La nostra vita
Ritratto sfocato e non troppo pungente della nostra (mala) società, La nostra vita vive e respira solo nella vita e nel respiro del suo protagonista: un debordante Elio Germano. Leggi tutto
Matrimoni e altri disastri
Dal morettismo aspro e problematico di Autunno al dramma da salotto de L'inverno, Nina Di Majo salta le restanti stagioni rohmeriane per dedicarsi a una commedia priva di ambizioni autoriali: Matrimoni e altri disastri, con Margherita Buy, Luciana Littizzetto e Fabio Volo. Leggi tutto
Happy Family
Che ci fa una famiglia felice in un film italiano? Dati i tempi piuttosto oscuri in cui il nostro paese versa, quella di Salvatores potrebbe benissimo essere interpretata come una provocazione o piuttosto come una proposta di fuga, l’ennesima della propria carriera. Leggi tutto
Codice Genesi
In un futuro non troppo lontano, circa 30 anni dopo l'ultima guerra, un uomo attraversa in completa solitudine la terra desolata che un tempo era l'America. Intorno a lui città abbandonate, autostrade interrotte, campi inariditi... Leggi tutto
Mine vaganti
Özpetek abbandona finalmente il microcosmo di Testaccio per trasferire armi e bagagli in Puglia: ne nasce una commedia diseguale con un buon cast. Leggi tutto
Brothers
Con Brothers, Jim Sheridan spreca l'occasione per aprire il fianco a un approfondimento sugli "irlandesi d'America". Il film è il remake di Non desiderare la donna d'altri di Susanne Bier. Leggi tutto
L’uomo nero
A diciannove anni da La stazione, Sergio Rubini torna all'ambientazione del suo esordio con L'uomo nero: il risultato però è zoppicante e ovvio nel suo afflato nostalgico. Leggi tutto
Nowhere Boy
Se a conti fatti releghiamo Nowhere Boy nell'aura mediocritas della sufficienza, è soprattutto per la straordinaria verve del cast, con Kristin Scott Thomas ai massimi livelli, David Morrissey come sempre inappuntabile e un gruppo di giovani virgulti da tenere d'occhio. Leggi tutto