Steve Jobs
Doveva dirigerlo David Fincher, l'ha realizzato Danny Boyle. Ma Steve Jobs è soprattutto un film di Aaron Sorkin, già sceneggiatore di The Social Network. Cast maiuscolo per una tragedia brillante in tre atti su tempo, mutamento, perdita dell'innocenza e accelerazioni digitali. Potente e gioiosamente doloroso. Leggi tutto
Divergent
Il primo capitolo di una nuova saga sentimental-fantascientifica, un clone in tono minore di Hunger Games. Turbamenti amorosi e lotte di classe all'acqua di rose... Leggi tutto
Marley
La firma di Macdonald è prontamente riconoscibile: ordinato, puntuale, didascalico ma mai banale o scontato, Marley ripercorre l'arte e vita dell'icona del reggae, sondandone ispirazione e vita privata, luci e ombre, nobiltà ed eccessi... Leggi tutto
Hanna
Hanna, ovvero la versione di Joe Wright della favola moderna, mescolata al noir, al thriller, e a un ritmo indiavolato. Leggi tutto