Il passato è una terra straniera
Il passato è una terra straniera non conferma le lecite aspettative lasciate dai precedenti film di Daniele Vicari, ma riesce in ogni caso a trovare una propria strada all'interno del cinema contemporaneo italiano soprattutto grazie alle ottime interpretazioni di Elio Germano e Michele Riondino. Leggi tutto
Un gioco da ragazze
Elena, Michela, Alice, diciassette anni: belle, ricche e senza problemi. Nate e cresciute nell'alta borghesia di una ricca città di provincia italiana, sono le figlie delle tre famiglie maggiormente in vista. Abituate a ottenere tutto e subito, vogliono sempre di più... Leggi tutto
Pa-ra-da
La vera storia del clown franco-algerino Miloud Oukili, dedicatosi anima e corpo al recupero dei cosiddetti “boskettari”, bambini-ragazzini rumeni tristemente noti per le loro disperate condizioni di vita... Leggi tutto
12
Nikita Michalkov con 12 rilegge La parola ai giurati, scegliendo come imputato un ragazzo ceceno. Ne viene fuori un ritratto aspramente critico della Russia putiniana e della sua politica repressiva nei confronti della Cecenia. Leggi tutto
Gomorra
Strutturato in maniera rapsodica, affidandosi a una narrazione episodica, quasi a volo d'insetto, Gomorra è un agghiacciante viaggio agli inferi, senza Virgilio di sorta a fare da cicerone. Leggi tutto
Non pensarci
Il cinema di Gianni Zanasi è una boccata d'ossigeno per la produzione italiana. Lo dimostra anche Non pensarci, presentato a Venezia nel 2007. Leggi tutto
Madri
Al dolore delle donne segnate dalla morte di un figlio, la regista Barbara Cupisti dedica il più straziante degli omaggi nel suo Madri, in concorso nella sezioni Orizzonti della 64a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Leggi tutto
Le tre sepolture
Con Le tre sepolture Tommy Lee Jones, l’ultima grande maschera americana del nostro tempo, ci regala un western toccante, denso, in grado di riflettere senza florilegi sul mito della frontiera e quel che ne resta. Leggi tutto