The Handsome Suit
Kawaii nello spirito, The Handsome Suit si perde in una seconda parte troppo lunga e ripetitiva, ma almeno inizialmente possiede i convincenti contorni di un sincero elogio della bellezza interiore... Leggi tutto
Crazy Racer
Opera quarta di Ning Hao, Crazy Racer è una commedia (quasi) nera, abbastanza divertente nonostante qualche passaggio a vuoto, sostenuta da un ottimo cast e da buone intuizioni visive. Leggi tutto
Fish Story
Il capolavoro indiscusso di Yoshihiro Nakamura, presentato tra gli applausi all'edizione 2009 del Far East Film Festival. Un'avventura tra il delirante, lo sci-fi e il post-punk, senza compromessi. Leggi tutto
Feline Follies
Corto di indubbio valore storico, Feline Follies possiede la magica aura dell'animazione pionieristica, con le sue amabili ingenuità e le gag surreali... Leggi tutto
The Chaser
Il devastante esordio alla regia di Na Hong-jin, un thriller teso, cupo e iperviolento in una Corea del Sud livida e turbolenta. Leggi tutto
Religiolus – Vedere per credere
Religiolus è un documentario a tesi, astuto e manipolatore, decisamente divertente, fulminante in alcuni momenti. Come struttura narrativa e ritmo incalzante siamo, per farla breve, dalle parti del celeberrimo Michael Moore, con tutti i pregi e difetti del caso... Leggi tutto
Painted Skin
Nella messa in scena come nella diegesi, Painted Skin ricicla malamente il wuxia e il melò più incancreniti d’oriente, addormentando i ritmi scatenati del primo con inopinate quanto robuste iniezioni del secondo. Leggi tutto
Somers Town
Tomo è un adolescente fuggito da Nottingham che arriva a Londra carico di belle speranze, Marek vive a Somers Town, è figlio di un immigrato dell'Est che lavora come operaio in una ferrovia... Leggi tutto
Dots
Assai distante dalle consuete strutture narrative, Dots "racconta" il movimento e la musica: quasi un incrocio tra animazione e performance jazzistica. Leggi tutto
United Red Army
La prima parte dell'opera è una folgorante docu-fiction, dove attraverso una stratificata miscela di found footage e sequenze girate ex novo veniamo resi edotti del panorama politico giapponese tra il 1960 e il 1972... Leggi tutto
Man on Wire
In Man on Wire, James Marsh fa un tuffo nel passato per raccontare la mirabolante impresa del funambolo francese Philippe Petit, che nell’estate del 1974 passeggiò per più di un’ora lungo un cavo steso tra i due grattacieli più alti del mondo, le Torri Gemelle di New York. Leggi tutto
Historias extraordinarias
Il film di Mariano Llinás è un oggetto impossibile da codificare e magmatico, simbolo di una terra in rifacimento, rivoluzione perenne che è anche instabilità del vivere, impossibilità al sedentario, all'immobile. Leggi tutto
Bitter & Twisted
Nel soggiorno di una casa di periferia, Liam Lombard sta morendo e la sua famiglia non può che assistere impotente. È successo tutto improvvisamente, senza preavviso e senza il tempo di dirsi addio. Tre anni dopo, le vite delle quattro persone che lo hanno amato di più sono cambiate per sempre... Leggi tutto
Real Time
Andy è un giocatore d'azzardo di mezza tacca che deve del denaro a un gruppo di delinquenti. Il tempo a disposizione è scaduto e un sicario, Reuben, lo avverte: ha solo poco più di un'ora di vita e poi verrà ucciso con un colpo di pistola... Leggi tutto
Quemar las naves
Sebastián e Helena sono due fratelli adolescenti che vivono con la madre morente in una città coloniale di provincia, chiusi in una grande casa che cade ormai a pezzi. Li sostengono solamente la loro relazione simbiotica e la reciproca dipendenza... Leggi tutto
The Escapist
Frank Perry è un ergastolano ormai rassegnato a finire i suoi giorni in carcere fino a quando non scopre che l’adorata figlia è gravemente ammalata... Leggi tutto
Night and Day
Hong Sangsoo compie finalmente il passaggio definitivo e arriva ad ambientare un suo film a Parigi, nel cuore di quella Francia alla quale ha sempre di fatto guardato come a una patria artistica ideale... Leggi tutto
Non-dit
Lisa è scomparsa senza alcuna ragione plausibile. Per i suoi genitori, Lukas e Grace, le speranze di rivederla sono ormai ridotte al minimo e il silenzio che li divide evita loro di dover affrontare il dolore del passato e del presente. Leggi tutto
Made in America
La Los Angeles di Made in America è un luogo che vive ancora nell'ingiustizia, nel pregiudizio, nell'ignoranza; tutti termini che difficilmente vengono accostati agli Stati Uniti, ma sui quali Peralta non ha alcuna intenzione di soprassedere... Leggi tutto