
Indielisboa 2013, con cui il festival internazionale del cinema indipendente festeggia le dieci edizioni, conferma la statura sempre più rilevante della kermesse lusitana, nonostante le ristrettezze economiche con le quali si è dovuto fare i conti. Leggi tutto
IndieLisboa 2012 – Bilancio
L’ulteriore incremento di pubblico registrato nell'Indielisboa 2012 non è la semplice conferma del buon esito della quantità e soprattutto della qualità dei tanti sforzi dello staff, ma l’attesa e quasi miracolosa notizia che rende lecita la speranza di arrivare alla decima edizione. Leggi tutto
Louise Wimmer
Louise Wimmer è l’epopea esistenziale di una donna come tante che da sola riesce a resistere all’avverso destino e aspettare che esso cambi il suo corso. Presentato alla Settimana della Critica di Venezia 2011. Leggi tutto
L’envahisseur
Primo lungometraggio del filmmaker e videoartista belga Nicolas Provost, The Invader (L'envahisseur) è stato presentato – coerentemente – nella sezione Orizzonti, alla sessantottesima Mostra del cinema di Venezia. Leggi tutto
The Forgotten Space
Premio Speciale della Giuria di Orizzonti, The Forgotten Space s’inerpica sull’impervia via del cinema saggistico, per di più applicandolo alla lettura della società contemporanea attraverso una delle discipline meno cinematografiche in assoluto: l’economia. Leggi tutto
Guest
José Luis Guerin scrive con il suo obiettivo un taccuino di viaggio sul quale registra passaggi di spazio e di tempo, l’incrocio di sguardi e di storie, il percorso di un cineasta viaggiatore. A Venezia 2010 in Orizzonti. Leggi tutto