Il rosso segno di Bava
A cento anni dalla nascita di Mario Bava, un omaggio doveroso a uno dei grandi maestri del cinema italiano, riconosciuto come tale solo dopo la sua morte e forse tuttora poco compreso. Leggi tutto
Il 2013 in 100 film
100 film per rivivere insieme il 2013, da A Spell to Ward Off the Darkness di Ben Rivers e Ben Russell a Zanj Revolution di Tariq Teguia. Buon divertimento! Leggi tutto
Carlo Mazzacurati e il suo tempo
Esordiente grazie alla Sacher Film negli anni '80, un autore alle prese con le difficoltà e intermittenze espressive e industriali dell'ultimo trentennio di cinema italiano. Leggi tutto
Il cinema Castello
Il racconto del salvataggio di una sala della periferia di Firenze, il cinema Castello, ad opera dei suoi stessi spettatori. Leggi tutto
Intervista a Emiliano Morreale
Proseguiamo il nostro excursus sulle cineteche e sulle politiche del restauro incontrando Emiliano Morreale, che da febbraio 2013 ricopre il ruolo di Conservatore della Cineteca Nazionale di Roma. Leggi tutto
Arca russa, cinema senza montaggio
Il 27 marzo 2013 il regista russo Aleksandr Sokurov ha tenuto il workshop "Arca russa, cinema senza montaggio" nell'ambito dell'iniziativa L’immagine e la parola promossa dal Festival del Film di Locarno... Leggi tutto
Diaz – Utopie e repressioni del pensiero (e del cinema) politico
Solo all'apparenza l'uscita nelle sale di Diaz - Don't Clean Up This Blood arriva dal nulla; c'è un intero sistema di pensiero, nella cultura occidentale, che nasce dalle ballate di Joe Hill, si sviluppa nel cuore del sindacalismo e arriva fino ai termosifoni insanguinati di Genova, alle proteste per il G8 e al massacro scientifico di ogni forma di utopia politica. Leggi tutto
Elegia della fuga – La fine (?)
In quale direzione si muoverà d'ora in avanti il cinema di Aki Kaurismäki? Quale storie lo interesseranno maggiormente, e perché? Anche l'incontro con uno dei più importanti autori europei degli ultimi decenni volge al termine... Leggi tutto
Elegia della fuga – Per un cinema europeo
Cos'è l'Europa per Aki Kaurismäki? Quale volto e ruolo assume il Vecchio Continente nelle pieghe del cinema del regista finlandese? E in prospettiva quali sono le utopie, se esistono ancora, rintracciabili nel suo sguardo prospettico? Leggi tutto
Elegia della fuga – Dedicato a…
Il cinema di Aki Kaurismäki, pur così riconoscibile e dotato di un immaginario difficile da confondere con altro, non nasce certo dal nulla. Quali sono i riferimenti culturali - cinematografici, certo, ma non solo - del regista finlandese? E in che modo questa comunione d'amorosi sensi prende corpo sullo schermo? Leggi tutto
Elegia della fuga – Matti e i suoi fratelli
Aki Kaurismäki non è "solo" un grande autore del cinema europeo contemporaneo; nel corso della sua carriera ha avuto la capacità di costruire attorno a sé una factory o, meglio, una famiglia in grado di seguirlo di set in set, senza abbandonarlo mai. Leggi tutto
Elegia della fuga – Rock the Tundra
Il rock, nel cinema di Aki Kaurismäki, si muove sottopelle, attraversando l'intera filmografia del regista finlandese e penetrando in profondità, là dove è difficile fermarsi davvero ad ascoltare. Un percorso amoroso e vitale, che acquista un senso culturale forte, e dunque inevitabilmente politico. Leggi tutto
Elegia della fuga – L’elegia della fuga
Il tema della fuga acquista fin dagli esordi una centralità assoluta all'interno della poetica di Aki Kaurismäki. Dai Franck alla ricerca dell'eldorado in Calamari Union fino ai Leningrad Cowboys che vanno e tornano dalla terra dei sogni. Leggi tutto
Elegia della fuga – Il cinema di Aki Kaurismäki
Un viaggio nel cinema di Aki Kaurismäki, tra alienati e band stralunate, luci della sera e nuvole in movimento, miracoli e sogni di fughe impossibili nell'est sovietico. Nel tentativo di penetrare la corazza di un autore fondamentale per il cinema europeo dell'ultimo trentennio. Leggi tutto
100 capolavori del cinema secondo Taschen
Curato dal critico Jürgen Müller, 100 capolavori del cinema secondo Taschen ripercorre la Storia del Cinema attraverso immagini e testi, immergendo il lettore/spettatore in un viaggio che è prima di tutto visivo, iconografico... Leggi tutto