Poesia senza fine
Sincero, poetico (ovviamente) e toccante, Poesia senza fine è un’esperienza immersiva nella formazione dell’immaginario di Alejandro Jodorowsky, un viaggio dal quale anche lo spettatore, quando fa ritorno, non è più lo stesso. Alla Quinzaine. Leggi tutto
Port of Call
Un turpe omicidio, un detective disilluso, la bellezza struggente delle immagini fotografate da Christopher Doyle. Sono gli ingredienti di Port of Call di Philip Yung. Al FEFF 2015. Leggi tutto
Blue Sky Bones
Unico film cinese in concorso al festival di Roma, l'esordio al lungometraggio del rocker Cui Jian è una riflessione libertaria e ipnotica sul passato e il presente della Cina (post)comunista. Leggi tutto
Tormented
Shimizu lega la tridimensionalità alla narrazione, cercando di dare un senso all'utilizzo della tecnologia stereoscopica, che sequenza dopo sequenza crea suggestioni ottiche funzionali alle ambientazioni, agli incastri temporali e dimensionali. Leggi tutto